GP di Suzuka: Alonso, tocca a te!

da , il

    Alonso

    Scordiamoci quanto accaduto in Turchia e vediamola così: Ferrari in situazione ideale.

    Due macchine lì davanti in prima fila. Un passo mai eguagliato da nessun altro e Massa pronto a fare spazio appena gli venga richiesto.

    Dietro, due rinforzi chiamati Toyota. Ancora più dietro le Renault. Con Alonso già ampiamente frustrato e nervoso. Sempre più consapevole che la resa è vicina.

    Tutto farebbe pensare ad una gara del tipo.

    Le Ferrari vanno via subito. Le Toyota fanno da tappo per almeno una quindicina di giri alle Renault e per il resto del GP tentano invano di rimontare su Schumacher e Massa che comodi comodi si amministrano il vantaggio.

    Podio finale: Schumacher, Massa, Alonso.

    Fisichella forse quarto o forse un po’ più in giù a battagliare con qualche Honda, una Toyota che è riuscita ad arrivare in fondo, una McLaren che ha rimontato e qualche BMW.

    Se questo scenario non si concretizzerà sarà solo merito di Alonso. Per cui, caro Fernando, ora tocca a te!

    Provaci.

    Lotta sin dall’inizio. Lascia Fisichella a battagliare con Button e gli altri famelici out-sider per il quarto posto.

    Fai una partenza delle tue, usa la tua fame, compi quei sorpassi che solo tu sai fare, mettiti da subito alle calcagna di Schumi. Dacci spettacolo e tieni ancora aperto il campionato.

    E non vergognarti di niente. Fatti aiutare da una saferty car o spera in uno scroscio di pioggia… tutto ti è concesso e sappi che, in qualunque modo tu riesca a salvarti domani, lo avrai fatto da VERO fuoriclasse.

    Domani potrebbe essere il tuo gran giorno. Vedila così.

    Ormai sei spacciato. Puoi contare solo sul tuo talento per evitare di ritrovarti virtualmente sconfitto già con una gara in anticipo.

    Domani potrai dimostrare una volta per tutte che campione sei. Non ti abbattere e guarda cosa è stato capace di fare Schumacher solo 7 giorni fa.

    Facci dimenticare le polemiche. Fai un’impresa e rendi questo campionato uno dei più spettacolari di sempre.

    Sarebbe anche un giusto modo, per rendere onore a quella leggenda che tra un mese non potrai mai più battere.

    Fai vedere anche a chi non ti stima, di cosa sei capace. Potrebbe essere la tua consacrazione.

    Lo ripeto, tocca solo a te.