GP Canada F1 2013, gara: vince Vettel! Ferrari sul podio con Alonso [FOTO]

F1 2013: Vettel vince il GP del Canada davanti ad Alonso

da , il

    E’ Sebastian Vettel il vincitore del del Gran Premio del Canada 2013 di Formula 1. Sul circuito di Montreal la Red Bull mette in scena uno dei suoi monologhi classici con partenza dalla pole position e amministrazione del vantaggio. Interessante prestazione di Fernando Alonso che si beve in pista, senza dare peso alla tattica, Rosberg, Webber e Hamilton approdando al secondo posto. Sul podio sale anche l’anglocaraibico della Mercedes. A punti vanno Rosberg, Vergne, Di Resta. Massa, Raikkonen e Sutil. A seguire ordine di arrivo, classifiche e cronaca integrale della gara.

    GP CANADA F1 2013: ORDINE DI ARRIVO

    1. Vettel Red Bull-Renault 1h32:09.143

    2. Alonso Ferrari + 14.408

    3. Hamilton Mercedes + 15.942

    4. Webber Red Bull-Renault + 25.731

    5. Rosberg Mercedes + 1:09.725

    6. Vergne Toro Rosso-Ferrari + 1 lap

    7. Di Resta Force India-Mercedes + 1 lap

    8. Massa Ferrari + 1 lap

    9. Raikkonen Lotus-Renault + 1 lap

    10. Sutil Force India-Mercedes + 1 lap

    11. Perez McLaren-Mercedes + 1 lap

    12. Button McLaren-Mercedes + 1 lap

    13. Grosjean Lotus-Renault + 1 lap

    14. Bottas Williams-Renault + 1 lap

    15. Ricciardo Toro Rosso-Ferrari + 2 laps

    16. Maldonado Williams-Renault + 2 laps

    17. Bianchi Marussia-Cosworth + 2 laps

    18. Pic Caterham-Renault + 2 laps

    19. Chilton Marussia-Cosworth + 3 laps

    20. Gutierrez Sauber-Ferrari + 7 laps

    Giro più veloce: Webber, 1:16.182

    Classifica piloti F1 dopo 7 gare

    1. Vettel 132

    2. Alonso 96

    3. Raikkonen 88

    4. Hamilton 77

    5. Webber 69

    6. Rosberg 57

    7. Massa 49

    8. Di Resta 34

    9. Grosjean 26

    10. Button 25

    11. Sutil 17

    12. Vergne 13

    13. Perez 12

    14. Ricciardo 7

    15. Hulkenberg 5

    Classifica costruttori F1 dopo 7 gare

    1. Red Bull-Renault 201

    2. Ferrari 145

    3. Mercedes 134

    4. Lotus-Renault 114

    5. Force India-Mercedes 51

    6. McLaren-Mercedes 37

    7. Toro Rosso-Ferrari 20

    8. Sauber-Ferrari 5

    GIRO 70/70 E’ Sebastian Vettel il primo a passare sotto alla bandiera a scacchi del Gran Premio del Canada 2013 di Formula 1. Sul podio salgono anche Fernando Alonso e Lewis Hamilton. Webber è 4° e nel finale si diverte ad accaparrarsi il giro più veloce con 1:16.182. A punti vanno Rosberg, Vergne, Di Resta. Massa, Raikkonen e Sutil. Questo l’ordine di arrivo provvisorio.

    GIRO 69/70 Massa riesce a passare Raikkonen. Ora è ottavo. Non ci sono più duelli in pista.

    GIRO 65/70 Ritiro per Gutierrez. Uscita di pista dopo il pit stop per lui.

    GIRO 62/70 Alonso supera Hamilton sfruttando la miglior trazione della Ferrari sulla Mercedes! Ora è secondo. Vettel è ovviamente inarrivabile. La rimonta dello spagnolo termina qui.

    GIRO 60/70 Dieci giri al termine: questa la classifica.

    GIRO 57/70 Dopo 57 giri con gomme Medium, Di Resta si decide a cambiare le gomme. Passa alle supersoft! Anche Rosberg cambia le gomme dopo una spiattellata. Resta 5°. Alonso, intanto, è in scia di Hamilton…

    GIRO 56/70 Il duello più interessante al momento resto quello per il secondo posto tra Hamilton e Alonso. Ora il distacco è di 1.4”!

    GIRO 54/70 Alonso è ora a meno di 3” da Hamilton che, però, è rallentato da alcuni doppiati. Webber perde terreno ed accusa 6” dallo spagnolo.

    GIRO 50/70 Questi i nuovi distacchi in classifica. Vettel commette un errore arrivando lungo alla prima curva ma riprende senza problemi salve regalare 4” a Hamilton. Può permetterselo! Di Resta non si è ancora mai fermato: tattica incredibile per lui!

