GP del Brasile: è tutto VERO! Raikkonen vince, Massa è 2°, Hamilton 7° dopo il black out

GP del Brasile: impensabile, a Raikkonen gara e titolo! Hamilton settimo dopo il black out

da , il

    GP del Brasile: è tutto VERO! Raikkonen vince, Massa è 2°, Hamilton 7° dopo il black out

    Ad Interlagos i sogni possono diventare realtà. Lo sa Kimi Raikkonen che vince il Gran Premio del Brasile e approfitta di un black out che fa sprofondare Hamilton ultimo e lo relega ad un inutile settimo posto. La Ferrari fa doppietta e il finlandese vince il ttolo di pilota campione del mondo di F1 2007.

    Subito in partenza si ha il sentore che per Hamilton possa essere una giornata sbagliata. Il lato sporco della pista gli fa perdere la posizione a favore di Raikkonen e, in seguito, pure Alonso riesce a passarlo con prepotenza. Nel tentativo di rintuzzare arriva lungo alla staccata che segue la esse Senna e finisce ottavo. In quel momento Kimi Raikkonen è già virtualmente campione del mondo perché è arciscontato che Felipe Massa lo farà passare.

    I colpi di scena però non finiscono. Il pilota McLaren riesce con grinta ad effettuare qualche sorpasso fino a quando al giro 7 la sua vettura balbetta, rallenta e solo dopo aver resettato l’elettronica, riesce a ripartire. Si trova con 40 secondi persi e l’intero plotone da superare. Gli ultimi passano lisci come doppiaggi, più avanti diventa leggermente più dura ma comunque piuttosto facile. Il problema è che dal box decidono di modificare la strategie con 3 soste ed Hamilton, quindi non riesce comunque più ad impensierire quel quinto posto che vale il paradiso.

    Davanti Raikkonen segue Massa e alla seconda sosta sfrutta un paio di giri in più di benzina per passargli davanti. Alonso controlla la gara senza poter far di più del terzo posto. Le Ferrari volano, Kimi Raikkone segna il giro più veloce a poche tornate dalla fine e lo spagnolo conclude con quasi un minuto di distacco. Quarto è Rosberg che vince un duello a ruote fumanti con Kubica. Sesto Heidfeld e settimo Hamilton. A punti anche Jarno Trulli

    Chiudono la top ten Coulthard e Kazuki Nakajima il quale pensa bene di stendere un paio di meccanici al primo pit-stop.

    F1 GP del Brasile 2007. Ordine di arrivo e distacchi.

    1. Raikkonen Ferrari (B) 1h28:15.270

    2. Massa Ferrari (B) + 1.493

    3. Alonso McLaren-Mercedes (B) + 57.019

    4. Rosberg Williams-Toyota (B) + 1:02.848

    5. Kubica BMW Sauber (B) + 1:10.957

    6. Heidfeld BMW Sauber (B) + 1:11.317

    7. Hamilton McLaren-Mercedes (B) + 1 giro

    8. Trulli Toyota (B) + 1 giro

    9. Coulthard Red Bull-Renault (B) + 1 giro

    10. Nakajima Williams-Toyota (B) + 1 giro

    11. R.Schumacher Toyota (B) + 1 giro

    12. Sato Super Aguri-Honda (B) + 2 giri

    13. Liuzzi Toro Rosso-Ferrari (B) + 2 giri

    14. Davidson Super Aguri-Honda (B) + 3 giri