Prove libere 1 GP Canada F1 2016, risultati: Hamilton davanti, Vettel terzo [FOTO]

A Montreal, dalle 16:00, il via alla prima sessione di libere del venerdì

da , il

    Prove libere GP Canada F1 2016. Appena messe le gomme in pista ed ecco che è subito Hamilton-Rosberg a Montreal. Diverse scelte per le gomme dei due, supermorbide l’inglese, ultramorbide il tedesco. Sembrano funzionare meglio, al momento, le prime, ma l’evoluzione della pista sarà notevole fino alla gara e gli scenari potrebbero cambiare radicalmente. Per ora ci sono 3 decimi a dividere le due Mercedes, poi le Ferrari, 5 decimi a parità di gomma con il leader, Vettel davanti a Raikkonen, 4 decimi tra i due, divisi dalla Red Bull di Verstappen, molto interessante il suo crono perché maturato con gomme morbide. Più in ombra Ricciardo, molto attivo, 27 giri completati, con Pirelli gialle ma solo 11mo, a 2″ dal vertice. Da segnalare il gran botto in apertura di sessione da parte di Massa, causa problema al DRS in staccata, che l’ha mandato contro le barriere. Nella top ten si confermano molto in forma le Force India, settimo Hulkenberg e nono Perez, poi Sainz ottavo e Alonso decimo. Problemi per Button, con una McLaren che introduce un nuovo turbocompressore in Canada, come la Ferrari. Per seguire la gara LIVE in diretta web su Derapate, BASTA CLICCARE QUI!

    La cronaca della sessione

    a cura di: Fabiano Polimeni

    Classifica prove libere 1 GP Canada F1 2016

    17:30 - Sessione conclusa, non ci sono state evoluzioni nei tempi. Rosberg, Grosjean e Gutierrez hanno girato con ultrasoft. Poi nella top ten supersoft per Hamilton, Vettel, Raikkonen, Bottas, Sainz e Alonso, soft per Verstappen, Hulkenberg e Perez.

    17:27 – Ferrari di nuovo in pista per gli ultimi minuti della sessione, entrambe le macchine hanno lavorato a fondo con le gomme supersoft

    17:26 – Sul fronte gomme ricordiamo che c’è una forte evoluzione della gommatura dell’asfalto tra oggi e domenica, pertanto i riscontri odierni saranno molto poco indicativi. Ora ecco un crono uguale quasi al millesimo, 3 appena tra l’1’18″407 di Lewis e 1’18″404 di Nico. Button è in pista ma gira molto molto piano, rientra ai box, i problemi tecnici non sono stati risolti.

    17:23 – In questa sessione le gomme supersoft sembrano comportarsi meglio delle ultrasoft, probabilmente anche per i valori di temperatura presenti, intorno ai 25° C. Vedremo se al pomeriggio di Montreal, la sera in Italia, dalle 20:00 le FP2, ritroveremo le stesse indicazioni.

    17:21 – Problemi anche per Button, perdita di liquidi sulla McLaren, che forse riuscirà a tornare in pista prima della fine della sessione. Hamilton fa 1’18″1 con supersoft, Rosberg in 18″8 con le ultrasoft, solitamente Mercedes con carico in simulazione gara sul finire delle libere 1. Nelle retrovie, Nasr sale 17m0, grave crisi Sauber che continua. Non registriamo altri tempi significativi. Le Ferrari sono rientrate ai box, Verstappen va lungo in curva 8

    17:17 – Magnussen ha dei problemi tecnici sulla Renault e chiude la sessione anzitempo, solo 20mo crono e 13 giri per lui. Davanti non si registrano miglioramenti, se non un passo molto molto costante di Vettel sul 15″660 con gomme supermorbide. Sta girando già da parecchie tornate di fila Seb, su un run lungo e con benzina.

