GP Cina F1 2015, Mercedes svela la nuova ala anteriore

Novità tecniche per le Mercedes nel Gran premio di Cina 2015, dove debutta un'ala anteriore rivista e molto elaborata. Tutti i dettagli.

da , il

    Non è un elemento portato per la prima volta in pista, considerata l’apparizione anche in Malesia, ma per le due Mercedes W06 nel Gran premio di Cina 2015 è destinata a rappresentare la configurazione standard. Parliamo della nuova ala anteriore, profondamente rivista nei dettagli, perché a un primo sguardo non è così immediata l’individuazione delle modifiche. Risultati e LIVE della GARA del GP Cina F1 2015, BASTA CLICCARE QUI!

    Analisi tecnica

    Essenzialmente è stata rivista la parte esterna dei flap, con sei elementi (linea gialla) a cascata più definiti nelle linee e quasi “separati” dall’andamento dei profili. Cambia anche il numero di soffiaggi sul piano principale (frecce verdi), che adesso ingloba tre elementi e vede riposizionate le tre alette verticali (cerchio blu) sulla soffiatura più in alto. Restano confermati, invece, i deviatori di flusso verticali e gli elementi a sbalzo, ancorati sulla paratia esterna dell’ala.

    | LEGGI ANCHE: VETTEL PUNZECCHIA ALONSO E RISPONDE A ECCLESTONE |

    Guardando al flap più in alto, si nota anche la presenza di un nolder (cerchio rosso) sul primo elemento della serie a cascata. Un affinamento dei particolari, con una struttura molto complessa, essenziale per gestire il direzionamento dei flussi e ottenere un maggior carico aerodinamico all’anteriore.

    Fabiano Polimeni

    Fonte foto | Twitter, @AlbertFabrega