GP di Monaco: ha vinto la McLaren!

Ha vinto Fernando Alonso a Montecarlo, ha stravinto la McLaren Mercedes che ha stracciato la Ferrari ed ha doppiato tutti gli altri

da , il

    Alonso Montecarlo F1 GP monaco 2007

    Ha vinto Fernando Alonso a Montecarlo, ha stravinto la McLaren Mercedes che ha stracciato la Ferrari ed ha doppiato tutti gli altri. In un Gran Premio di Monaco che delude per quanto riguarda lo spettacolo, la scuderia anglo-tedesca fa il pieno e se la gode sotto tutti i punti di vista.

    Persino la partenza, nonostante qualche toccata, si svolge in modo molto ordinato. Davanti Hamilton chiude subito la porta a Massa e si accoda ad Alonso. Raikkonen recupera qualche posizione ma si blocca presto dietro al tappo fatto da Button.

    Il campione del mondo riesce a prendere un piccolo margine nei confronti di Hamilton che però non ha nessuna intenzione di mollare la presa. Dietro Massa staziona ad una manciata di secondi.

    Le prime emozioni arrivano dopo una ventina di giri quando alcuni doppiati accendono il duello a distanza tra i due piloti della McLaren che si danno battaglia a suon di giri veloci. Al 24° giro si ferma Fisichella. Al 26° Alonso e Massa e al 28° Hamilton.

    Dopo le prime soste la classifica vede ancora Alonso davanti ad Hamilton, poi Massa che ha un discreto vantaggio su Heidfeld, Fisichella, Barrichello, Kubica e Wurz.

    Heidfeld, unico a partire con le morbide, si ferma al 33° giro e rientra nono davanti a Raikkonen. Una situazione molto sfortunata per il finlandese che, dopo Button, trova un altro tappo decisivo nella sua strategia ad una sola sosta.

    Dopo che tutti si sono fermati una volta l’ordine è il seguente: Alonso, Hamilton, Massa, Fisichella, Kubica, Heidfeld. Wurz, Kovalainen, Button, Rosberg e Raikkonen. Il pilota della Ferrari comincia a beneficiare della sua strategia solo a quel punto. Ad una ventina di giri dalla fine, infatti, Kovalainen, Button e Rosberg devono nuovamente fermarsi e Raikkonen può raggiungere la zona punti.

    Davanti, intanto, le due McLaren hanno un passo insostenibile per chiunque e doppiano tutti tranne Felipe Massa. Il brasiliano ha un solido vantaggio su Fisichella e chiude terzo. Arrivano in zona punti, oltre al pilota romano, le due BMW Sauber, Wurz e Raikkonen. Da notare la differente strategia di Massa rispetto a Alonso e Hamilton con il ferrarista che ha montato gomme morbide nella parte centrale di gara. Data la differenza nelle prestazioni e l’assenza di safety car, però, non è servito a cambiare le sorti della corsa.

    GP di Monaco 2007. Ordine d’arrivo

    1. Alonso McLaren-Mercedes (B) 1h40:29.329

    2. Hamilton McLaren-Mercedes (B) + 4.095

    3. Massa Ferrari (B) + 1:09.114

    4. Fisichella Renault (B) + 1 giro

    5. Kubica BMW Sauber (B) + 1 giro

    6. Heidfeld BMW Sauber (B) + 1 giro

    7. Wurz Williams-Toyota (B) + 1 giro

    8. Raikkonen Ferrari (B) + 1 giro

    9. Speed Toro Rosso-Ferrari (B) + 1 giro

    10. Barrichello Honda (B) + 1 giro

    11. Button Honda (B) + 1 giro

    12. Rosberg Williams-Toyota (B) + 1 giro

    13. Kovalainen Renault (B) + 1 giro

    14. Coulthard Red Bull-Renault (B) + 2 giri

    15. Trulli Toyota (B) + 2 giri

    16. R.Schumacher Toyota (B) + 2 giri

    17. Sato Super Aguri-Honda (B) + 2 giri

    18. Davidson Super Aguri-Honda (B) + 2 giri