GP d’Italia F1, prove libere 3: riecco Mosley

terza sessione di prove libere del gran premio d'italia di formula 1 2008 all'autodromo di monza

da , il

    E’ di Timo Glock il miglior tempo nell’ultima sessione di prove libere del GP d’Italia, disputata su un circuito di Monza ancora bagnato dalla fitta pioggia che non ha nessuna intenzione di mollare l’evento.

    I TEMPI. Glock è l’unico a scendere sotto al minuto e 36. Dietro di lui si piazzano Vettel, Rosberg, Trulli, Nakajima, Heidfeld e Coulthard. Il primo dei big, Felipe Massa, è solo ottavo con appena 6 giri percorsi. Meno di lui hanno fatto Kimi Raikkonen e Lewis Hamilton rispettivamente terz’ultimo ed ultimo. Praticamente spettatori in una sessione che ha visto le condizioni della pista peggiorare continuamente.

    MAD MAX, IL RITORNO. Come annunciato da tempo, Max Mosley è venuto in visita a Monza. La sua presenza non rappresenta più uno scandalo come nei mesi scorsi, ma non passa sicuramente inosservata. In molti lo hanno salutato. In pochi si sono soffermati a parlare con lui per più di qualche minuto. Il presidente della FIA resta un uomo solo al comando della baracca. Ormai per pochi altri mesi.

    LE PALLE. Visto che il meteo non fa girare molto e rende piuttosto latitanti i commenti tecnici, i piloti ne approfittano per parlare di altro. In questo senso va intesa l’intrusione di Robert Kubica nell’affare “palle di Raikkonen” sollevato da Lewis Hamilton. Senza peli sulla lingua, il pilota BMW commenta tra il sarcastico e l’esterrefatto:“Non voglio credere che Lewis abbia detto una cosa simile. Il rispetto tra di noi deve essere la base di tutto…”

    IL RINNOVO DI RAIKKONEN. In casa Ferrari, dopo lo scarno comunicato di ieri, Raikkonen è tornato sulla notizia spiegando:“Sono contento di far parte di questa squadra, altrimenti non avrei firmato! C’e’ una bella atmosfera fra noi e continuo a divertirmi guidando: e’ stata quindi una scelta non certo difficile quella di rimanere un anno in piu’. Anche nei momenti piu’ difficili abbiamo continuato a lavorare duro e ora ci stiamo incamminando nella giusta direzione: sono sicuro che arriveranno presto anche i risultati.”. Per la gara di Monza, nonostante il meteo inclemente, dal box del Cavallino arrivano impressioni confortanti:“La macchina reagisce bene alle regolazione e ci stiamo trovando bene in tutte le situazioni di umido, asciutto e bagnato” ha riferito Domenicali.

    MCLAREN COMODA: Se la Ferrari è soddisfatta, la McLaren è rilassatissima. I due piloti hanno girato relativamente poco tra ieri ed oggi ma il bilanciamento, a detta loro, è già ottimale. Per le qualifiche, però, sarà difficile tenere bassa la guardia dato che con queste condizioni meteo gli imprevisti e le brutte sorprese sono dietro ogni curva.

    GP d’Italia F1 2008, prove libere 3: risultati e classifica dei tempi

    1. Glock Toyota (B) 1:35.464 16

    2. Vettel Toro Rosso-Ferrari (B) 1:36.129 + 0.665 11

    3. Rosberg Williams-Toyota (B) 1:36.347 + 0.883 13

    4. Trulli Toyota (B) 1:36.686 + 1.222 9

    5. Nakajima Williams-Toyota (B) 1:36.706 + 1.242 10

    6. Heidfeld BMW Sauber (B) 1:36.972 + 1.508 12

    7. Coulthard Red Bull-Renault (B) 1:37.015 + 1.551 7

    8. Massa Ferrari (B) 1:37.263 + 1.799 6

    9. Alonso Renault (B) 1:37.270 + 1.806 10

    10. Fisichella Force India-Ferrari (B) 1:37.285 + 1.821 9

    11. Sutil Force India-Ferrari (B) 1:37.504 + 2.040 11

    12. Kubica BMW Sauber (B) 1:37.671 + 2.207 7

    13. Webber Red Bull-Renault (B) 1:37.778 + 2.314 8

    14. Piquet Renault (B) 1:37.833 + 2.369 9

    15. Button Honda (B) 1:37.882 + 2.418 11

    16. Barrichello Honda (B) 1:38.689 + 3.225 8

    17. Bourdais Toro Rosso-Ferrari (B) 1:39.319 + 3.855 8

    18. Raikkonen Ferrari (B) 1:41.164 + 5.700 3

    19. Kovalainen McLaren-Mercedes (B) 1:42.683 + 7.219 6

    20. Hamilton McLaren-Mercedes (B) 1:46.325 + 10.861 8

    Foto | gpupdate