    GIRO 49/70 Pit stop di Vettel. Gomme medie anche per lui.

    GIRO 48/70 Pit stop anche per Hamilton.

    GIRO 47/70 Alonso fa il suo cambio gomme! Riparte con le Medium.

    GIRO 46/70 Pit stop di Webber. Cosa farà Alonso? Si fermerà anche lui per marcare a uomo Webber o andrà avanti con la sua gara puntando ad Hamilton. Intanto Van der Garde gira con l’alettone rovinato che gli si è infilato sotto la vettura dopo un contatto con la Sauber di Hulkenberg che si ritira. Altro danno da parte dell’olandese.

    GIRO 41/70 Webber commette un piccolo errore al tornantino e Alonso gli prende la scia riuscendo a completare la manovra di sorpasso sul rettilineo del traguardo! Ora la Ferrari è terza! Questa la classifica prima della manovra. Da notare soli 8 piloti rimasti a pieni giri! Hamilton, invece, ha stabilizzato il vantaggio su Alonso e Webber. Di Resta sta ancora girando con le gomme Medium usate in partenza.

    GIRO 38/70 Alonso e Webber vanno di pari passo con giri record e recuperano 2” al giro ad Hamilton. Ora sono a 7” dall’inglese. Van Der Garde, intanto, si becca uno stop & go di penalità per non aver dato strada correttamente all’australiano.

    GIRO 36/70 Webber tocca Van Der Garde durante un doppiaggio! Non perde terreno ma rovina leggermente l’ala anteriore nella parte sinistra! Alonso gli torna in scia e segna il giro più veloce della gara.

    GIRO 35/70 Giunti a metà gara, il tema più caldo è sapere se Webber e Alonso riusciranno a riprendere Hamilton che gira al momento qualche decimo più lento al giro.

    GIRO 33/70 Lewis Hamilton fa sapere via radio di avere il DRS fuori uso. E’ da inizio gara che gli dà problemi. Webber, intanto, sbarazzatosi di Rosberg fa segnare il giro record per il momento.

    GIRO 30/70 Rosberg cambia le gomme e passa alle Medium. Il box gli chiede di arrivare ora in fondo senza più fermarsi. Ecco la classifica prima che il tedesco si fermasse (è rientrato 8°). Da notare il grande vantaggio di Vettel su tutti!

    GIRO 29/70 Rosberg con le supersoft continua a fare da tappo a Webber e Alonso. I due cercano in tutti i modi di passarlo. Ce la fanno adesso! Entrambi.

    GIRO 26/70 Non siamo ancora a metà gara ma, realisticamente parlando, a questo punto l’obiettivo della Ferrari è il terzo posto con Alonso. La vittoria sembra già nelle mani di Vettel così come il secondo posto in quelle di Hamilton.

    GIRO 24/70 Webber attacca Rosberg per la terza posizione ma il tedesco si difende alla grande. Alonso approfitta della lotta per accodarsi all’australiano Vettel, intanto, ha accumulato 15” di vantaggio su Hamilton.

    GIRO 23/70 Sutil passa Button. Idem Massa che si rimette in scia del tedesco.

    GIRO 22/70 Raikkonen si arrende e fa il suo cambio gomme. I tempi sul giro erano di 3” più altri rispetto alla concorrenza. Massa, intanto attacca Sutil ma non riesce a passarlo. Vettel riprende a volare dando oltre 1” al giro ad Hamilton che lo segue. Nessuno va forte come la Red Bull del tedesco.

    GIRO 20/70 Questa la nuova classifica. Vettel si riporta al comando. Solo Rosberg gira con gomme supersoft tra i primi sei. Raikkonen deve ancora fare la prima sosta.

    GIRO 18/70 Pit stop di Hamilton che monta gomme Medium. Solo Raikkonen tra i top driver non ha fatto il suo cambio pneumatici.

    GIRO 17/70 Pit stop di Massa che conferma le supersoft. Hamilton per il momento prosegue al comando facendo ancora vedere tempi interessanti sull’1:20.3 mentre gli altri sono sul minuto e 19”.

    GIRO 16/70 Per la prima volta Vettel alza il suo ritmo e gira in 1:20.9. Gli altri che non hanno fatto soste sono comunque sullo stesso piede. Infatti il tedesco fa il suo cambio gomme. Riparte con gomme Medium. Pit stop anche per Alonso.

    GIRO 13/70 Pit stop di Rosberg che resta con le supersoft. Il tedesco mantiene la posizione davanti a Webber.

    GIRO 12/70 Pit stop di Webber. Anche altri piloti fanno i loro primi cambi gomme. Si passa alle gomme Medium.

