GP Cina F1 2017, risultati gara: vince Hamilton, Vettel e la Ferrari a podio [FOTO]

GP Cina F1 2017, risultati gara: vince Hamilton, Vettel e la Ferrari a podio [FOTO]

La classifica del GP di Cina F1 2017 vede il trionfo Mercedes. Vettel e Verstappen sul podio. Spettacolo e sorpassi

da in Circuito Shanghai F1, F1 LIVE in diretta, F1 MotoGP SBK Live, Formula 1 2017, GP Cina F1, Lewis Hamilton, Risultati F1
Ultimo aggiornamento:
    Gran Premio di Cina F1 2017, gara. Uno pari. Lewis Hamilton trionfa nel GP di Cina e affianca Sebastian Vettel in classifica iridata. Un confronto a distanza, fatto di tempi, tentativi di recupero in extremis e la certezza che la Ferrari SF70H è velocissima, quanto la Mercedes. Si parte su pista umida, pochi giri e Giovinazzi va a muro. Prima, Vettel anticipa la sosta e azzarda la gomma slick, gli altri big, i primissimi, tra cui un super Verstappen, risalito in pochi giri dalla 16ma piazza alla top five, sfruttano la safety car per cambiare. E Vettel si ritrova indietro, anzitutto a Raikkonen, poi anche alle Red Bull. Il divario accusato nel finale si crea tutto in questa fase. Hamilton con pista libera, Verstappen a insidiarlo, dopo che Max ha sverniciato Raikkonen sul curvone veloce nel primo settore. Vettel costretto ad attendere, poi rompe gli indugi e attacca Raikkonen e subito dopo è battaglia con Ricciardo. Tra curva 2 e curva 7 è spettacolo puro, con Sebastian davanti dopo un confronto ruota a ruota. Due soste per i primi, Hamilton va in marcatura sulla scelta Ferrari. Gli ultimi 20 giri sono un confronto a distanza, con Sebastian che spinge al massimo per ridurre il gap. Ci riesce ma la differenza tra le due monoposto è minima, così sotto la bandiera festeggia Hamilton, davanti a Vettel, Verstappen, Ricciardo, Raikkonen. Kimi è stato tenuto in pista più a lungo prima di fare la seconda sosta e chiudere su gomma supersoft. Ha recuperato sulle Red Bull, senza trovare il plus per andare a podio. Gara difficile di Bottas, solo sesto, dopo un suo errore dietro safety car, prima della ripartenza. Sainz ottimo settimo, davanti a Magnussen, Perez e Ocon. Questi i primi 10, a punti.
    a cura di: Fabiano Polimeni

    Fatti principali

    • Carlos Sainz l'unico a partire con gomme slick supersoft

    • Vettel sotto indagine per posizionamento al limite sulla piazzola di partenza

    Classifica GP Cina F1 2017 (7)

    56/56
    Ultimo giro del Gran premio di Cina! Hamilton va a vincere, Vettel recupera e chiude a 6"8. Verstappen conserva il podio, con pochissimi decimi su Ricciardo, aggressivo ma senza lo spazio per passare, nonostante un lungo di Max su curva 6. Poi Raikkonen, Bottas, Sainz, Magnussen, Perez e Ocon nella top ten. Cinque piloti ritirati.
    53/56
    Verstappen si lamenta dei doppiaggi. Intanto, occhio davanti, con 6"3 tra Hamilton e Vettel. Verstappen deve controllare Ricciardo, 4 decimi dietro. Raikkonen a 5"9 da Daniel e con 2"1 su Bottas
    51/56
    Di nuovo bagarre! Ricciardo a 7 decimi da Verstappen. Raikkonen è a 8"4. Davanti, oscilla il divario tra Hamilton e Vettel: 7"6 ora
    49/56

    Classifica GP Cina F1 2017 (6)

