GP di Roma: marchio registrato per il 2011

GP di Roma: marchio registrato per il 2011

Gran Premio di Roma di Formula 1 diventa un marchio registrato ad opera di Bernie Ecclestone

da in Bernie Ecclestone, Circuiti F1, Formula 1 2017
Ultimo aggiornamento:

    Si chiamerà Gran Premio di Roma. Semplicemente. Niente GP d’Italia bis, GP del Vaticano, GP del Mediterraneo o qualche altra fantasiosa trovata messa ad hoc per giustificare una seconda gara nello Stivale. La corsa di Formula 1 nella capitale si chiamerà semplicemente “Roma“. A rivelarlo è Bernie Ecclestone che portando avanti il progetto dell’amministrazione locale, ha registrato il nome. A scanso di brutte sorprese.

    GP DI ROMA. Stando a quanto riportato dal britannico Evening Standard, già da qualche settimana Bernie Ecclestone avrebbe registrato il marchio “Formula 1 Gran Premio di Roma”. Era da quasi 30 anni che il nome di una città non veniva incluso nel titolo di un GP. La Formula 1 a Roma è sempre stato un desiderio di Enzo Ferrari e con questa solida certezza gli organizzatori hanno trasformato nel giro di pochi mesi un sogno, già sfiorato a metà anni ’80, in un progetto serio dalle grandi ambizioni.

    Si correrà in zona Eur lungo un nastro d’asfalto velocissimo e dalla lunghezza stimata di 4,6 km. Insomma, un circuito cittadino sì, ma di tutto rispetto e di ben altra pasta rispetto ai noiosi Singapore o Valencia. Almeno così parrebbe.

    2011 O 2012? Gli ottimisti parlano del 2011 come data per il primo Gran Premio di Roma. Il senatore Andrea Augello, uno di quelli che ne sa un po’ sull’avanzamento del progetto, indica più cautamente il 2012:“Mi limito a ritenere improbabile la data del 2011 come un riferimento utile per calendarizzare il primo gran premio di Roma, che invece potrebbe svolgersi nel 2012″ ha dichiarato l’uomo del Pdl ribadendo che questo evento non vuole togliere nulla al Gran Premio d’Italia a Monza che resterà punto di riferimento indiscusso nel panorama della Formula 1.

    334

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Bernie EcclestoneCircuiti F1Formula 1 2017
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI