GP del Belgio, Kimi Raikkonen:”Giornata perfetta”. Felipe Massa:”Potevo vincere…”

Commenti dal podio del GP del Belgio, Raikkonen:"Tutto perfetto"

da , il

    GP del Belgio, Raikkonen:"Tutto perfetto". Massa:"Potevo vincere...". Alonso:"Ferrari imprendibili"

    Kimi Raikkonen:”Oggi è andato tutto alla perfezione, ho solo perso un po’ di aderenza quando ho dovuto fare qualche doppiaggio ma è andato tutto davvero bene. Solo il collo mi ha ancora dato qualche preoccupazione, ma niente di fondamentale.

    E’ incredibile vedere come le cose sono cambiate da qui a Monza. Non riusciamo a capire le ragioni ma ci sono dei circuiti dove siamo stati più deboli e penso che sarà l’obiettivo per il prossimo anno”.

    Felipe Massa:“Sono partito bene e sono stato dietro a Kimi. La corsa poi è stata a lui favorevole e sono arrivato solo secondo. Abbiamo capito durante la corsa alcune cose in più, in particolare sull’andamento delle gomme e nel finale sono anche riuscito a fare il miglior giro della gara. Il mio problema è stato il sottosterzo nei primi due stint, senza quello potevo far vedere il mio vero potenziale che si è concretizzato con il giro più veloce in gara”.

    Fernando Alonso:“Al via ho lottato con Lewis e anche se sono entrato dietro all’Eau Rouge sono riuscito ad uscire primo al Radillon. Poi ho preso un margine sufficiente e anche se lui aveva qualche giro in più di me ho mantenuto la mia posizione. Le Ferrari sono state imprendibili e soprattutto nel passo di gara abbiamo dimostrato di essere indietro rispetto a loro. Nonostante ciò ritengo che abbiamo fatto dei miglioramenti e nei prossimi GP potremmo di nuovo ribaltare la situazione”.

    Stefano Domenicali:“Abbiamo dato la risposta che i nostri tifosi di aspettavano. E’ la dimostrazione che noi ci crediamo ancora nel titolo piloti. Lo dicevo ieri e lo ripeto anche oggi. tutto si deciderà nelle prossime gare e noi siamo pronti per continuare la lotta”.

    Ron Dennis:“Penso che sia stata una corsa noiosa. I nostri piloti hanno fatto il loro dovere e sono contento per come è andata visto che non potevamo fare di meglio”.