GP Germania F1 2014, qualifiche: Rosberg in pole, Bottas stupisce, Hamilton a muro [FOTO]

A Hockenheim è Nico Rosberg a prendersi la pole nelle qualifiche del Gran premio di Germania

da , il

    Nico Rosberg strappa la pole position nel gran premio di casa, a Hockenheim. Non ha avuto vita facile il tedesco, perché si è ritrovato il fiato sul collo di Valtteri Bottas, autentica rivelazione di questa stagione, che si ferma ad appena 219 millesimi con la sua Williams. E Lewis Hamilton? Qualifiche difficili per l’inglese, finito fuori pista in Q1 per un guasto ai freni: brutto impatto alla curva Sachs e solo 15ma posizione in partenza domani. Si prospetta un Gran premio di Germania tutto da correre in rimonta. Massa completa il “podio” del sabato, mentre un gran Magnussen porta la McLaren in quarta posizione. Alonso solo settimo, dietro alle due Red Bull. Ottima prestazione di Kvyat e le due Toro Rosso, che chiudono la top ten.

    a cura di: @fabianopolimeni

    CLASSIFICA QUALIFICHE GP GERMANIA F1 2014

    Massa resta terzo, Magnussen quarto, Ricciardo scavalca Vettel!! Sorpresa in Red Bull, con il campione del mondo che non sfrutta bene le gomme nuove. Alonso è settimo, poi Kvyat, Hulkenberg e Perez.

    15:08 – Perez fa il suo giro con gomme nuove e migliora, passando in sesta posizione. Ricciardo e Alonso devono recuperargli 2 e 3 decimi. L’australiano fa 16.8 nel T1, così come Massa, mentre Hulkenberg si ferma a 16.9.

    Bottas non va oltre il 16.837, oltre un decimo dal record di Rosberg, che è lento nel primo settore (16.889). Record di Bottas nel T2, difficilmente potrà fare la pole, ma migliorare il suo tempo sì. Rosberg non è competitivo, resterà con il suo crono. Chiude Rosberg e sul traguardo fa 1.16.759: 219 millesimi dalla Mercedes, è il meglio che si poteva fare.

    15:06 – La prima girandola di tentativi ha disegnano una griglia tutto sommato difficile da modificare. Bene Vettel e Magnussen, ottime le due Williams, che confermano il ruolo di seconda forza nel mondiale. Ricciardo prende la paga dal compagno di squadra per una volta, mentre Alonso deve almeno copiare il tempo del Q2, più veloce di mezzo secondo rispetto all’attuale 1.18.324.

    15:02 - Magnussen si conferma nelle prime posizioni, è quarto, a 3 decimi da Massa, con 1.17.604, 1.1 secondi dal leader Rosberg. Alonso si ferma in sesta piazza, dietro a Ricciardo per 9 centesimi. Kvyat è buon settimo, poi Hulkenberg, Perez e Vettel.

    Il campione del mondo risponde e passa quarto, con 1.17.577: 1 secondo da Rosberg e quasi 3 decimi da Massa.

    15:00 – Record di Rosberg nel primo settore (16.680), Bottas paga 2 decimi abbondanti, così come Massa. Nel T2 ancora record della Mercedes (35.760) ma Bottas risponde e perde solo 4 millesimi. Il giro di Rosberg si chiude in 1.16.540, mezzo secondo più veloce del finlandese della Williams. Massa è terzo, a tre decimi dal compagno di team, poi arriva Ricciardo, ma molto distante, è a 9 decimi da Massa.

    14:59 – Rosberg e Bottas seguono le Force India, poi tocca a Massa.

    14:57 - Via! Inizia la Q3. Perez e Hulkenberg i primi a sfruttare la pista vuota.

    14:55 – A giocarsi la pole: ROSBERG-BOTTAS-MASSA-VETTEL-MAGNUSSEN-RICCIARDO-ALONSO-HULKENBERG-KVYAT-PEREZ

    14:53 – Brutte prestazioni per Button e Raikkonen, esclusi mentre i rispettivi compagni di team passano in Q3. Applausi anche per Kvyat, che cancella Vergne, e Magnussen, addirittura quinto. Bene anche Vettel, che rifila 2 decimi a Ricciardo

    Cronaca Q2

    14:51 – Vanno fuori Button, Raikkonen, Vergne, Gutierrez, Grosjean e Hamilton.

