GP Germania F1 2013, Rosberg: “Mercedes veloce sul giro secco”

Rosberg e Hamilton si giocheranno la pole nel Gran premio di Germania 2013, ma in gara la Mercedes deve risolvere i problemi con le gomme morbide

da , il

    Germania, GP F1 Nuerburgring

    Per come erano andate le cose al mattino al Nurburgring, sembrava che potessero andare tutti a casa con i rispettivi motorhome e lasciare la scena alle frecce d’argento. Ma la Mercedes nella sessione pomeridiana di prove libere ha dovuto fare i conti con una Red Bull pronta a rispondere colpo su colpo alle prestazioni di Rosberg e, dettaglio ancor più importante, con le gomme morbide Pirelli, tutt’altro che perfette sulla W04.

    In gara sembra mancare la supremazia messa in mostra sul giro secco e i pronostici sono quantomai aperti.

    Nico Rosberg non lo nasconde e ammette le debolezze odierne: «E’ andata piuttosto bene, ma le gomme morbide non durano molto a lungo, questo è certo».

    Graining come non s’è visto sulla Ferrari, mentre con la mescola più dura la lotta è pressoché alla pari tra i top team. «Domenica ci dirà se siamo stati avvantaggiati o svantaggiati», prosegue Rosberg, con chiaro riferimento alla cintura in Aramid al posteriore, accreditata di una minore trasmissione di calore sul battistrada e così ben accetta alla Mercedes W04.

    «E’ interessante perché le gomme sono diverse e dobbiamo adattarci: alcuni cambiamenti di setup e cose come queste. E’ anche un’opportunità per noi, se sapremo capirle più in fretta degli altri, per guadagnare un altro step su tutti».

    Ma come andrà il resto del week end non è chiaro. A bocce ferme, dopo 180 minuti di prove, si può dire: Red Bull e Mercedes si giocheranno la pole, Ferrari e Lotus incursori pericolosi alla domenica. Ma c’è un però. Le temperature in crescita sia domani che domenica, fattore che tanto potrebbe aiutare la Ferrari per le qualifiche e la Mercedes per la gara. Quindi?

    «Sembra che ancora sul giro secco siamo piuttosto veloci e anche per i long run c’è una situazione simile, ma ancora potrebbero mescolarsi un po’ le cose. Alcuni decimi qui o lì e potresti trovarti una griglia diversa e una gara diversa».

    Ha portato all’esordio anche il Drd Nico, mentre Hamilton ha utilizzato la configurazione del cofano vecchia, senza il dispositivo impiegato anche dalla Lotus. «Non è stato niente di speciale, abbiamo fatto alcuni cambiamenti e poi siamo tornati un po’ indietro», dice l’inglese sull’assetto della W04. «Ancora alcuni cambiamenti e andremo bene domani, ne sono certo. Nelle libere 2 avevamo una macchina sbilanciata ma si può recuperare».

    Questo weekend c’è il Fanta F1 di Derapate!

    kc_fantaf1

    Altro weekend, altro FANTA F1!. Il tradizionale gioco a pronostici di Derapate.itcontinua con la stagione di Formula 1. Lo scopo del gioco è indovinare la pole position e i primi 8 classificati di ogni Gran Premio. Leggi qui il regolamento, mentre se vuoi metterti alla prova con il nostro gioco, basta cliccare qui. Potresti essere il prossimo vincitore del FANTA F1!