GP Canada F1 2013, qualifiche: Vettel in pole position! Ferrari 6a con Alonso, incidente per Massa [FOTO]

F1 2013: web cronaca in diretta LIVE delle qualifiche del Gran Premio del Canada

da , il

    E’ di Sebastian Vettel la pole position al termine delle qualifiche del Gran Premio del Canada 2013 di Formula 1.Sul circuito di Montreal si vivono tre manche incredibilmente incerte a causa dell’alternarsi della pioggia. Si corre quasi sempre con pneumatici intermedi ma l’aderenza cambia costantemente. In prima fila va anche la Mercedes ma stavolta è Lewis Hamilton il più bravo. A sorpresa troviamo Bottas con la Williams in terza posizione. Il finlandese di affaccia per la prima volta tra i grandi e tiene dietro Nico Rosberg, Mark Webber e Fernando Alonso. Giornata nera per la Ferrari con Massa protagonista di un altro incidente. Queste condizioni meteo non piacciono proprio alla F138…

    GP Canada F1 2013: griglia di partenza dopo le penalizzazioni

    Kimi Raikkonen e Daniel Ricciardo sono stati retrocessi di due posizioni per non aver rispettato l’ordine di uscita dai box. Il finlandese, però, va indietro di una sola piazzola perché la sua penalità è stata applicata dopo quella dell’australiano. Ecco la griglia di partenza definita:

    1. Sebastian Vettel Red Bull-Renault

    2. Lewis Hamilton Mercedes

    3. Valtteri Bottas Williams-Renault

    4. Nico Rosberg Mercedes

    5. Mark Webber Red Bull-Renault

    6. Fernando Alonso Ferrari

    7. Jean-Eric Vergne Toro Rosso-Ferrari

    8. Adrian Sutil Force India-Mercedes

    9. Nico Hulkenberg Sauber-Ferrari

    10. Kimi Raikkonen Lotus-Renault

    11. Daniel Ricciardo Toro Rosso-Ferrari

    12. Sergio Perez McLaren-Mercedes

    13. Pastor Maldonado Williams-Renault

    14. Jenson Button McLaren-Mercedes

    15. Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari

    16. Felipe Massa Ferrari

    17. Paul di Resta Force India-Mercedes

    18. Charles Pic Caterham-Renault

    19. Jules Bianchi Marussia-Cosworth

    20. Max Chilton Marussia-Cosworth

    21. Giedo van der Garde Caterham-Renault

    22. Romain Grosjean Lotus-Renault

    GP Canada F1 2013: risultati qualifiche

    1. Sebastian Vettel Red Bull-Renault 1m25.425s

    2. Lewis Hamilton Mercedes 1m25.512s + 0.087s

    3. Valtteri Bottas Williams-Renault 1m25.897s + 0.472s

    4. Nico Rosberg Mercedes 1m26.008s + 0.583s

    5. Mark Webber Red Bull-Renault 1m26.208s + 0.783s

    6. Fernando Alonso Ferrari 1m26.504s + 1.079s

    7. Jean-Eric Vergne Toro Rosso-Ferrari 1m26.543s + 1.118s

    8. Adrian Sutil Force India-Mercedes 1m27.348s + 1.923s

    9. Kimi Raikkonen Lotus-Renault 1m27.432s + 2.007s

    10. Daniel Ricciardo Toro Rosso-Ferrari 1m27.946s + 2.521s

    Q2 cut-off time: 1m36.811s

    11. Nico Hulkenberg Sauber-Ferrari 1m29.435s + 1.786s

    12. Sergio Perez McLaren-Mercedes 1m29.761s + 2.112s

    13. Pastor Maldonado Williams-Renault 1m29.917s + 2.268s

    14. Jenson Button McLaren-Mercedes 1m30.068s + 2.419s

    15. Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari 1m30.315s + 2.666s

    16. Felipe Massa Ferrari 1m30.354s + 2.705s

    Q1 cut-off time: 1m24.776s

    17. Paul di Resta Force India-Mercedes 1m24.908s + 2.590

    18. Charles Pic Caterham-Renault 1m25.626s + 3.308

    19. Romain Grosjean Lotus-Renault 1m25.716s + 3.398 *

    20. Jules Bianchi Marussia-Cosworth 1m26.508s + 4.190

    21. Max Chilton Marussia-Cosworth 1m27.062s + 4.744

    22. Giedo van der Garde Caterham-Renault 1m27.110s + 4.792

    *= da scontare retrocessione in griglia di 10 posizioni per penalità

    ORE 20.09 – Q3 C’è acqua all’ultima chicane. Difficile migliorarsi. E’ Vettel in pole position! In prima fila va anche Hamilton. Bottas è, a sorpresa, terzo davanti a Rosberg, Webber e Alonso. Qui la classifica completa!

