GP d’Italia, libere 3: paura per Raikkonen, ma di rotto c’è solo la Ferrari. McLaren inavvicinabile

prove libere 3 nel gran premio di Monza 2007

da , il

    GP d'Italia, libere 3: Raikkonen fracassa la Ferrari, le McLaren volano

    Situazione paradossale a Monza. Il team McLaren, in crisi nera per gli sviluppi della spy-story, scende in pista e riesce a mettere in crisi la Ferrari sul campo. Felipe Massa è staccato di mezzo secondo da Alonso e Hamilton. Kimi Raikkonen accusa un cedimento ed esce di pista distruggendo la sua F2007.

    Il pilota della Rossa non ha avuto conseguenze fisiche, ma l’impatto non è stato lieve. Prima della variante Ascari, il finlandese ha accusato un problema tecnico (le ipotesi, per il momento, parlano di cedimento di una sospensione o guasto al sistema frenante) ed ha sbattuto contro le barriere. Fortunatamente la violenza dell’urto è stata smorzata dal muretto esterno e il pilota è tornato “serenamente” ai box. Un po’ meno sereni, invece, sono i meccanici del Cavallino che a tempo di record devono preparare la terza vettura per le qualifiche.

    Dopo l’inconveniente di ieri, comunque, il primo weekend monzese di Raikkonen da “italiano” prende una una piega decisamente difficile. Ha potuto girare molto meno dei suoi rivali e tra meno di due ore dovrà ritrovare in pochissimo tempo il feeling con una nuova vettura.

    Come se non bastasse, le due McLaren si confermano su tempi strepitosi ed inarrivabili per Felipe Massa. Segno che sono le vetture anglotedesche ad avere un passo super, soprattutto sul giro secco, è il distacco che hanno rifilato anche a tutti gli altri team.

    Tranne Heidfeld, quarto e ad otto decimi!, dal quinto in poi si parla già di distanze oltre il secondo

    GP d’Italia F1 2007. Prove libere 3, classifica tempi

    1. Alonso McLaren-Mercedes (B) 1:22.054 10

    2. Hamilton McLaren-Mercedes (B) 1:22.200 + 0.146 11

    3. Massa Ferrari (B) 1:22.615 + 0.561 11

    4. Heidfeld BMW Sauber (B) 1:22.855 + 0.801 15

    5. Kubica BMW Sauber (B) 1:23.287 + 1.233 14

    6. Rosberg Williams-Toyota (B) 1:23.454 + 1.400 13

    7. Wurz Williams-Toyota (B) 1:23.596 + 1.542 15

    8. Trulli Toyota (B) 1:23.672 + 1.618 16

    9. Kovalainen Renault (B) 1:23.672 + 1.618 12

    10. Webber Red Bull-Renault (B) 1:23.708 + 1.654 13

    11. Button Honda (B) 1:23.803 + 1.749 15

    12. Barrichello Honda (B) 1:23.830 + 1.776 14

    13. Vettel Toro Rosso-Ferrari (B) 1:23.853 + 1.799 14

    14. Fisichella Renault (B) 1:23.877 + 1.823 12

    15. Davidson Super Aguri-Honda (B) 1:23.942 + 1.888 12

    16. Sato Super Aguri-Honda (B) 1:24.022 + 1.968 16

    17. Coulthard Red Bull-Renault (B) 1:24.055 + 2.001 12

    18. R.Schumacher Toyota (B) 1:24.167 + 2.113 13

    19. Liuzzi Toro Rosso-Ferrari (B) 1:24.208 + 2.154 15

    20. Raikkonen Ferrari (B) 1:24.442 + 2.388 3

    21. Yamamoto Spyker-Ferrari (B) 1:24.736 + 2.682 17

    22. Sutil Spyker-Ferrari (B) 1:24.943 + 2.889 18