GP Cina F1 2011, Alonso cerca di essere ottimista: “Progressi con le gomme”

Alonso cerca di non vedere troppo in negativo dopo le mediocri prestazioni della Ferrari a Shangai e con la supremazia di Vettel

da , il

    Alonso cina gomme

    Fernando Alonso, nonostante i risultati ancora non gli diano ragione, si sente ottimista al termine delle prove libere del venerdì del Gran Premio della Cina per il campionato di Formula 1. La Ferrari ha vissuto un avvio di stagione difficile patendo soprattutto scarse prestazioni in qualifica, che oggi hanno portato un triste quattordicesimo tempo. Nando, pero, è contento per aver potuto constatare la migliore capacità della vettura di portare le gomme Pirelli in temperatura: “penso sia andata meglio qui oggi. In Australia c’era il problema di mandare in temperatura le gomme, in Malesia con le gomme dure non eravamo molto veloci, ma per qualche motivo qui va bene.“; ha dichiarato al termine delle prove.

    Dopo la lampante supremazia di Sebastian Vettel nei primi due step di prove libere del Gran Premio dell Cina che andrà in scena sul tracciato di Shangai, il pilota spagnolo Alonso cerca di trovare qualche lato postivo nel quattordicesimo tempo raccimulato questa mattina: il lavoro sulle Pirelli.

    La Ferrari cerca di recuperare il gap aereodinamico dalla Red Bull che con il campione iridato, Vettel sta mettendo in fila avversari e speranze di rimonte. Nonostante tutto ciò, il ferrarista Fernando ha rifiutato di escludere di poter lottare per la vittoria domenica: “la F1 è uno sport imprevedibile dove può succedere di tutto la domenica. Ci sono altri piloti con più di possibilità, ad essere onesti, perchè penso che la Red Bull sia ancora un pò più veloce di noi. Anche la McLaren lo è quindi dovrebbero essere piu’ favoriti, ma proveremo a fare il massimo, e se per qualche ragione ci troveremo a lottare per la vittoria allora sicuramente proveremo ad ottenerla”..

    Lo spagnolo ha assicurato che non comprometterà il set-up della gara per avere una migliore posizione in qualifica: “abbiamo bisogno di migliorare la vettura. Quando la vettura andrà bene, le qualifiche andranno bene e la gara ancora meglio, quindi questo è quello che dobbiamo fare. Dobbiamo spremere dei decimi dalla vettura, apportare qualche miglioramento. Ho zigzagato in rettilineo perchè ho fatto un giro d’uscita molto lento, per il traffico all’inizio, quindi ho lasciato passare delle vetture, e poi ho zigzagato un pò”.