    GIRO 10/70 Questa la classifica dopo 10 giri. Alonso inizia a rimontare. Le Mercedes sembrano iniziare ad accusare problemi di degrado. Vettel dopo la toccata prosegue senza problemi!

    GIRO 09/70 Massa attacca anche Raikkonen ma non ce la fa. Un replay mostra Vettel che struscia contro il muro dopo la curva 3. Nessun danno alla sua Red Bull ma grande spavento al box Red Bull!

    GIRO 08/70 Massa è in grande rimonta. Supera Hulkenberg ed entra nella top ten. Raikkonen gli è davanti di pochi decimi.

    GIRO 06/70 Alonso gira sul piede del minuto e 20” così come Webber che lo precede. Vettel rifila costantemente oltre mezzo secondi ai due e qualche decimo a Hamilton e Rosberg che viaggiano sul minuto e 19” alto. Dal box Ferrari fanno sapere che lo spagnolo non sta spingendo al massimo perché vuole gestire le gomme. Sarà la tattica giusta? Forse anche gli altri stanno comunque andando di conserva… Purtroppo nelle prove libere nessun team ha raccolto dati sul consumo delle gomme in situazioni di caldo come queste.

    GIRO 05/70 Sutil in testacoda ma riprende. Miracolosamente riescono ad evitarlo tutti quelli che lo seguono ed il tedesco riparte. Vettel, intanto, allunga ancora. Alonso è a 10” e non riesce a rimontare su Webber che lo precede di 2”.

    GIRO 04/70 Vettel continua a spingere ed a mettere distanza tra sé e gli altri: ora ha 4” su Hamilton.

    GIRO 03/70 Vettel ha un passo strepitoso e rifila un secondo al giro ad Hamilton che è distante già 3”. Rosberg, Webber e Alonso sono racchiusi in 7”.

    GIRO 01/70 PARTITI! Nessun incidente al via. Vettel conserva il primato. Bottas perde subito posizioni e ingaggia un duello con Alonso che riesce a sbarazzarsi di lui solo prima dell’ultima chicane. Questa la nuova classifica

    ORE 20.02 I piloti sono schierati in griglia di partenza. Pochi attimi ci separano dalla partenza… 70 giri da completare!

    ORE 20.00 Inizia il giro di formazione. A Montreal sono le ore 14.00. I piloti partono con gomme supersoft tranne quelli che scattano dal fondo dello schieramento.

    ORE 19.55 In questo momento splende il sole. Temperatura dell’aria: 23°C. Temperatura dell’asfalto 29°C. Mai ha fatto così caldo dall’inizio del weekend. Questo rappresenta un elemento di incertezza in più per la tenuta delle gomme sulla distanza.

    ORE 19.50 Dieci minuti al via. Ricordiamo le prime 10 posizioni della griglia di partenza:

    1. Sebastian Vettel Red Bull-Renault

    2. Lewis Hamilton Mercedes

    3. Valtteri Bottas Williams-Renault

    4. Nico Rosberg Mercedes

    5. Mark Webber Red Bull-Renault

    6. Fernando Alonso Ferrari

    7. Jean-Eric Vergne Toro Rosso-Ferrari

    8. Adrian Sutil Force India-Mercedes

    9. Nico Hulkenberg Sauber-Ferrari

    10. Kimi Raikkonen Lotus-Renault

    Più in basso è possibile leggere la graduatoria completa.

    ORE 19.48 Bottas dalla griglia si prepara alla sua prima partenza in carriera in terza posizione:“Oggi ho veramente una grande possibilità. Il mi obiettivo è arrivare a punti. Sull’asciutto non sarà facile per noi tenere il ritmo”.

    ORE 19.45 15 minuti al via. Stefano Domenicali parla così ai microfoni della RAI:“Qui è difficile superare in partenza perché il rettilineo è corto. L’importante sarà non perdere e gestire i primi giri facendo sorpassi. Dobbiamo gestire le gomme e la tattica. Non mi fido del meteo…”

    ORE 19.37 I piloti partiranno con gomme supersoft. La Pirelli prevede una gara con due pit stop. Prima sosta al 20° giro e seconda attorno al 40°. Le previsioni meteo confermano percentuale di pioggia nelle prossime due ore attorno al 30%.

    ORE 19.30 Pit lane aperta! I piloti possono iniziare a schierarsi in griglia di partenza. L’asfalto è asciutto.

    ORE 19.26 Non si può non dire GP del Canada e non parlare del MURO DEI CAMPIONI: qui trovate una bella raccolta di video con gli incidenti più significativi della storia di Montreal.

