GP Belgio F1 2015, Ferrari: Vettel e Raikkonen fiduciosi

GP Belgio F1 2015, Ferrari: Vettel e Raikkonen fiduciosi
da in Circuito Spa Francorchamps F1, Ferrari F1, Formula 1 2017, GP Belgio F1, Kimi Raikkonen, Sebastian Vettel
Ultimo aggiornamento: Domenica 23/08/2015 13:12

    GP Belgio F1 2015, Ferrari: Vettel e Raikkonen fiduciosi

    La Ferrari non brilla nella prima giornata di prove libere del Gran Premio del Belgio 2015 di Formula 1 ma non c’è nessuno nel box italiano, a partire da Kimi Raikkonen e Sebastian Vettel, che ha intenzione di fare drammi. Da quando è cambiato l’approccio al fine settimana, le Rosse non sono più state le regine del venerdì e, vedendo come è andata in Ungheria, conviene tenersi aperta ogni possibilità. Il lavoro degli uomini di Maranello si è incentrato su prove di assetto e sperimentazione di nuove soluzioni aerodinamiche al mattino oltre alle immancabili comparazioni sul comportamento degli pneumatici Pirelli che si sono resi protagonisti di una pericolosa esplosione sulla Mercedes di Rosberg. Per seguire il LIVE in diretta della gara del GP Belgio F1 2015, BASTA CLICCARE QUI!

    La prima sessione di prove libere sul circuito di Spa-Francorchamps si è chiusa con Kimi Raikkonen e Sebastian Vettel che hanno rispettivamente segnato il 4° e 5° tempo con la Red Bull di Daniel Ricciardo ad inserirsi tra loro e le Mercedes. La seconda, caratterizzata da temperature più alte delle aspettative, ha visto i due piloti Ferrari non andare oltre la 5a e 10a prestazione con Iceman ancora più rapido del compagno di box.

    “E’ sicuramente piacevole riprendere il campionato dopo il grande risultato dell’ultima gara, ma dobbiamo continuare a tenere i piedi per terra - ha dichiarato Sebastian Vettel - Siamo su un altro circuito, con condizioni diverse, e come sempre faremo del nostro meglio”. Il quattro volte iridato non appare molto soddisfatto delle impressioni avute dalla SF15-T ma punta sul lavoro della squadra per trovare il bandolo della matassa:“Non è stata una delle nostre giornate migliori e abbiamo faticato a trovare il ritmo giusto, ma penso che domani si possano fare dei passi avanti. Dobbiamo farlo se non vogliamo trovarci decimi sulla griglia di partenza. Oggi non ero del tutto soddisfatto del comportamento della macchina, ma sono sicuro che per domani l’avremo messa a punto e sarà una giornata migliore”.

    Più sereno è Kimi Raikkonen che, forte del rinnovo di contratto e dell’essere sulla sua pista preferita, ha in mente di regalare un gran risultato ai suoi tifosi: “La giornata non è andata male, anche se lo svolgimento del programma è stato in parte condizionato dalle bandiere rosse, ma così è stato per tutti e alla fine siamo comunque riusciti a portare a termine il lavoro. Abbiamo sofferto il blistering sugli pneumatici anteriori e questo ovviamente non è stato ideale, ma neanche un disastro, perché possiamo fare molto per evitarlo. Cercheremo di dare il meglio e vedremo cosa si può fare per domenica”.

    616

    PIÙ POPOLARI