GP di Turchia, voci dal podio: il casco è l’unico problema di Felipe Massa

Felipe Massa, Kimi Raikkonen e FErnando ALonso, interviste dopo il Gran Premio di Turchia

da , il

    GP di Turchia, voci dal podio: il casco è l'unico problema di Felipe Massa

    Felipe Massa:“Sono molto contento e soddisfatto di essermi confermato qui dopo un anno. Mi piace moltissimo questa pista. Credo che abbia ormai dimostrato di essere in grado di partire e vincere con regolarità. Durante la corsa ho avuto solo un problema col casco.

    So che ho fatto una cosa bizzarra ma ho dovuto smontare questo sistema che mi dava fastidio. Tutto il weekend è andato bene e sono contento che qui ci sia stata tutta la mia famiglia a supportarmi”

    Kimi Raikkonen:“Non ho molto da dire. ho sbagliato le qualifiche e poi il resto era già stato deciso ieri per cui abbiamo dovuto rispettare le strategie e sono arrivato secondo. Avevamo buone sensazioni con la mescola morbida per cui l’abbiamo privilegiata durante la gara e sia io che Felipe abbiamo dimostrato che era la scelta giusta”

    Fernando Alonso:“La gara è finita dopo l’ultima sosta. Qui è impossibile superare se non sperando in un errore di chi precede. Per questo sono stato calmo nel prmo stint ed ho aspettato le soste degli altri per ritornare in quarta posizione. Il problema di Lewis mi ha fatto, poi, salire sul podio”.

    Stefano Domenicali:“Oggi era un weekend dove non potevamo sbagliare. Il nostro Presidente ci ha chiaramente detto di fare 6 doppiette e siamo riusciti a centrare il primo obiettivo. La rimonta continuerà a Monza. Dobbiamo ricordarci che il prossimo è solo il secondo passo e che c’è ancora molto da fare. Da parte nostra siamo consci dei nostri mezzi e possiamo solo dire che non ci rilasseremo mai così come non abbiamo mai fatto nei mesi scorsi”.

    Norbert Haug:“E’ stato un peccato per Lewis ma in generale dobbiamo essere soddisfatti del nostro risultato. Dobbiamo fare di più e meglio, ma visto come si sono messe le cose non possiamo lamentarci perché abbiamo ancora un buon margine in classifica e in altre pista potremmo dire ancora la nostra”