    17:13 – Ricciardo torna a girare sempre con gomma morbida, da 14 giri sulle spalle già. Rosberg è in pista ma con gomma ultrasoft, lavoro differenziato rispetto a Hamilton

    17:12 – Ferrari che sono su un run lungo e il gap tra Vettel e Hamilton si è ridotto a 5 decimi. Verstappen è in azione con la stessa gomma dei ferraristi e fa 1’15″733, rispetto al suo 1’15″553 che gli vale la quarta piazza

    17:10 – Arriva un nuovo miglioramento per Vettel, 1’15″243 con gomma supermorbida e prosegue migliorando il T1, a 1 decimo dal record di Hamilton.

    17:07 – Arriva dalla Williams la conferma che nell’incidente di Massa c’è stato effettivamente un malfunzionamento del Drs, non chiuso del tutto nel momento importante, della staccata. Poca attività ora in pista, le due Ferrari sono sul 17″9 con Raikkonen e 19″4 con Vettel, autore di un lungo. poi Haryanto ed Ericsson gli altri due sul circuito.

    17:04 – Pur con le ultrasoft, Rosberg si ferma a 3 decimi da Hamilton. Raikkonen ha migliorato il proprio crono e scende a 1’15″618, davanti a Vettel, 1’15″656: 9 decimi dalla vetta, al momento e a parità di gomma

    17:02 – Hamilton si è lamentato via radio per essere stato rallentato da Alonso all’ultima variante. Ora Lewis migliora con primo e ultimo settore record, abbassa il riferimento a 1’14″755. Sta arrivando Rosberg con ottimi parziali e Vettel è anche lui in azione con gomma supermorbida, al pari di Raikkonen

    16:59 – La pista ancora molto molto sporca in certi punti, come sul rettilineo dei box. Registriamo il sesto tempo di Hulkenberg, a 1″6 da hamilton, poi Alonso sale ottavo davanti a Perez di 6 centesimi

    16:58 – Verstappen si inseria a 6 decimi da Hamilton, con gomma soft, poi Rosberg a 4 millesimi. Problemi in McLaren, una perdita idraulica ha rallentato Alonso, che ha solamente 5 giri all’attivo ed è 16mo. Vettel è sempre fermo ai box, così come Raikkonen, solo 6 giri per le Ferrari

    16:57 – Gran giro di Hamilton, miglior prestazione in 1’14″980 su gomma supermorbida, 1″2 meglio di Raikkonen. I riferimenti di questo turbo saranno da valutare ancora con parecchie riserve, alle 20:00, nella seconda sessione, si avrà un quadro più chiaro

    16:53 – Primo colpo di Rosberg: 1’15″746. Hamilton va lungo all’ultima variante. Miglior primo settore ora di Bottas, Hulkenberg scende a 1’17″0, mentr egutierrez 1’17″3.

    16:50 - Sainz abbassa a 1’16″5 il suo crono, scavalcando Bottas che era passato davanti, con 1’16″606. Raikkonen sempre in testa, 4 decimi sul secondo. Sesta prestazione di Hulkenberg, ma vedremo quanto varrà ora la prestazione di Rosberg, in pista con le ultrasoft, mentre Hamilton ha le supersoft. Capiremo quanto “pesa” l’1’16″1 di Raikkonen, avvicinato nuovamente da Bottas, a meno di 2 decimi

    16:46 – Grosjean scala la classifica grazie alla gomma più morbida, fa 1’17″965 ed è settimo. Bottas in pista, ancora pochissimi giri per Hamilton, solo 2. Mercedes che ha portato una nuova ala posteriore a cucchiaio nella parte centrale e un nuovo monkey seat, entrambi non utilizzati ancora dai piloti. Ecco Sainz fare 1’16″935, terzo con gomma rossa. Migliora anche Magnussen, 1’19″ ed è 10mo con gomma morbida

    16:44 – Mentre in Force India lavorano sull’ala anteriore, esce Grosjean con le ultrasoft, poi Wehrlein ancora con le supersoft e Magnuseen con le gialle

    16:40 – Out-in di Raikkonen, stessa cosa fa Vettel. Sono rientrati tutti, ricordiamo che dopo 40 minuti va restituito un treno di gomme alla Pirelli.