    14:50 - Massa riesce a migliorare e chiudere sui tempi di Bottas: è terzo a 17 millesimi dal finlandese. Ricciardo ottiene un ottimo T1, mentre ad Alonso dicono che la pista sta migliorando. Lento Ricciardo nel T2, pur facendo la sua miglior prestazione. Chiude il giro e resta alle spalle di Vettel e Magnussen.

    Bottas non sorprende nel T1, ma è record nel settore centrale. Prima esclusione eccellente: fuori Raikkonen.

    14:46 - Massa torna in azione con gomme supersoft nuove. Raikkonen, Alonso e Ricciardo seguono la Williams.

    14:45 – A 3 minuti dal termine dell’eliminatoria, questa la classifica: ROSBERG, BOTTAS, VETTEL, MAGNUSSEN, MASSA, ALONSO, RICCIARDO, KVYAT, BUTTON, HULKENBERG. Al momento sarebbero fuori Raikkonen, Vergne, Grosjean, Gutierrez, Perez e Hamilton.

    14:44 - In Mercedes hanno confermato un cedimento meccanico per Hamilton: rottura sul freno anteriore destro. «E’ un po’ arrabbiato perché non va bene per la gara. Ha avuto problemi al disco del freno anteriore», spiega Toto Wolff.

    14:42 - Gran giro di Bottas e Rosberg, gli altri sono staccati: +681 Massa, +757 Alonso. Arriva adesso Vettel, che scavalca sia Massa che Alonso e si prende il terzo tempo, seguito da un bravissimo Kevin Magnussen, quarto. Ricciardo, invece, non va oltre la settima posizione, seguito da un gran Kvyat.

    14:40 - T1 record di Massa, cancellato poi da Bottas, più rapido di 2 decimi, ma a sua volta è ROsberg a fare ancora meglio: 16.750 contro 16.96. Bene Alonso con 16.981.

    Nel T2 Bottas fa 35.730, e Rosberg non riesce a migliorarlo, anzi, perde il vantaggio acquisito nel T1. Sul traguardo Bottas chiude in 1.17.353, Rosberg 1.17.109: 244 millesimi a separarli. Massa è terzo, Alonso quarto, poi Hulkenberg e Raikkonen.

    14:38 – Massa monta un set di rosse usate, diversamente da Rosberg e Bottas, Alonso, Raikkonen, con un set nuovo. La velocità più alta in assoluto è di Bottas e Perez: 328 orari.

    14:36 – Hulkenberg è il primo ad andare in pista, seguito da Massa e Gutierrez. Tutti con supersoft. Ricordiamo che le gomme impiegate in questa eliminatoria verranno utilizzate domani nella prima parte di gara.

    14:34 – Inizia la Q2, ma nessuno ne approfitta

    14:32 - Tra due minuti partirà la seconda eliminatoria. Hamilton è uscito dal centro medico e non ha riportato danni sul piano fisico. Sarà interessante adesso esaminare i tempi di Rosberg, apparso non in forma stellare se confrontato con Bottas, autore di un super-tempo con gomme morbide.

    Cronaca Q1

    14:27 – Confermate le eliminazioni di Sutil, Bianchi, Maldonado, Kobayashi, Chilton ed Ericsson

    14:26 – Al momento fuori le due Caterham, le due Marussia, Sutil e Maldonado.

    14:24 - Tutti con gomme supersoft, tranne Bottas, ancora fermo al box. Ricciardo passa secondo con 18.117, vettel fa il T1 record mentre è precipitato in 16ma posizione e Alonso in 15ma.

    Chiude il giro il tedesco e ottiene il terzo tempo, Alonso invece il sesto.

    14:23 - Non è al sicuro il tempo di Rosberg: è andato oltre il cordolo con tutte le ruote in uscita dall’ultima curva. Potrebbe venirgli cancellato il crono. Intanto, in zona eliminazione, rischiano le Toro rosso, mentre Bianchi è al momento 16mo.

    14:22 - T1 record, T2 lento per Rosberg. CHiude in 1.17.631 ma è solo 6 decimi più veloce di Bottas, che dalla sua ha quasi un secondo da giocarsi con la mescola più morbida.

    14:19 – Riparte la sessione.Rosberg subito in pista per cercare un tempo, monta le supermorbide

    14:14 – Sembra che abbia avuto un problema ai freni posteriori. Al momento è secondo dietro a Bottas, passerà il Q3, ma per la gara partirà dalla 16ma posizione. A Rosberg, invece, dicono che dovrà fare il tempo con le supersoft. Una qualifica anomala per la Mercedes.