    48/56
    Situazione cristallizzata. Vettel gira in 35"7, Hamilton 36"0. Sempre 8" tra i due. Dietro c'è Ricciardo in pressione su Verstappen, 1"1 tra i due. Raikkonen recupera con un ritmo di 4-5 decimi a giro su Ricciardo, ma ha 10" a 7 giri dal termine. Bottas recupera 1" a Kimi, si trova a 4"1 dalla Ferrari. Bene Magnussen, ha preso Perez e lo passa, si trova ottavo adesso.
    43/56
    Su pista asciutta, in velocità pura, abbiamo la conferma chiara di una Ferrari SF70H assolutamente veloce quanto la Mercedes. Vettel sta mettendo pressione a Hamilton, e continua il confronto su un ritmo inavvicinabile per tutti gli altri: 1'35"7 Lewis, 1'35"6 Seb nell'ultimo giro. Verstappen gira sul 37" basso, Ricciardo 36"9, Raikkonen 36"0 ma con gomma supersoft
    42/56
    Hamilton risponde a Vettel: 1'35"798, ma Seb rilancia e fa 1'35"614. Raikkonen si è liberato di Sainz, adesso deve recuperare 13" a Ricciardo, con 13 giri al termine. Mission quasi impossible
    40/56
    Raikkonen ha le supersoft, per andare all'attacco. Kimi è a 8 decimi da Sainz, si trova sesto e con 18" dal podio, da Verstappen, terzo al momento. Giro record di Vettel! 1'35"423 e il divario da Hamilton si riduce a 8"2
    39/56
    Big a parte, gran gara di Sainz, sesto al momento, come una buona gara la stanno disputando Perez e Ocon, ottavo e nono. Deludente massa, solo 11mo. Raikkonen si lamenta dell'aderenza all'anteriore e si interroga come possa finire la gara. Sta chiamando la sosta, ma tornerebbe dietro le Red bull. L'alternativa è provare a resistere, ha 7"4 su Verstappen al momento. SI ferma però adesso Kimi
    38/56
    Ritiro di Alonso nei giri precedenti, per un problema alla trasmissione. Giro record di Vettel, 1'36"393, si porta a 9"5 da Hamilton, a 5"1 da Raikkonen, che non si è ancora fermato
    37/56

    Classifica GP Cina F1 2017 (5)

    36/56
    Raikkonen è secondo a 26"3 da Hamilton. Si ferma Bottas, monta gomma soft. Vettel realizza il record nel primo settore. Ecco che si ferma Hamilton, scelta logica.
    34/56
    Verstappen passa Bottas, ancora in staccata su curva 6. Si ferma Ricciardo, seconda sosta, torna in pista con gomma supersoft e va dietro Bottas. Incognita su cosa faranno Hamilton, Vettel e Raikkonen. Andare fino al traguardo o meno? Il vantaggio per fare la sosta, su Verstappen, c'è ancora. Vettel si trova a 12"7 da Hamilton. Dopo quel 36"7, Hamilton si è stabilizzato su un ritmo più lento. Ecco che si ferma Vettel! Non corre rischi sulle Red Bull al Ferrari, in pista torna con gomma soft. Ora via all'attacco per provare a recuperare su Hamilton, a meno che non vada anche Lewis in marcatura su Seb
    32/56
    Hamilton, causa doppiaggi, ha perso 1" su Vettel. Adesso torna a spingere. Verstappen giro record: 1'36"722. E' a 7 decimi da Bottas e lo dovrebbe poter attaccare. Ma occhio a Hamilton! Ecco la gomma soft in condizioni ancora super: 1''36"711!
    30/56
    Sosta di Carlos Sainz, passa alle soft e si trova ottavo. Vettel è a 11"6 da Hamilton, sarà molto molto difficile recuperare. Si ferma Verstappen dopo aver rovinato le gomme, ancora supersoft e potrà arrivare al traguardo. Si trova sesto, dietro Bottas
    28/56
    Bel sorpasso di Grosjean, curva 6, staccata decisa su Palmer a ruote fumanti. E' 13mo Romain. Vettel in scia di Verstappen, 5 decimi tra i due. Hamilton giro record, 1'37"4 contro il 38"0 di Vettel, che ha passato Verstappen, andto lungo in staccata di curva 14 a fondo rettilineo. Errore di Verstappen in staccata, adesso appena davanti Ricciardo
    28/56
    Ci siamo. Vettel ha ripreso Verstappen, si trova a 1" e inizia il confronto diretto. Prevedibilmente adesso i tempi di Seb si alzeranno, su 38"7 della Red Bull, contro il 38"1 fatto il giro precedente (Hamilton 38"0).
    25/56
    Vettel recupera 9 decimi al giro su Verstappen. E' a 2"8. Hamilton conserva 9"9 su Vettel, praticamente girano nello stesso decimo i due. E sono i più veloci in pista di gran lunga. Chi ha gomma soft può andare fino al traguardo, in precedenza, via radio, Hamilton ha confermato che vuole provare ad arrivare.
    23/56
    Hamilton torna a spingere, fa 1'37"560 ed è record. Sa che Vettel ha il passo per tornare sotto. Al momento ha 10" di vantaggio sulla Ferrari di Seb. Verstappen ha 4" su Vettel. Ben 6 decimi di differenza nell'ultimo passaggio. Ora giro record di Vettel, 1'37"5. La top ten al momento dice: Hamilton, Verstappen, Vettel, Ricciardo, Raikkonen, Sainz, Alonso, Bottas, Magnussen, Perez
    22/56
    Vettel si fa sotto e passa Ricciard, subito senza indugi, si fa vedere in curva 2, grandissima trazione fuori da curva 3, va verso curva 6 e all'esterno stacca e supera Ricciardo, ruota a ruota in uscita , si toccano le macchine e sul curvone 6-7 Vettel è davanti!! Epico duello Vettel-Ricciardo, spettacolare!
    21/56

    Classifica GP Cina F1 2017 (4)

    20/56
    Il GP di Cina della Ferrari si sta complicando. Raikkonen non trova spazio su Ricciardo e Vettel rompe gli indugi, attacca e supera Kimi in curva 6. Bene così, troppo tempo perso. Si ritira intanto Kvyat. Ora seguiamo Vettel per capire se riuscirà ad attaccare Ricciardo e tornare sotto Verstappen.
    18/56
    10" a Hulkenberg per sorpasso dietro SC. Si aggiungono ai 5" precedenti. Vettel in scia di Raikkonen, a 3 decimi. Sotto investigazione Magnussen per aver guidato troppo lentamente dietro SC. Problemi per Vandoorne, legato al sistema di alimentazione, forse pressione carburante? Dovrà rientrare e immaginiamo ritirarsi, anche se via radio gli è stato detto di fare un "power cycle", il reset della power unit. Hamilton ha 3"2 su Verstappen, perde 2 decimi nell'ultimo passaggio. Ricciardo è a ben 5" da Verstappen, Raikkonen è a 6 decimi dalla Red Bull. Per dare l'idea di quanto sia lento Daniel, Sainz gira sugli stessi tempi, in 39"4
    16/56
    Più si asciuga la pista e più Hamilton segna la differenza su Verstappen. Stampa il record in 1'38"124, Verstappen finisce a 3"1, Ricciardo coon 39"6 va a 7"7, Raikkonen e Vettel in 39"3 e 39"2, sono a 8"1 dal leader. Kimi ha problemi su curva 12 non trova potenza. Perez è sotto Alonso, lo può attaccare per la settima posizione.
    14/56
    Raikkonen e Vettel devono passare Ricciardo, ci sono ora 3"5 tra Verstappen e Ricciardo. Davanti girano in 39"3, 39"2 Max, contro 40"2 di Ricciardo. Ericsson e Hulkenberg sotto investigazione per sorpasso dietro safety car (seconda investigazione per Hulk). Nella top ten ora Bottas fa il giro record, 1'39"117. Chi ha gomme soft può pensare di arrivare fino al traguardo, più difficile per chi ha le supersoft, sebbene manchino i riferimenti per poter dare la sicurezza. Le due Red Bull, Sainz, Perez, Magnussen e Palmer sono i piloti su gomma rossa. Vettel si fa vedere dietro Raikkonen, morde il freno e fa bene, perché i due devono libersarsi di Ricciardo se vogliono sperare di rientrare sulla testa della corsa. 5" di penalità inflitti a Hulkenberg per sorpasso dietro VSC
    13/56
    Ricciardo fa da tappo salle Ferrari, che provano ad attaccare. Verstappen e Hamilton girano in 1'39"5. Ricciardo in 1'40"7 e le Ferrari dietro sono incollate. Sainz gira bene in 40"5, ALonso è settimo in 41"5 ma deve guardarsi da Perez in rimonta. Bene Magnussen nono, Bottas gira solo in 40"9, ocn pista libera e gomma slick. Hulkenberg e Grosjean sotto investigazione per aver superato dietro VSC
    12/56