    ORE 20.05 – Q3 Errore di Alonso al tornante. Lo spagnolo non sembra avere lo stesso passo delle Red Bull e delle Mercedes che si stanno giocando la pole position in quest’ultimo giro cronometrato.

    ORE 20.04 – Q3 Altro piccolo errore per Raikkonen. Il finlandese non riesce a trovare il giusto feeling. La pioggia si sta intensificando leggermente. Tutti hanno effettuato un veloce pit stop per cambiare le gomme e rientrare subito in pista.

    ORE 20.01 – Q3 Webber arriva lungo alla curva 3. Errore lì anche per Raikkonen. Con 1:25.425 Vettel si porta al comando. Questa la classifica quando siamo a metà manche. Sorprendente Bottas che occupa provvisoriamente la terza posizione.

    ORE 19.59 – Q3 Ricordiamo che in questo momento non sta più piovendo per cui i tempi sul giro più interessanti si suppone siano quelli segnati al termine della manche. In pista ora anche Bottas.

    ORE 19.57 – Q3 Inizia la terza manche: 10 minuti per avere le prime 10 posizioni della griglia di partenza. Le due Red Bull sono le prime ad uscire. In questo momento non sta piovendo ma la sosta davanti al semaforo della pit lane in attesa che diventasse verde ha potuto raffreddare gli pneumatici? Strategia diversa per Alonso che, invece, ha atteso che gli altri partissero per poi accordarsi. Solo Bottas è rimasto al box.

    ORE 19.50 – Q2 Ci conclude la Q2 con tutti i piloti che sfrecciano sul traguardo. Gli eliminati, oltre a Massa, sono Gutierrez, Button, Maldonado, Perez e Hulkenberg. Da segnalare che l’inglese della McLaren prende la bandiera a scacchi per pochissimi secondi e non riesce neppure ad effettuare il giro lanciato. Gran risultato per le Toro Rosso che entrano entrambe in Q3. Questa la classifica finale della seconda manche.

    ORE 19.46 – Q2 Si riparte. I piloti possono sfruttare la situazione per fare un giro lanciato visto che hanno ancora 1:59 a disposizione. Non è più caduta pioggia per cui le condizioni dell’asfalto consentono un po’ a tutti di sperare ancora nel passaggio alla Q3.

    ORE 19.42 – Q2 Massa perde il controllo all’ingresso della curva 3 e la macchina sbatte lateralmente contro le barriere. Nel replay dell’on board camera si vede il brasiliano prendere a pugni il volante della macchina per la rabbia. Errore pesante visto che arriva dopo due analoghi rimediati due settimane fa a Montecarlo…

    ORE 19.39 – Q2 ATTENZIONE: Incidente per Massa alla curva 3! BANDIERA ROSSA E SESSIONE SOSPESA quando mancano 2 minuti al termine. Alonso riesce a salire in 5a posizione. Sospiro di sollievo per il lato spagnolo del box! Disperazione in quello brasiliano… Questa è la nuova classifica.

    ORE 19.39 – Q2 Alonso scivola fuori dalla top ten. Deve fare un giro perfetto per rientrare in extremis. Massa non ce la fa!

    ORE 19.38 – Q2 Ferrari in difficoltà. Massa è solo 11° mentre Alonso non riesce a migliorarsi e viene scavalcato da alcuni colleghi. Ora è 10°. Qualificazione appesa ad un filo

    ORE 19.36 – Q2 Vettel e Rosberg si migliorano! Sono rispettivamente primo e secondo con 1:28.166 e 1:28.420.

    ORE 19.35 – Q2 Nella seconda metà della Q2 i piloti passano dai box per montare un nuovo set di pneumatici intermedi. Vedremo adesso se la pista è divenuta più scivolosa o no. Visivamente sembra che la pioggia abbia aumentato l’intensità.

    ORE 19.33 – Q2 Anche Vettel taglia l’ultima chicane. Tracciato sempre più scivoloso. I piloti girano sul piede del minuto e 30”. Qualcuno pensa di montare le gomme full wet. Giunti a metà sessione, questa la classifica.

    ORE 19.30 – Q2 Come nella Q1, Vettel è l’ultimo a lanciarsi. Il tedesco ostenta sicurezza. Massa, intanto, arriva lungo alla curva 8. Si vede ad occhio nudo quanto sia diventato più difficile tenere le vetture dritta in pista. Anche Alonso fa un dritto all’ultima chicane e perde l’occasione di stampare un ottimo crono.

    ORE 19.26 – Q2 Inizia la seconda manche: 15 minuti per trovare i dieci piloti che si giocheranno la pole position. 6 saranno eliminati. Tutti si buttano nuovamente in pista con gomme intermedie usate nell’ultima fase della Q1. Si teme che l’asfalto torni ad essere più viscido a causa di un aumento della pioggia.

