GP Corea F1, libere2: Webber scalza Hamilton e Alonso si riprende

da , il

    webber corea

    Mark Webber è il più veloce nella seconda sessione di prove libere del gran premio di Corea. Il pilota della Red Bull si è imposto davanti alla Ferrari di Fernando Alonso e alla McLaren di Lewis Hamilton, che nelle libere1 del mattino era stato il più veloce. Settimo posto per il compagno di squadra dell’australiano, Sebastian Vettel, preceduto dalla Ferrari di Felipe Massa. In mezzo ai soliti noti del gruppetto di testa trova poi ancora una volta posto la Renault di Robert Kubica, quarto davanti alla McLaren di Button. Chiudono la top ten Petrov, Rosberg e la Sauber di Kobayashi.

    PROVE LIBERE F1. Jaime Alguersuari è il primo pilota a scendere in pista nella seconda sessione di prove libere del gran premio di Corea, inaugurato nella mattinata di venerdì con il giro più veloce di Lewis Hamilton. Il pilota britannico subito si lancia in pista assieme al compagno di squadra Button e all’altro contendente al titolo Sebastian Vettel. Per l’iridato 2008 la pista di Yeongam è già familiare e Hamilton continua a far segnare il miglior tempo. Pochi minuti però ed è la Ferrari di Alonso ad imporsi davanti a tutti, con Robert Kubica e Jenson Button che lo seguono a ruota. Intanto i colleghi della Red Bull, completato il normale giro di installazione, rimangono nascosti ai box… Nelle prime file si impongono anche le due Mercedes GP e la Williams di Barrichello e, dopo i primi venti minuti, Mark Webber decide finalmente di rompere il silenzio per il team austriaco. Lewis Hamilton si riappropria della prima posizione, seguito da Alonso, Webber, Rosberg e Barrichello. Ventisei minuti dal via e la sessione viene sospesa: testacoda per la HRT di Yamamoto alla curva 16 che si arena nel bel mezzo della pista. Dopo soli quattro minuti la sessione può riprendere e il più veloce è Michael Schumacher che si impone davanti alla MP4-25 di Lewis Hamilton. Nel frattempo, passati oltre quaranta minuti dall’inizio delle libere2, Sebastian Vettel fa il suo ingresso in pista: la sua RB6 monta gomme morbide e il giovane tedesco della Red Bull si prepara ad andare alla caccia del miglior tempo. Intanto Button fa rientro ai box con il retro della sua monoposto in fumo e prontamente i meccanici McLaren “rinfrescano” la MP4-25 del pilota britannico con un estintore.

    RED BULL F1. Vettel e i suoi pneumatici morbidi danno subito il ben servito a tutti: giro più veloce per il pilota della Red Bull; seguono Button (nel frattempo fermo ai box in attesa di capire cosa sia accaduto alla sua vettura), Schumacher, Alonso ed Hamilton. Negli ultimi trenta minuti della sessione i piloti cominciano a provare le gomme morbide. Intanto Webber raggiunge il compagno di squadra e si piazza alle sue spalle, in seconda posizione. L’australiano persevera con pneumatici duri e subito è lotta per il primo posto tra lui e la McLaren di Hamilton, in ascesa. Ma ecco che arrivano le Ferrari di Massa e Alonso… Quindici minuti ancora e il nuovo ordine è il seguente: Webber, Alonso, Hamilton, Kubica, Massa e Vettel. Button riesce a tornare in pista per gli ultimi minuti di prove libere che si preannunciano molto trafficati. Il britannico è quindicesimo ma riesce poi a risalire fino alla quinta posizione. In cima alla vetta si conferma il leader della classifica iridata, Mark Webber.

    GP Corea F1 2010, prove libere 2: classifica dei tempi e giri percorsi.

    1. Webber Red Bull-Renault 1:37.942 23

    2. Alonso Ferrari 1:38.132 + 0.190 30

    3. Hamilton McLaren-Mercedes 1:38.279 + 0.337 29

    4. Kubica Renault 1:38.718 + 0.776 29

    5. Button McLaren-Mercedes 1:38.726 + 0.784 19

    6. Massa Ferrari 1:38.820 + 0.878 32

    7. Vettel Red Bull-Renault 1:39.204 + 1.262 22

    8. Petrov Renault 1:39.267 + 1.325 28

    9. Rosberg Mercedes 1:39.268 + 1.326 29

    10. Kobayashi Sauber-Ferrari 1:39.564 + 1.622 26

    11. Heidfeld Sauber-Ferrari 1:39.588 + 1.646 25

    12. Schumacher Mercedes 1:39.598 + 1.656 26

    13. Barrichello Williams-Cosworth 1:39.812 + 1.870 35

    14. Liuzzi Force India-Mercedes 1:39.881 + 1.939 27

    15. Sutil Force India-Mercedes 1:39.971 + 2.029 22

    16. Hulkenberg Williams-Cosworth 1:40.478 + 2.536 30

    17. Alguersuari Toro Rosso-Ferrari 1:40.578 + 2.636 29

    18. Buemi Toro Rosso-Ferrari 1:40.896 + 2.954 32

    19. Kovalainen Lotus-Cosworth 1:42.773 + 4.831 29

    20. Trulli Lotus-Cosworth 1:42.801 + 4.859 19

    21. Glock Virgin-Cosworth 1:43.115 + 5.173 26

    22. di Grassi Virgin-Cosworth 1:44.039 + 6.097 29

    23. Yamamoto HRT-Cosworth 1:45.166 + 7.224 19

    24. Senna HRT-Cosworth 1:46.649 + 8.707 3