    Classifica GP Cina F1 2017 (3)

    11/56
    Raikkonen e Vettel i più veloci in pista, in 1'41"4. Verstappen si fa vedere da Ricciardo, lungo di Raikkonen, ma Vettel resta dietro. Verstappen attacca Ricciardo e passa! Staccatona improvvisa in curva 6! Secondo a 1"3 da Hamilton e sta andando a riprendere l'inglese. Raikkoneen a 5 decimi da Ricciardo, Vettel subito dietro: Sainz gira a 5 decimi dai primi
    10/56
    Verstappen sta volando, Hamilton non scappa via, anzi, perde 1" su Verstappen e Raikkonen, 1"1 da Vettel. Sainz fulmine: 1'42"6, ancora record. Hamilton con gomma soft è in difficoltà rispetto a chi segue. Bel gruppetto di 5 che si sta creando in testa. E Sainz va altrettanto forte.
    8/56
    Verstappen cancella Raikkonen! All'esterno del curvone 7-8, con la supersoft. Terzo Max, a 1"9 da Ricciardo. Raikkonen però dice di non avere spinta dal motore. Vettel ha ripreso Kimi. Giro record di Sainz intanto, 1'48"7. Hamilton ha 1"1 su Ricciardo, 2"2 su Verstappen, 3"0 su Raikkonen, 3"5 su Vettel. Alonso gira a 1"4 da Sainz
    8/56
    Riparte il Gran Premio! Ora sarà problematico tenere le gomme in temperatura. Hamilton ha già un grandissimo vantaggio su tutto il gruppo, che non è compattato adeguatamente. anche 2" e più tra alcuni piloti. Lewis si lancia, riparte la gara e Ricciardo è a 1". Si è girato Bottas, sprofonda 12mo!! Ricciardo dietro Hamilton, poi Raikkonen, Verstappen, Vettel, Alonso, Sainz, Kvyat, Perez e Massa nella top ten
    6/56
    Su gomma supersoft abbiamo solo Ricciardo, Verstappen - già quarto, 12 posizioni recuperate, Sainz, Perez, magnussen, Palmer. Tutti gli altri su gomma soft. Nessun provvedimento preso per Vettel, per la posizione sulla piazzola sfalsata verso il centro della griglia.
    6/56

    Classifica GP Cina F1 2017 (2)

    5/56
    La macchine vengono fatte transitare dalla pitlane perché in pista ci sono molti detrivi. Hamilton, Ricciardo, Raikkonen,Verstappen, Bottas, si fermano tutti per fare la sosta e passare sulla slick. Vedremo quale sarà la classifica dietro safety car dopo la sosta.
    Vettel sotto indagine per posizionamento al limite sulla piazzola di partenza
    4/56
    Finita la VSC, riprende la gara. Hulkenberg dice che le gomme slick non vanno in temperatura. Safety Car subito alla ripartenza! Primi giri caotici, Vettel ha tante difficoltà nella prima parte di pista. Intanto è andato a muro di muovo Giovinazzi, sempre in uscita dall'ultima curva.
    3/56

