GP Europa F1 2016 a Baku, qualifiche Mercedes. Hamilton: “Dubito di poter vincere”. Rosberg: “Rimonterà”

GP Europa F1 2016 a Baku, qualifiche Mercedes. Hamilton: “Dubito di poter vincere”. Rosberg: “Rimonterà”

Qualifiche dai due volti in casa Mercedes. Due macchine ultracompetitive, ma Hamilton sbaglia troppo spesso e partirà decimo

da in Circuito Baku F1, Formula 1 2017, GP Europa F1, Interviste Piloti F1, Lewis Hamilton, Mercedes F1, Nico Rosberg, Qualifiche F1
Ultimo aggiornamento:
    GP Europa F1 2016 a Baku, qualifiche Mercedes. Hamilton: “Dubito di poter vincere”. Rosberg: “Rimonterà”

    Ha semplicemente sbagliato la qualifica del Gran Premio d’Europa, Lewis Hamilton. Rosberg ha messo in pista una velocità che ieri e stamane non si era vista e questo ha mandato Lewis un po’ in crisi, insieme a una predisposizione mentale non esattamente dei giorni migliori, come ha commentato lo stesso pilota inglese. Partirà decimo, con possibilità di rimonta garantita, a patto di restare lontano dai guai che si potranno scatenare al primo giro. Vincere? «Dubito fortemente di potercela fare, ma farò del mio meglio per provarci e guadagnare più punti possibile. Nico ha avuto un run facile davanti, noi ci ritroviamo con più velocità di tutti gli altri credo, quindi, se farà una buona partenza prenderà il largo. Il mio compito è semplicemente quello di passare i ragazzi che ho davanti». Per seguire la gara e LIVE in diretta web su Derapate.it del GP Europa F1 2016, BASTA CLICCARE QUI!

    Le oppotunità di sorpasso non mancheranno, però è vero che Rosberg potrà impostare tutto un altro tipo di gara. Non dimentichiamo anche le possibili safety car a compattare il gruppo, qualcosa di cui, oggi, Lewis Hamilton avrebbe più che mai bisogno, dopo una qualifica negativa, «una di quelle sessioni di cui non hai certo bisogno. Giornate come questa vengono e passano; la macchina nel complesso era buona, semplicemente non sono stato in grado di entrare nel giusto ritmo», spiega.
    E sull’errore in curva 12, a tagliare troppo la corda e toccare le barriere, con la sospensione che si è aperta, aggiunge. «La curva è molto semplice, ce ne sono di molto più complicate. Oggi è stata una giornata terribile per me, mi sono svegliato ma non sono riuscito a entrare nel feeling giusto. Abbiamo fatto qualche cambiamento alla macchina, ma non ho trovato il mio ritmo, una questione mia.

    Essendo la prima gara qui, spero di poter fare una gara pulita per quel che mi riguarda».

    Leggi anche | Qualifiche, super-pole di Rosberg | Ferrari, in qualifica raccoglie più del previsto

    Tutt’altra qualifica per Rosberg, velocissimo. Ed è stata questa competitività a costringere Hamilton a dover rischiare sempre più. Tanti dritti in frenata, poi l’errore “fatale”. «Sono certo che la gara sarà molto emozionante. E’ una delle piste sulle quali i sorpassi sono più facili, pertanto vedremo numerosi cambi di posizione credo, così come tante safety car e ripartenze eccitanti. Dovrebbe presentarsi un bello spettacolo». Non dà per spacciato, ovviamente, Hamilton: «Ha dimostrato spesso di poter rimontare con forza dalla decima posizione. In Russia ha chiuso agevolmente secondo».

    513

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Circuito Baku F1Formula 1 2017GP Europa F1Interviste Piloti F1Lewis HamiltonMercedes F1Nico RosbergQualifiche F1
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI