GP Belgio F1 2011, prove libere 3 a Webber che rinnova: in Red Bull anche nel 2012

Formula 1 2011: cronaca e classifica dei tempi della terza sessione di prove libere del Gran Premio del Belgio disputata su pista al limite della praticabilità causa pioggia

da , il

    prove libere belgio 2011 webber red bull

    E’ bagnata la terza e ultima sessione di prove libere del Gran Premio del Belgio di Formula 1 2011. Solo nella seconda metà dell’ora a disposizione i piloti decidono di rompere gli indugi ed assaggiare l’asfalto montando pneumatici Pirelli di tipo full wet. Quando il direttore di corsa sventola la bandiera a scacchi il più veloce è Mark Webber che conferma quanto fatto il giorno precedente. Da segnalare, sempre a proposito dell’australiano, l’annuncio della Red Bull: il pilota resta al suo posto per altri 12 mesi. Si ridimensionano, per il momento, le aspirazioni di Buemi e Alguersuari della Toro Rosso che mai hanno nascosto la speranza di sedersi, prima o poi, al volante della fantastica monoposto uscita dalla fabbrica maggiore.

    PROVE LIBERE F1. Miglior tempo per Mark Webber in una sessione di prove libere caratterizzata dalla pioggia. I big fanno il minimo indispensabile. Al secondo posto si piazza Lewis Hamilton seguito da Alguersuari, Button, Vettel, Buemi, Rosberg, Sutil, Senna e Schumacher. Da segnalare la tattica al risparmio della Ferrari penultima con Massa e ultima con Alonso. Lo spagnolo, in particolare, non ha completato neanche un giro cronometrato. In vista delle qualifiche che si terranno alle ore 14.00, la situazione si fa particolarmente incerta, quindi interessante.

    Gran Premio Belgio F1 2011, prove libere 3: classifica dei tempi

    1. Mark Webber Red Bull-Renault 2m08.988s 7

    2. Lewis Hamilton McLaren-Mercedes 2m09.046s + 0.058s 8

    3. Jaime Alguersuari Toro Rosso-Ferrari 2m09.931s + 0.943s 16

    4. Jenson Button McLaren-Mercedes 2m10.257s + 1.269s 7

    5. Sebastian Vettel Red Bull-Renault 2m10.402s + 1.414s 9

    6. Sebastien Buemi Toro Rosso-Ferrari 2m10.580s + 1.592s 15

    7. Nico Rosberg Mercedes 1m10.837s + 1.849s 12

    8. Adrian Sutil Force India-Mercedes 2m11.437s + 2.449s 13

    9. Bruno Senna Renault 2m11.664s + 2.676s 14

    10. Michael Schumacher Mercedes 1m11.667s + 2.679s 10

    11. Paul di Resta Force India-Mercedes 2m11.874s + 2.886s 13

    12. Heikki Kovalainen Lotus-Renault 2m13.036s + 4.048s 15

    13. Pastor Maldonado Williams-Cosworth 2m13.074s + 4.086s 12

    14. Kamui Kobayashi Sauber-Ferrari 2m13.182s + 4.194s 12

    15. Vitaly Petrov Renault 2m13.290s + 4.302s 15

    16. Rubens Barrichello Williams-Cosworth 2m13.778s + 4.790s 12

    17. Sergio Perez Sauber-Ferrari 2m14.334s + 5.346s 14

    18. Jarno Trulli Lotus-Renault 2m14.682s + 5.694s 11

    19. Jerome D’Ambrosio Virgin-Cosworth 2m17.159s + 8.171s 12

    20. Timo Glock Virgin-Cosworth 2m18.039s + 9.051s 10

    21. Daniel Ricciardo HRT-Cosworth 2m19.001s + 10.013s 12

    22. Tonio Liuzzi HRT-Cosworth 2m19.001s + 10.609s 14

    23. Felipe Massa Ferrari 2m19.597s + 13.466s 7

    24. Fernando Alonso Ferrari no time 5

    LaPresse

    WEBBER – RED BULL. Mark Webber sarà pilota Red Bull anche nel 2012. L’australiano ha ottenuto il prolungamento del contratto per altri 12 mesi. Con questa mossa si viene definitivamente a chiudere il mercato piloti dei top team che, anche nella prossima stagione, si presenteranno con le medesime coppie. I fuochi d’artificio su questo fronte si vedranno in ottica 2013 con molti contratti in scadenza e molti piloti e team alla ricerca, rispettivamente, di nuovi stimoli e configurazioni. “Voglio continuare a vincere per cui è normale per me restare in Red Bull“, ha dichiarato Webber. “Sia noi che Mark volevamo proseguire – ha aggiunto Horner - la coppia Webber-Vettel è forte e siamo felici di averli ancora con noi per un altro anno”.