    Classifica GP Cina F1 2017

    3/56
    Vettel rientra ai box, monta gomma soft slick. Torna in pista sesto. Cambio gomme anche per Kvyat, Alonso,Ocon, Magnussen, tanti stanno cambiando gomma. Stroll è stato centrato daPerez sulla posteriore sinistra. Incolpevole stavolta Lance. Restano in pista con gomma intermedia Hamilton, Bottas, Ricciardo, Raikkonen e Verstappen, sono i primi cinque al momento
    2/56
    Sainz è arretrato 17mo. Hulkenberg è passato su slick soft. Davanti Da notare Verstappen già settimo!! Che rimonta, 9 posizioni guadagnate e dietro di lui un arrembante ALonso, 5 posizioni guiadagnate. Giovinazzi è 15mo,. VSC per la macchina di Stroll fuori, da recuperare, nel primo settore.
    1/56
    Parte il GP di Cina 2017! Hamilton dalla pole tiene bene la posizione, Vettel viene affiancato da Bottas, in curva 1, ruota a ruota tra i due, Vettel tiene la seconda, Ricciardo passa Raikkonen in curva 3, in uscita Kimi prova a replicare, ma Ricciardo è quarto, dietro Bottas. Bene Hulkemnerg dietro Kimi. Davanti Hamilton fa il ritmo, poi abbiamo Vettel, che è sotto investigazione per essersi posizionato male sulla piazzola. Va fuori Stroll, e si ritira. Hulkenberg rientra ai box
    8:01
    I cameracar dei piloti dicono che la gomma slick, dopo il via e la prima curva, può dare un gran vantaggio. Anche sul dritto di ritorno è praticamente asciutto. E Vettel via radio dice che si è asciugato rapidamente. Un giro, forse due e tutti torneranno ai box a cambiare verso le slick. Palmer rientra ai box, partirà dalla pitlane per fare il cambio gomme. Si è posizionato fuori dalla griglia Vettel, attenzione a possibili penalizzazioni
    8:00
    Si parte! Via al giro di formazione, poi sarà GP di Cina su 56 giri
    7:57
    Ecco che scopriamo le gomme con le quali partiranno i 20 piloti in griglia! Tutti con gomma intermedia, con l'eccezione di Carlos Sainz, su gomma supersoft. La Toro Rosso è 11ma in griglia!
    Carlos Sainz l'unico a partire con gomme slick supersoft
    7:50
    Siamo ai meno 10 minuti e dalla direzione gara non arrivano indicazioni. Si partirà normalmente dalla griglia. Incognita slick-intermedie deve tenere conto della partenza e il minimo grip che offrirebbero le gomme da asciutto. Difficilmente i primi azzarderanno tale scelta. Verosimilmente partiranno con le intermedie e dopo pochi giri dovrebbero passare alle supersoft
    7:48
    Verstappen prevede una partenza con intermedie, per maggior sicurezza in avvio. Chi oserà l'azzardo? Un nome lì, di chi non ha nulla da perdere: Fernando Alonso?
    7:45
    Ci sarà tempo fino ai meno 5 minuti dal via per scegliere con quale gomma partire. La direzione gara dà adesso una possibilità di pioggia durante la gara appena del 20%
    7:42
    Mario Isola, responsabile Car Racing della Pirelli, spiega che c'è un settore quasi asciutto, ma chi partirà con le slick avrà molte difficoltà alla prima curva. «E' difficilissimo partire con le slick, ma con questo vento e 20 macchine che girano, la traiettoria asciutta si dovrebbe formare molto in fretta».
    7:40
    Tutti fuori dai box. Hamilton monta la supersoft slick per provare il livello d'aderenza. In griglia, poi, si deciderà quale gomma utilizzare
    7:38
    Hamilton sta cambiando gomme, nel giro di prova precedente ha effettuato un lungo in fondo al dritto di ritorno. Adesso è ancora al box, come Perez, restano 2 minuti per uscire prima che la pitlane chiuda
    7:33
    Piloti in pista per i giri di schieramento. L'impressione è che l'asfalto sia solo molto molto umido, ma non ci sia acqua copiosa, tantomeno pozze pericolose. Il rebus gomme inizia. Intermedie? Full wet? Valutazioni da abbinare con quelle che saranno le decisioni della direzione gara
    7:26
    Tra pochi minuti aprirà la pitlane e i piloti avranno 10 minuti di tempo per schierarsi in griglia. Ai meno 10 minuti dalla partenza, la direzione gara comunicherà se si scatterà dietro Safety Car, attivando la nuova procedura prevista dal regolamento 2017. Ovvero, si effettueranno alcuni giri dietro la SC, quanti ne riterrà opportuni la direzione gara. Dopodiché le monoposto torneranno in griglia di partenza, ciascuna sulla propria piazzola e si darà il via al gran premio allo spegnimento dei semafori, con partenza da fermo. Non sarà possibile rientrare ai box durante i giri dietro safety car, sarà obbligatorio partire con gomme full wet e tenerle fintanto che non si spegneranno i semafori e la gara "vera" prenda il via
    7:22
    Intanto, Hulkenberg si "scalda" così visti i 12° C ambientali...
    7:18
    «Sarebbe stato meglio se le posizione fossero state capovolte (Hamilton-Vettel; ndr). Siamo contenti, la macchina ha fatto progressi enormi dallo scorso anno. Piedi per terra e andiamo avanti. Continuiamo a lavorare, la macchina verrà sviluppata e dovrà migliorare, il piano c'è e i ragazzi stanno lavorando. La mia vittoria non c'entra, la macchina è stata fatta da questo gruppo di ragazzi da agosto del 2016, il sette mesi l'anno creata, comincia lì e finisce qui. Conferma la proposta avanzata ad agosto dell'anno scorso, ha funzionato. Il programma di sviluppo sta andando a gonfie vele, già qui a Shanghai avete visto delle novità, dateci del tempo», le parole del presidente Marchionne, arrivato a Shanghai
    7:12
    Immaginando quali potranno essere le strategie di gara, è difficile prevedere un quadro generale. Anzitutto i giri di schieramento in griglia serviranno per capire l'aderenza offerta dall'asfalto. E' pressoché scontato che Charlie Whiting dia la partenza dietro safety car, pertanto tutti saranno obbligati a partire con gomme da bagnato estremo. Ma come visto nei pochissimi giri effettuati venerdì, il passaggio alle intermedie potrebbe avvenire molto rapidamente. E da lì sarà da monitorare l'evoluzione delle condizioni e centrare il crossover se ci sarà la possibilità di passare alle gomme slick. Incertezza sovrana
    7:10
    7:03
    Le condizioni meteo sono particolari, pista bagnata ma non allagata. La variabilità sembra essere la cifra del gran premio che inizierà tra meno di un'ora. Intanto, ecco le caratteristiche del circuito di Shanghai sintetizzate da Renault
    6:59
    1. Hamilton- Vettel 
    2. Bottas-Raikkonen 
    3. Ricciardo-Massa 
    4. Hulkenberg-Perez 
    5. Kvyat-Stroll 
    6. Sainz-Magnussen 
    7. Alonso-Ericsson 
    8. Vandoorne-Verstappen 
    9. Ocon-Giovinazzi 
    10. Grosjean-Palmer
    6:57
    Tanti cambiamenti in griglia di partenza rispetto al risultato della qualifica. Giovinazzi partirà 18mo per l'arretramento di 5 posizioni, necessario per aver sostituito il cambio dopo l'incidente in Q1. Grosjean e Palmer anch'essi 5 posizioni di penalità, per non aver rispettato le bandiere gialle conseguenti all'incidente del pilota Sauber
    6:55
    6:43
    «Mi piace guidare sul bagnato, ma non credo saremo competitivi quanto in Brasile lo scorso anno. Dovremo stare in pista, sarà interessante nei primi 2-3 giri, quando sei nel traffico», racconta Verstappen, che partirà nelle ultime posizioni della griglia
    6:38
    «Non sarà semplice, non avendo girato venerdì. Nei test abbiamo fatto qualche giro ma non è la stessa cosa. Abbiamo un ottimo pacchetto, sul quale dovremo lavorare, come tutti. Vedremo come andrà in gara, sembra quest'anno che le cose vadano meglio, ma abbiamo girato ancora poco. Nessuno ha girato con le nuove gomme in queste condizioni, è molto difficile prevedere cosa accadrà», racconta Raikkonen
    6:36
    «Mi sono sentito di giro in giro meglio, non è la perfezione essere terzi per 1 millesimo. Oggi cambia tutto con queste condizioni. Rendono la gara eccitante, l'obiettivo resta la vittoria, personalmente e come team. Non mi dispiace correre sul bagnato», commenta Bottas.
    6:33
    Come previsto, pioggia a Shanghai
    6:30
    Il dolce, a colazione, si spera lo serva la Ferrari, accanto al caffè. Tra un'ora e mezza, alle 8:00, quando in griglia di partenza si spegneranno i semafori del Gran Premio di Cina 2017. Buongiorno, appassionati di Formula 1. Ci apprestiamo a raccontarvi una gara ricca di temi da analizzare, a partire dalle condizioni meteo e dalla capacità di improvvisazione delle scuderie, qualora dovesse piovere tra 90 minuti. Restate aggiornati con la nostra cronaca diretta

    5398

    PIÙ POPOLARI