GP Germania F1 2012, Mercedes: vincere a tutti i costi!

Formula 1: il Gran Premio di Germania 2012 si avvicina

da , il

    Gp germania f1 2012 - mercedes

    Michael Schumacher e Nico Rosberg sono carichi come molle. Il Gran Premio di Germania di domenica prossima in programma sul circuito di Hockenheim è l’appuntament6o più importante in assoluto per la Mercedes all’interno del calendario 2012 della Formula 1. E’ una gara a sé che vale una stagione. La vale soprattutto se la forza della monoposto non pare sufficiente per vincere il campionato. Complice la crescita di Red Bull, Ferrari e Lotus, la scuderia di Brackley ha visto calare i risultati. Un lontano ricordo appare la vittoria in Cina da parte di Rosberg. Per il prossimo appuntamento, però, la casa della stella a tre punte vuole darsi una svegliata. Entrambi i piloti ci credono e chiamano a raccolta i propri tifosi.

    GP di Germania, festa Mercedes!

    E’ Nico Rosberg a raccontare cosa rappresenti il Gran Premio di Germania di Formula 1 per la Mercedes. Più che una gara di auto, è un grande evento di festa, pubblicità, marketing, che comincia con almeno 7 giorni d’anticipo. “Faremo visita alla nostra fabbrica, incontreremo i tifosi e seguiremo il lancio dei nuovi modelli - ha spiegato il pilota vincitore del GP della Cina 2012 – Hockenheim è sempre un luogo speciale per tutti noi. Soprattutto per me che sono nato a qui vicino a Wiesbaden. Ho bei ricordi su questo tracciato. Prima di arrivare in Formula 1 ho vinto spesso su questo circuito ed è stato assistendo all’ultima gara di mio padre nel DTM nel 1995 che ho deciso di diventare un pilota come lui”. I tedeschi sanno come fare festa. Nel speranza che la pista dia i risultati attesi, si preparano alla grande:“Mi impegnerò per dare il massimo davanti ai nostri tifosi. Ci sarà un settore dedicato alla Tribuna Mercedes, quindi speriamo di poter festeggiare un buon risultato insieme ai dipendenti della fabbrica - ha aggiunto Rosberg – La nostra macchina può adattarsi a questa pista che ha lunghi rettilinei e curve corte, l’ideale per la mia freccia d’argento”.

    Schumacher: “Stavolta Mercedes protagonista”

    E’ la prima volta dal 2010 – quando la Mercedes è tornata in Formula 1 con un team tutto suo – che le frecce d’argento si presentano ai nastri di partenza del Gran Premio di Germania con la concreta possibilità di dire la loro. Ultimamente i risultati delle vettura di Rosberg e Schumacher sono stati in calo. Ma questa pazza stagione 2012 ha insegnato che ogni gara sa fare storia a sé. Per queste ragioni, Michael Schumacher è impaziente di scendere in battaglia:“Spesso mi chiedono quali siano i vantaggi di correre in casa e la mia risposta è che c’è sempre più voglia di fare bene rispetto alle altre gare - ha dichiarato il sette volte iridato – da tedesco, sento sempre una grande emozione quando vedo tutti i tifosi sulle tribune che mi sostengono. Ciò mi rende orgoglioso e fa aumentare le mie motivazioni”. Il fenomeno di Kerpen crede nella forza della sua monoposto:“Questa sarà la prima volta in cui le nostre Mercedes potranno lottare per la parte alta della classifica. Per questa ragione speriamo di avere un buon supporto da parte del pubblico e poterlo ripagare con buone prestazioni”, ha concluso l’appello ai tedeschi l’uomo dei record.