GP di Monaco F1, Massa incasina i piani di Raikkonen ed ammette:’Sono senza parole’

gran premio di monaco edizione 2008

da , il

    GP di Monaco F1, Massa incasina i piani di Raikkonen ed ammette:?Sono senza parole?

    La pole position nel GP di Monaco di Felipe Massa ha preso letteralmente di sorpresa il diretto interessato. Figuriamoci come ci sarà rimasto Kimi Raikkonen che di tutto aveva bisogno fuorché di un compagno di squadra in versione Ayrton Senna!

    MASSA INCREDULO.“Non riesco ancora a crederci - ammette il brasiliano – Ho avuto delle difficoltà in passato qui ma piano piano sono riuscito a capire come devo guidare. Ho fatto un giro perfetto e sono senza parole. Adesso dovrò mantenere questa concentrazione e questa prestazione per tutti i giri della gara”.

    RAIKKONEN INCASINATO. Se Massa è senza parole, Raikkonen ce le aveva ma le ha perse quando il compagno ha tagliato il traguardo col miglior tempo. Il finlandese credeva di dover lottare con Hamilton e tuttosommato l’idea non lo disturbava affatto visto che questa Ferrari è tutt’altra cosa rispetto a quella del 2007. Come tutti noi aveva dato il compagno di box per spacciato, perso tra la seconda e la terza fila. Ritrovarselo lì davanti, cambia ogni scenario e mette la sua missione domenicale in decisa salita. Come suo solito, però, il campione del mondo evita di fasciarsi la testa senza essersela rotta:“Speravo di fare meglio ma domani sarà una cosa molto diversa per cui tutto può ancora succedere. Sono contento per come sia migliorata la macchina perché anche se abbiamo fatto dei progressi non eravamo sicuri della nostra condizione al confronto con i nostri rivali”.

    HAMILTON DELUSO. Tanto quanto Raikkonen, forse più di lui. E’ Lewis Hamilton il vero deluso di questo sabato di qualifiche. “Sono contento per come è andata la sessione visto che non ho avuto problemi di traffico e la macchina si è comportata bene. Siamo però rimasti impressionati dal passo della Ferrari che sembra eccellente”. Aveva detto nei giorni scorsi di voler emulare Senna. Sentiva che qui poteva metterci del suo per contrastare la forza delle Ferrari ma il talento del pilota McLaren è sembrato non bastare.

    PREVISIONI METEO E GARA. Il Principato di Monaco sconsiglia caldamente di provare a fare previsioni. Tanto che si tratti del meteo o dell’esito della gara conviene pazientare. A sbilanciarsi è Luca Baldisserri:“Non si sa bene quando e come pioverà domani. Secondo i nostri calcoli la gara dovrebbe esssere sostanzialmente asciutta ma questa problematica lascia ancora molte incognite. Siamo contenti di questa prima fila perché ci mette in buona posizione per rompere la nostra tradizione negativa. Massa ha fatto una pole fantastica e domani sarà un grosso candidato alla vittoria”. Da alcuni rumors che girano nel paddock, Massa dovrebbe essere leggermente più pesante e, se indovinasse una buona partenza, potrebbe cogliere una vittoria storica quanto strategicamente fondamentale in ottica campionato.