GP di Spagna F1, Raikkonen:’Ho avuto paura della safety car’ Hamilton:’Bello stare sul podio’

Interviste dopo il gran premio di spagna di formula 1 2008 per i piloti arrivati sul podio: parlano raikkonen, massa, hamilton

da , il

    GP di Spagna F1, tutto facile per la Ferrari

    Volti distesi in casa Ferrari prima e dopo il Gran Premio di Spagna. Le risposte attese erano già arrivate durante le prove libere. Per il team di Maranello, quindi, si è trattato di amministrare il vantaggio, tenersi lontano da i guai e, come ha ammesso Kimi Raikkonen, sperare che un’eventuale safety car non capitasse nel momento sbagliato.

    Kimi Raikkonen:“La gara è stata perfetta per come è andata ma a livello generale sarei potuto andare più veloce e se non ci fossero state le safety car avrei avuto sicuramente un distacco maggiore. La safety car è entrata in pista più volte ed ha ridotto il mio vantaggio. A preoccuparmi, però, era la possibilità che avvenisse qualcosa prima di fermarmi al box. Fortunatamente questo non è avvenuto. Qui non è molto difficile sorpassare per cui ho cercato di stare sempre davanti e ci sono riuscito. Altra insidia è stata il vento che cambiava direzione, in generale però non mi ha dato grossi pensieri”.

    Felipe Massa:“Confermo che la qualifica qui è fondamentale e purtroppo io ieri non ho dato il massimo. Sono comunque partito bene e le safety car, anche se hanno interrotto il ritmo, non mi hanno danneggiato. Questa seconda posizione non è comunque male e l’auto sta andando benissimo grazie al lavoro che abbiamo fatto”.

    Lewis Hamilton:“Sono contento di essere tornato sul podio perché sapevo che non sarbebe stato facile. Nella parte finale della gara mi sono avvicinato anche a Felipe ma non potevo fare di più. Sono contento del risultato e del fatto che Heikki stia bene. Per fortuna sono riuscito a passare Kubica al via, altrimenti sarebbe stata dura farlo in seguito.”

    Domenicali:“Con queste safety car è stata una gara difficile. Noi abbiamo vinto ma è anche importante che Kovalainen stia bene. Adesso siamo in un gran momento ma non dobbiamo mollare la concentrazione perché tutti stanno andando al massimo e un calo di concentrazione potremmo pagarlo molto caro”.

    Luca Baldisserri:“Qui siamo andati molto bene anche rispetto agli altri perché abbiamo subito trovato un buon grip nonostante le difficili condizioni della pista. Un applauso particolare a Raikkonen che ha fatto un weekend perfetto. Anche Massa è stato bravo e i suoi punti sono preziosi per lui e per la squadra”.