    16:37 – Riapre la pit-lane, ancora 53 minuti di prove. Subito in pista le Ferrari, Palmer, Ericsson, Hulkenberg, Rosberg, Kvyat, Button, Perez e Hamilton. Ultrasoft per Lewis

    16:32 – Potrebbe essere anche a causa di una sconnessione che Massa ha perso la macchina. Raikkonen, da quanto dice Marc Gené, ha sottolineato che la pista è molto sconnessa in alcuni punti

    16:28 – Il Drs era correttamente chiuso, forse la chiusura tardiva ha compromesso il ritorno del corretto carico aerodinamico e scomposto la macchina in frenata. Sessione conclusa per Felipe. Ci saranno diversi lavori per riposizionare le protezioni davanti alle gomme nella via di fuga

    16:25- Bandiera rossa, gran botto di Massa, posteriore distrutto. VIa radio ha parlato di un problema col Drs. Ha sbattuto in curva 1

    16:23 – Si gira già più veloci del migliore tempo delle libere 1 dello scorso anno. Raikkonen fissa il riferimento, 1’16″138 con gomma supersoft, davanti a Verstappen, 1’16″8 con le morbide, poi Massa, Bottas, Ricciardo tra i primi 5. Dieci piloti con un tempo cronometrato. Kimi continua a migliorare nel primo settore, ma non chiude il giro con un progresso complessivo

    16:19 - Ricciardo scende in 1’18″430, arriveranno ora i tempi di Verstappen, Massa e Bottas, le due Williams con gomma supersoft. Ricciardo abbassa a 1’17″6 il riferimento, passato da Massa, 6 decimi più rapido

    16:17 - Con Haryanto che regala il secondo tempo della sessione, ed è il migliore, in 1’23″0, c’è Ricciardo in pista con gomma morbida

    16:13 – Wehrlein e Haryanto tornano a girare, entrambi con gomme supermorbide

    16:10 - Nessun pilota in pista, fase di attesa

    16:08 – Tre giri e rientra Rosberg. Ora Magnussen in azione

    16:06 – Rosberg inizia il consueto programma con subito un primo run di più giri. E’ su gomme morbide e ha fatto 1’30″434. Esce dai box Hamilton

    16:04 – Ricordiamo che in questo week end sono le gomme ultrasoft, supersoft e soft, a essere state selezionate dalla Pirelli. Haas e Renault sono gli unici due team a non aver selezionato alcun treno di gomme supersoft. Hamilton è l’unico a dover ancora scendere in pista. Nessun tempo cronometrato ancora

    16:00 – Semaforo verde, via alle prove libere 1. Le due Haas con gomme morbide, poi Raikkonen, le Manor e le Renault, sono i primi piloti in pista per l’installation lap

    Leggi anche | Raikkonen, non ci saranno miracoli dagli aggiornamenti

    15:55 – 14° C nell’aria, 26° C sull’asfalto, un valore che dovrebbe escludere il rischio graining sulle gomme. «Le novità di aerodinamica ma anche assetto, gomme, la pista, tutto è importante e da capire. Vedremo anche se il tempo continuerà così, domenica non sembra sarà molto bello. Questa pista è migliore per noi, speriamo di poter fare una buona gara domenica, spero sia una pista più adatta alla nostra macchina», commenta Massa.

    15:33 - Buone notizie sul versante meteo: non piove su Montreal e c’è un bel cielo blu

    14:55 - Bentrovati e buon pomeriggio, appassionati di Formula 1. Un orario insolito per prepararsi alle prove libere 1 del Gran Premio del Canada, che scatteranno tra un’ora e seguiremo, come sempre, in diretta. Vi ricordiamo, poi, l’appuntamento con le libere 2 alle 20:00.