    14:10 - Fuori Hamilton! Clamoroso!! Va a sbattere in entrata alla curva Sachs nel Motodrom. Bandiera rossa, prove sospese. L’inglese aveva marcato il T1 record, ma nel T2 era più lento di Bottas. Ha perso la macchina in frenata, ancora una volta anteriore interna bloccata. Via radio avvisa di star bene, seppur visibilmente scosso.

    14:08 - Gran tempo di Bottas, con le morbide ottiene 1.18.215: molto interessante se pensiamo al delta di 1 secondo tra soft e supersoft! Massa è terzo, a tre decimi da Hamilton, mentre Rosberg blocca l’anteriore sinistra in curva 2 e va lungo. Difficoltà di guida generalizzate in frenata per le Mercedes tra ieri e oggi.

    14:04- Ericcson non parteciperà alle qualifiche. Intanto Magnussen strappa il primo tempo a Massa per 10 centesimi. In pista Hamilton, con i primi due settori record, ma non clamorosamente più veloce degli altri. CHiude in 1.18.683, mentre Bottas riscrive il T1 e Grosjean monta direttamente le supersoft-

    14:02 - Al 17.7 di Button nel T1 risponde Massa con 17.4; stamane eravamo ampiamente sotto i 17 secondi. Nel settore centrale, ancora Massa a far meglio della McLaren, avremo quindi il miglior tempo della Williams dopo i primissimi minuti. Button in 1.20.264, scavalcato dal 1.19.389 di Massa

    14:01 – Massa e Button subito in pista, seguiti da Sutil e Gutierrez

    14:00 – Iniziano le qualifiche! Ricordiamo che Gutierrez verrà arretrato di tre posizioni per aver provocato l’incidente con Maldonado a Silverstone. In casa Caterham, invece, è corsa contro il tempo per mandare in pista Ericsson, dopo i problemi idraulici nelle libere 3.

    Bianchi in primo pilota in azione

    13:59 – Parla Massa: «Non è facile con questo caldo, speriamo di usare bene le gomme e fare una buona qualifica»

    13:57 – La Ferrari di Raikkonen è in perfetto ordine, dopo che al mattino il finlandese ha chiuso in anticipo le prove per un problema alla pompa del carburante.

    13:50 – «Speriamo bene, saremo tutti vicini, quindi dovremo cogliere ogni occasione», commenta Kvyat, che si proietta in qualifica con l’obiettivo di “pareggiare” il parziale di 5-4 a favore di Vergne quanto a migliori posizionamenti finora in stagione.

    13:45 – Temperatura dell’asfalto a 53° C

    13:38 - Dopo un’ora di riunione, si è concluso il meeting tra team principal ed Ecclestone. Bocche cucite all’uscita, nessuno ha voluto svelare i temi sul tavolo.

    13:30 - In questo che è il primo week end di gara senza Fric, James Allison rivela come la rimozione del dispositivo abbia come conseguenza generalizzata un maggior sottosterzo sulle monoposto, perché tutti sono costretti ad adottare altezze da terra superiori davanti.

    13:20 - Stamane nelle libere, sono apparsi decisamente in difficoltà sia Buttn, che Perez, mentre le Toro Rosso sembrano essersi riprese dopo un venerdì sottotono.

    Analizzando i tempi, Rosberg a parte, in mezzo secondo troviamo ben otto piloti, da Hamilton a Vettel.

    13:10 - Appassionati di Formula 1, benvenuti. Sono Fabiano Polimeni (@fabianopolimeni) e ci proiettiamo verso le qualifiche del Gran premio di Germania con una temperatura superiore ai 50° C

    Continua il Fanta F1 di Derapate!

    Dopo Silverstone, si arriva a Hockenheim, per la tappa tedesca del mondiale. E’ già ora di fare il vostro pronostico per il Fanta F1 2014. Su chi scommettete per la pole position? E per i primi 8 classificati? Avete tempo fino a mezzanotte di venerdì per decidere su chi sarà il poleman, ma la scelta vi consigliamo di farla, naturalmente, dopo le prime due sessioni di prove libere. Per farlo è semplicissimo, basta cliccare in questo link, mentre il regolamento del gioco, lo trovi qui. Gioca insieme a noi, puoi essere il vincitore dell’edizione 2014 del Fanta F1!