GP Belgio F1 2010, libere 2: Alonso riapre le danze!

Miglior tempo per Fernando Alonso anche nella seconda sessione di prove libere del gran premio del Belgio

da , il

    alonso

    È iniziato all’insegna della Ferrari e di Fernando Alonso il weekend del gran premio del Belgio. Anche nella seconda sessione di prove libere del venerdì lo spagnolo del cavallino è infatti stato il più veloce, in un pomeriggio dove la pioggia ha dato finalmente un po’ di tregua a team e piloti che però, appena hanno potuto scendere in pista per provare le gomme da asciutto, sono stati beffati da un gruppo di tifosi imprudenti. A quindici minuti dalla fine la sessione è stata interrotta per permettere alle persone di spostarsi in una zona più sicura. Quattro minuti soltanto alla fine per lanciarsi all’inseguimento del giro più veloce.

    PROVE LIBERE F1. Sebastian Buemi è il primo pilota a scendere in pista nella seconda sessione di prove libere del gran premio del Belgio. I radar segnalano un po’ di pioggia in arrivo sul circuito di Spa Francorchamps ma nulla a che vedere con l’acqua scesa nel corso delle libere1. Al driver della Toro Rosso subito si aggiungono Schumacher, Vettel, Yamamoto, Rosberg e Webber. Il tracciato in certi punti si presenta ancora umido: le intermedie possono quindi essere una valida alternativa alle gomme da bagnato per una parte della sessione. Dopo il primo quarto d’ora il gruppo è quasi al completo e Fernando Alonso, protagonista nella mattinata, è di nuovo il più veloce. Passano però pochi minuti e la McLaren di Lewis Hamilton, che monta gomme intermedie, si piazza subito davanti al ferrarista delle asturie. Incidente alla curva nove per la Virgin di Timo Glock che parcheggia e scende dalla sua monoposto.

    ADRIAN SUTIL. Nel frattempo una pioggia leggera comincia a interessare alcune parti del circuito. Hamilton intanto è sempre in testa, seguito da Sutil e Alonso, ma Felipe Massa, anche lui con pneumatici intermedi, si avvicina minaccioso e in un attimo è davanti. Come tipicamente accade sul circuito di Spa, in pochi minuti la pioggia ha già lasciato spazio al sole, anche se la pista rimane bagnata. Sutil intanto vola e fa segnare il giro più veloce. A metà sessione, con i radar che annunciano di nuovo pioggia nel giro di una ventina di minuti, Alguersuari è il primo temerario a portare in pista le gomme liscie e subito si piazza in testa al resto del gruppo. La Red Bull di Mark Webber sembra soffrire di un problema al motore: rallenta un attimo ma subito la sua RB6 riprende a gran velocità. Intanto l’ordine in cima alla classifica cambia rapidamente, con Button in testa seguito da Kubica e Massa. Altre nuvole all’orizzonte ma il tracciato rimane asciutto e Sutil con le slick passa nuovamente in testa.

    FERNANDO ALONSO. Colpo di scena! Al settantaquattresimo minuto la sessione viene improvvisamente fermata: sembra che ci siano degli spettatori appostati in una zona pericolosa. Hulkneberg è l’ultimo a rientrare ai box e il circuito di Spa cade in un silenzio improvviso. Gli spettatori nel frattempo vengono transitati in una zona protetta. Un vero incubo per tutti i team che hanno bisogno di testare il più possibile le gomme da asciutto dopo un’intera sessione caratterizzata dalla presenza della pioggia. Tutte le monoposto sono schierate in pit lane in attesa che il semaforo si accenda di nuovo. A quattro minuti dallo scadere dei novanta a disposizione, la sessione riparte. A questo punto ognuno avrà a disposizione un solo giro per cercare di mettere a segno il miglior tempo. La Ferrari di Alonso è davanti ma la Force India di Sutil avanza velocissima. Niente da fare però, la sessione termina e ancora una volta è dipinta di rosso!

    GP Belgio F1 2010, prove libere 2: risultati e classifica dei tempi

    1. Fernando Alonso Ferrari 1:49.032 25

    2. Adrian Sutil Force India-Mercedes 1:49.157 0.125 17

    3. Lewis Hamilton McLaren-Mercedes 1:49.248 0.216 14

    4. Robert Kubica Renault 1:49.282 0.250 20

    5. Felipe Massa Ferrari 1:49.588 0.556 23

    6. Sebastian Vettel RBR-Renault 1:49.689 0.657 19

    7. Jenson Button McLaren-Mercedes 1:49.755 0.723 20

    8. Pedro de la Rosa BMW Sauber-Ferrari 1:50.081 1.049 27

    9. Rubens Barrichello Williams-Cosworth 1:50.128 1.096 22

    10. Kamui Kobayashi BMW Sauber-Ferrari 1:50.200 1.168 24

    11. Vitaly Petrov Renault 1:50.251 1.219 24

    12. Michael Schumacher Mercedes GP 1:50.341 1.309 23

    13. Nico Rosberg Mercedes GP 1:50.382 1.350 21

    14. Jaime Alguersuari STR-Ferrari 1:50.682 1.650 25

    15. Nico Hulkenberg Williams-Cosworth 1:50.831 1.799 20

    16. Vitantonio Liuzzi Force India-Mercedes 1:51.520 2.488 17

    17. Sebastien Buemi STR-Ferrari 1:51.523 2.491 25

    18. Mark Webber RBR-Renault 1:51.636 2.604 19

    19. Heikki Kovalainen Lotus-Cosworth 1:53.480 4.448 15

    20. Jarno Trulli Lotus-Cosworth 1:53.639 4.607 21

    21. Lucas di Grassi Virgin-Cosworth 1:54.325 5.293 17

    22. Bruno Senna HRT-Cosworth 1:55.751 6.719 24

    23. Sakon Yamamoto HRT-Cosworth 1:56.039 7.007 21

    24. Timo Glock Virgin-Cosworth 2:03.179 14.147 3

    Foto: AP/LaPresse