    ORE 19.22 Alonso continua a lamentarsi della sfortuna che quest’anno sembra accanirsi su di lui e sulla Ferrari. Per questo prova a gufare Vettel. Leggi qui le sue dichiarazioni in merito!

    ORE 19.18 Nel paddock si fa ancora un gran parlare del test Mercedes con Pirelli di Barcellona. Ecco come la vede Sebastian Vettel.

    ORE 19.16 Dopo le varie penalizzazioni che hanno interessato Raikkonen, Ricciardo e Grosjean abbiamo questa griglia di partenza definita.

    1. Sebastian Vettel Red Bull-Renault

    2. Lewis Hamilton Mercedes

    3. Valtteri Bottas Williams-Renault

    4. Nico Rosberg Mercedes

    5. Mark Webber Red Bull-Renault

    6. Fernando Alonso Ferrari

    7. Jean-Eric Vergne Toro Rosso-Ferrari

    8. Adrian Sutil Force India-Mercedes

    9. Nico Hulkenberg Sauber-Ferrari

    10. Kimi Raikkonen Lotus-Renault

    11. Daniel Ricciardo Toro Rosso-Ferrari

    12. Sergio Perez McLaren-Mercedes

    13. Pastor Maldonado Williams-Renault

    14. Jenson Button McLaren-Mercedes

    15. Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari

    16. Felipe Massa Ferrari

    17. Paul di Resta Force India-Mercedes

    18. Charles Pic Caterham-Renault

    19. Jules Bianchi Marussia-Cosworth

    20. Max Chilton Marussia-Cosworth

    21. Giedo van der Garde Caterham-Renault

    22. Romain Grosjean Lotus-Renault

    ORE 19.11 Ricordiamo che le mescole di pneumatici portate dalla Pirelli sono le Red Supersoft e le White Medium. Grandi protagoniste fino ad ora, però, sono state le intermedie con banda color verde.

    ORE 19.03 Alla luce di quanto riportato sotto, gli occhi adesso – a 60 minuti dal via del GP del Canada – sono tutti puntati sulle previsioni meteo. In questo momento la pista è asciutta ma in prospettiva gli esperti parlano di un 30-40% di possibilità di pioggia.

    ORE 18.58 Cosa hanno da dire Alonso, Vettel e tutti gli altri? Ecco le dichiarazioni rilasciate dopo le qualifiche!

    ORE 18.51 Ecco qui il racconto delle qualifiche. Alla fine è Vettel ad andare in pole position. La Red Bull sembra ottima in condizioni di umido. Discorso opposto per la Ferrari.

    ORE 18.48 Qui la cronaca della terza e ultima sessione di prove libere di sabato mattina. Causa problemi in pista, è durata solo mezz’ora! Asfalto umido e indicazioni scarse sui valori in campo.

    ORE 18.45 Manca un’ora e 15 minuti all’inizio del giro di formazione. Riavvolgiamo il nastro di quanto accaduto fino ad ora. Qui è possibile leggere il racconto della prima sessione di prove libere mentre qui si trova la cronaca della seconda sessione di libere del venerdì. Solo in questa occasione i piloti hanno potuto girare con gomme slick. Sul passo gara sembra ben messa la Ferrari.

    FOTOGALLERY: GP CANADA F1 2013, PROVE LIBERE DEL VENERDI’

    ORE 18.40 Appassionati di Formula 1 benvenuti alla web cronaca in diretta LIVE del Gran Premio del Canada 2013 di Formula 1. Per restare aggiornati in tempo reale su ciò che accade sul circuito di Montreal è sufficiente ricaricare minuto dopo minuto questa pagina. Al termine di qualifiche assolutamente incerte e determinate dalle condizioni meteo instabili è stato Sebastian Vettel ad interrompere lo strapotere Mercedes sul giro secco ottenendo una pole position che ha un grande peso soprattutto in ottica campionato. Fernando Alonso, infatti, è solo sesto. La Ferrari va bene sull’asciutto ma non riesce ad esprimersi sull’umido.

    FAI IL NOSTRO QUIZ SUL GP DEL CANADA!

    Gli orari sono qui, la nostra anteprima è qui. Il GP del Canada si avvicina, e come nostra tradizione ecco il quiz sull’argomento. 15 domande sul Gran Premio d’oltre oceano sul circuito di Montreal, tra i laghi dell’isola di Notre Dame. Tu quante ne sai sul GP del Canada? Allora mettiti alla prova!

    Per cominciare il nostro Test e Quiz è semplicissimo: basta cliccare sul tasto sottostante inizia il quiz, e puoi rispondere al nostro questionario. Scopri se sei promosso o bocciato, CLICCA QUI PER INIZIARE IL QUIZ!

    FOTO DAL PADDOCK DEL GP DEL CANADA 2013 DI F1