GP del Bahrain F1 | Atto 3: classifica piloti e costruttori 2008

GP del Bahrain F1 | Atto 3: classifica piloti e costruttori 2008

da , il

    GP del Bahrain F1 | Atto 3: classifica piloti e costruttori 2008

    Se Felipe Massa ha vinto la gara e la sfida che tutto il mondo gli ha lanciato, non è stato certamente Kimi Raikkonen il perdente di giornata. Il finlandese si vede rosicchiare due punti dal brasiliano ma raggiunge la vetta solitaria della classifica e dà un pesante 8 a 0 a Lewis Hamilton.

    Parliamo soprattuto di Massa e Raikkonen perché questo campionato comincia a prender sempre più l’odore di una lotta in famiglia.

    Se dalle gare europee non dovessero arrivare novità, il verdetto di questo primo spicchio di stagione 2008 è impietoso per il team McLaren. A ben vedere, sono gli anglotedeschi a mancare all’appello. Se si guardano i valori in campo, infatti, l’incremento di prestazioni da parte della BMW rispetto alla Ferrari è leggerissimo. Una McLaren che arriva a malapena prima della Toyota, invece, fa capire che a Woking dovranno rimboccarsi le maniche subito per invertire la tendenza. Per loro fortuna, sono stati già fissati dei test la prossima settimana a Barcellona.

    La BMW stupisce solo in parte. In questo momento stanno mandando dei segnali importanti di crescita ma la pole position o il tentativo di Heidfeld di prendersi il giro più veloce in gara, sanno molto più di avvertimeti che reali minacce. Nel 2009 potrebbero far vedere i sorci verdi a tutti. Forse si toglieranno grandissime soddisfazioni già nella seconda metà della stagione e c’è da dar loro un 100% di possibilità che quest’anni ci scappi la prima vittoria. Ma da qui a prenderli in considerazione come candidati al mondiale, ci vuole coraggio.

    Con una BMW brava ma non superba, una McLaren veloce ma non perfetta, registrato il totale inabissamento della Renault e dell’incolpevole Fernando Alonso, quindi, il cerchio dei nomi buoni per il mondiale ricade inevitabilmente su Kimi e Felipe.

    Per lo spettacolo, allora, aggrappiamoci a Massa. Se il brasiliano non compirà fino in fondo la necessaria metamorfosi da aspirante a campione, infatti, il remake della stagione 2007 decurtato di due star come Alonso e Hamilton, ha il sapore della noia mortale.

    Classifica Piloti Formula 1 2008

    Kimi Raikkonen 19

    Nick Heidfeld 16

    Lewis Hamilton 14

    Heikki Kovalainen 14

    Robert Kubica 14

    Felipe Massa 10

    Jarno Trulli 8

    Nico Rosberg 7

    Fernando Alonso 6

    Mark Webber 4

    Kazuki Nakajima 3

    Sebastien Bourdais 2


    Classifica costruttori Formula 1 2008

    BMW Sauber F1 30

    Ferrari F1 29

    McLaren Mercedes 28

    Williams – Toyota 10

    Toyota F1 8

    Renault F1 6

    Red Bull – Renault 4

    Scuderia Toro Rosso – Ferrari 2