    ORE 19.21 “Condizioni difficili. Bisogna essere sempre in pista e saper gestire i set di pneumatici che sono limitati. Purtroppo queste condizioni sono molto variabili e non sono l’ideale per la nostra macchina”, sono le parole in diretta RAI di Stefano Domenicali.

    ORE 19.20 – Q1 Si chiude la prima manche. Gli eliminati sono Di Resta, Pic, Grosjean, Bianchi, Chilton e Van Der Garde. Ricodiamo che Grosjean partirà ultimo poiché penalizzato di 10 posizioni per aver causato un incidente nello scorso GP di Monaco. Questa la classifica completa. Vettel è davanti ad Alonso.

    ORE 19.18 – Q1 Ora è Grosjean ad essere risucchiato in zona eliminazione. Rischia anche Di Resta.

    ORE 19.15 – Q1 Con 1:23.840 Rosberg si porta in prima posizione. A 5 minuti dalla fine troviamo in zona pericolo i piloti di Caterham, Marussia, Toro Rosso e Williams oltre a Button e Massa. L’inglese e il brasiliano hanno ottime possibilità di risalire se non commettono errori.

    ORE 19.10 – Q1 I tempi si abbassano costantemente. Si comincia anche ad intravedere una traiettoria asciutta in alcuni tratti. Giunti e metà manche, ecco la classifica provvisoria.

    ORE 19.07 – Q1 Vettel si porta provvisoriamente al comando con 1:26.293 ma secondo i tecnici Mercedes è possibile arrivare fino al minuto e 24 entro la fine della Q1.

    ORE 19.06 – Q1 I replay mostrano numerosissimi lunghi e sbandate. Pista molto scivolosa.

    ORE 19.04 – Q1 Vettel va in azione adesso. Nessun big è ai box. Tutti si stanno impegnando a trovare almeno un tempo buono per poi capire se la pista tenderà a migliorare o peggiorare. E’ assolutamente imprevedibile capire quale sarà l’evoluzione della pioggia. Cesserà del tutto o cadrà più copiosamente? Nel dubbio, la strategia migliore è farsi trovare sempre pronti girando costantemente in pista.

    ORE 19.02 – Q1 Niente da fare! Aderenza impossibile con gomme slick. I piloti rientrano dopo un primo giro di installazione e passano alle intermedie. Da segnalare che Vettel è l’unico ad essere rimasto dentro al box.

    ORE 19.00 – Q1 Inizia la prima manche: 20 minuti a disposizione per non essere tra i primi 6 eliminati. Montando gomme supersoft tutti entrano in pista provando a capire se è ancora possibile girare con le slick.

    ORE 18.55 Pioggia leggera con tendenza a cessare entro breve. Questo lo scenario secondo gli esperti del meteo sul tracciato. Nei box, però, ci si affretta a togliere le slick per mettere le gomme intermedie. Temperatura dell’aria e dell’asfalto sui 16°C.

    ORE 18.51 Ricordiamo che le mescole di pneumatici a disposizione dei piloti sono la Supersoft e la Medium

    ORE 18.45 Le previsioni dicono che saranno qualifiche asciutte ma, al momento, sta già piovendo. Domenicali:”Il tempo non promette nulla di buono. L’importante sarà fare le scelte giuste”.

    ORE 18.40 Comincia la diretta web. Mancano 20 minuti all’inizio delle qualifiche del Gran Premio del Canada. In questo momento non sta piovendo ma il cielo resta estremamente minaccioso.

    ORE 18.38 Appassionati di Formula 1 benvenuti alla web cronaca in diretta LIVE delle qualifiche del Gran Premio del Canada 2013 di Formula 1. Per restare aggiornati in tempo reale su ciò che accade sul circuito di Montreal, è sufficiente ricaricare minuto dopo minuto questa pagina. Ricordiamo che al termine dell’ultima sessione di prove libere, andata in scena meno di due ore fa, è stato Mark Webber il più veloce. La classifica dei tempi, però, non appare per nulla indicativa viste le condizioni umide dell’asfalto. Per sapere cosa è successo ieri, invece, potete leggere qui il racconto della prima sessione di prove libere del venerdì e qui la cronaca della seconda sessione.

    Vota la ragazza più bella del paddock!

    Come da nostra tradizione, vi mostriamo ogni cosa riguardante il mondo della F1 e della MotoGP, incluse le nostre amiche Paddock Girls, le ragazze più belle che circolano nei box di tutto il mondo. Ma ora Derapate.it vi propone una novità: votate la vostra paddock girls preferita! Per farlo è semplicissimo: cliccate sulla foto qui in alto ed accederete alla nostra battaglia tra le ragazze più belle della Formula 1 e della MotoGP Per votare basta cliccare sulla foto o sul nome in basso. Cosa aspetti, partecipa anche tu! Per partecipare alla nostra battaglia tra le PaddockGirls, BASTA CLICCARE QUI!