GP Belgio F1 2017, Valtteri Bottas: “Sarà un’altra battaglia tra Mercedes e Ferrari”

Il finlandese Valtteri Bottas prevede un altro duello con le rosse al GP F1 Belgio 2017. La conferenza stampa del giovedì, le parole di Max Verstappen e Felipe Massa

da , il

    GP Belgio F1 2017, Valtteri Bottas: “Sarà un’altra battaglia tra Mercedes e Ferrari”

    Le conferenze stampa del giovedì precedente al GP F1 Belgio 2017 hanno visto protagonisti, oltre al ferrarista Kimi Raikkonen (qui le sue dichiarazioni), diversi altri piloti. Fra tutti il finlandese della Mercedes Valtteri Bottas, poi l’olandese della Red Bull Max Verstappen e il brasiliano della Williams Felipe Massa. Parole molto rituali e ordinarie da parte di tutti, come sempre. Diamo comunque una panoramica di ciò che hanno detto. CLICCA QUI per seguire LIVE in diretta web la gara del GP Belgio F1 2017 con risultati e classifica.

    LE DICHIARAZIONI DI BOTTAS, VERSTAPPEN E MASSA PRIMA DEL GP F1 BELGIO 2017

    Cominciamo da Valtteri Bottas. Dopo aver tempestato di domande Raikkonen a proposito del suo rinnovo contrattuale, i giornalisti hanno rivolto anche al pilota della Mercedes la stessa domanda: correrà per le frecce d’argento anche nel 2018? Attese di una rivelazione (figuriamoci) deluse: “Non c’è ancora nessuna notizia sul rinnovo del mio contratto con la Mercedes. Tuttavia questo non farà alcuna differenza sulla mia concentrazione né mi metterà pressioni aggiuntive. Ormai sono abituato a queste situazioni, negli ultimi tre anni è sempre stato così a questo punto della stagione. Ma non ci penso, mi concentrerò solo sulla mia guida“. E per quanto riguarda la gara di Spa? “E’ bello tornare qui, comincio la seconda parte della stagione molto più a mio agio rispetto all’inizio, in cui ho dovuto adattarmi al nuovo ambiente. Noi siamo più fiduciosi delle nostre possibilità nella competizione con la Ferrari su questa pista che per esempio su quella di Budapest. Non ci sentiamo favoriti assoluti ma ragionevolmente forti. Sarà un’altra battaglia con la Ferrari. Penso che la scelta delle gomme soft sia adeguata“.

    Passiamo a Max Verstappen. Il giovane pilota olandese della Red Bull a Spa è di casa. Si prevede come l’anno scorso una forte presenza di suoi tifosi, data la vicinanza. Una pressione ulteriore? “Ci sarà molta pressione ma è sempre una sensazione positiva. Quando tagli il traguardo speri di aver fatto un buon tempo per sentirli esultare. Noi dobbiamo tradurre questa pressione in qualcosa di positivo. Sappiamo che la Red Bull va bene su questa pista. Sarà un weekend speciale per me“. I settori preferiti? “Di Spa mi piace molto il secondo settore con tante curve veloci consecutive. L’Eau Rouge è molto bella ma oggi è diventata semplice, si percorre sempre in pieno“.

    Felipe Massa torna nell’abitacolo della sua Williams dopo la sosta forzata in Ungheria a causa di un malessere. Di rigore quindi la domanda sul suo stato di salute: “Mi sento bene e sono pronto a tornare in macchina. In Ungheria avevo avuto vertigini e mancamenti. Sono cose che capitano, purtroppo è accaduto in un weekend di gara. Non ero sicuramente in grado di correre. Guardare la gara in Tv è un po’ strano ma è stato interessante, anche per capire come sarà quando mi ritirerò. Ma per ora mi diverto ancora a guidare. Sono stato contento di come ho guidato nella prima parte della stagione. Non vedo il motivo di non continuare anche l’anno prossimo, se avrò opportunità di avere una posizione che mi spetta. Ma per ora penso solo alle prossime gare“. Come vede Spa? “Sarà un po’ come a Silverstone, le caratteristiche sono simili. La curva dell’Eau Rouge è sempre molto interessante, anche se sarà forse troppo facile, come un rettilineo. Invece il secondo settore con tanti cambi rapidi di direzione ci darà delle belle sensazioni. La nostra macchina deve migliorare in particolare nel carico aerodinamico. Su piste come Budapest o quelle cittadine fatichiamo moltissimo, mentre qui o a Monza dovremmo andare meglio“.

    Appuntamento con le prove libere di venerdì 25 agosto. La prima sessione comincerà alle 10. Come sempre Derapate seguirà LIVE in diretta web tutte le prove e la gara.