GP Brasile F1 2012, Vettel tri-campione del mondo: “La gara più dura di sempre” [FOTO]

da , il

    “E’ stata una gara incredibile. Hanno provato a fare di tutto per renderci la giornata difficile”, ha dichiarato Sebastian Vettel al termine del Gran Premio del Brasile. Il pilota Red Bull, alla fine, però, è tre volte campione del mondo. Consecutive, per giunta. “Quando mi sono girato alla curva 4 senza capirne il motivo, non mi sono sentito molto bene ed è stata una vera fortuna che nessuno mi abbia colpito - ha ricordato – credo sia stata la mia gara più dura ma ho sempre continuato a crederci senza farmi irritare dagli sporchi trucchi che qualcuno ha usato. Dal mio punto di vista erano oltre il limite”. Quest’ultima accusa non è molto chiara. Forse si riferisce a piloti di scuderie minori che hanno venduto cara la pelle? Ci può stare. Petrov nel 2010 ha fatto altrettanto con Alonso proprio a vantaggio del tedesco.

    Vettel: “Abbiamo dimostrato la nostra forza”

    Se l’è vista brutta. Ma ora si può gustare il successo:“Abbiamo dimostrato di essere forti sull’asciutto e sul bagnato. In molti speravamo in una gara con la pioggia per metterci in difficoltà ma non è avvenuto nulla di tutto ciò. Ho controllato la situazione su Fernando. Sapevo nel finale che la sesta posizione mi sarebbe bastata”. Sebastian Vettel torna poi sull’episodio dell’incidente iniziale:“Fortunatamente l’ala davanti è rimasta intatta ma, visti i danni subiti, non saremmo stati in grado di mantenere un buon passo in condizioni di asciutto”.

    Red Bull: gara super stressante

    Adrian Newey, autore principale del miracolo Red Bull che si conferma anche nella stagione 2012 di Formula 1, parla così:“E’ stata una gara veramente difficile. Abbiamo visto una corsa veramente complessa. Posso dire che è stato stressante. Nel primo giro non sapevamo neanche se la macchina sarebbe potuta andare avanti. Non sapevamo se ci sarebbero stati problemi con lo scarico danneggiato. Alla fine abbiamo visto che era molto rovinata la vettura. Anche il meteo ci ha dato problemi e ci ha portato a fare due pit stop ravvicinati che potevano chiudere la partita negativamente. E’ stato Sebastian a fare un ottimo lavoro”. Chris Horner, capo del box, ha aggiunto:“Mi sento con una sensazione veramente incredibile addosso soprattutto dopo quello che è successo al primo giro. Sebastian ha lottato fino in fondo e si è guadagnato il titolo. Anche Fernando ha meritato perché ha spinto al massimo. Aver vinto contro di lui rende più prestigiosa persino la nostra vittoria. Ci ha spinto a fare sempre meglio. La corsa di oggi è stata molto stressante. Vettel ha fatto cose incredibili in pochissimi anni di carriera. Ringrazio tutti. Anche Webber ci ha dato un supporto importante per il campionato costruttori”.