GP Giappone F1 2010, libere2: è ancora Red Bull, ma le Ferrari migliorano

da , il

    vettel giappone

    Buona la prima e anche la seconda per la Red Bull nel weekend del gran premio del Giappone. Dopo aver dominato nelle libere1, anche nella sessione pomeridiana i bolidi progettati da Adrian Newey non hanno lasciato scampo ai rivali, piazzandosi nuovamente in testa. Miglior tempo per Sebastian Vettel, seguito dal compagno di squadra Mark Webber. Stabile un ottimo Robert Kubica, terzo, mentre migliorano le due Ferrari, che si portano alle spalle del polacco e Jenson Button, che da dodicesimo risale fino alla sesta posizione. Pomeriggio amaro invece per Lewis Hamilton: appiedato dopo l’incidente della mattinata, il britannico della McLaren ha potuto scendere nuovamente in pista a meno di dieci minuti dal termine della sessione. Per lui solo il tredicesimo posto.

    PROVE LIBERE F1. Toro Rosso, Sauber e Force India sono i primi team a scendere in pista nella seconda sessione di prove libere del gran premio del Giappone. E subito si aggrega la Red Bull di Sebastian Vettel, protagonista nelle libere1 del mattino. Dopo i primi giri di collaudo e passati i primi dieci minuti, è Fernando Alonso a far segnare il tempo più veloce, seguito dalla Mercedes GP di Michael Schumacher. Da segnalare l’assenza di Lewis Hamilton in questa prima parte della sessione pomeridiana: la sua MP4-25 è ferma ai box in fase di riparazione dopo l’incidente del mattino. Venti minuti dal via e le Red Bull di Webber e Vettel subito si impongono in cima al gruppo, con la Ferrari dello spagnolo che scivola in terza posizione. Passata la prima mezz’ora i piloti proseguono nel testare le gomme dure e la lotta per i primi posti è sempre in casa del team austriaco con Vettel e Webber impegnati a darsi battaglia a suon di centesimi; Vettel resta al comando, seguito dal compagno di squadra Webber e quindi da Petrov, Alonso e Schumacher.

    LEWIS HAMILTON. È il momento di testare le gomme morbide e al rientro in pista sono di nuovo i missili austriaci a farla da padrone, quando mancano venti minuti al termine della sessione. Dietro di loro resistono Kubica, le due Ferrari di Alonso e Massa rispettivamente in quarta e quinta posizione e la McLaren di Button, sesta. Nel frattempo Lewis Hamilton ai box è pronto per rimettersi al volante della sua monoposto. Gomme morbide e sette minuti al termine della sessione: l’iridato 2008 fa il suo ingresso sul circuito di Suzuka. Tutte le vetture sono in pista per il rush finale, ad esclusione della Williams di Barrichello, la cui monoposto sembra soffrire di qualche problema al motore. Lewis Hamilton riesce a migliorare dalla diciottesima alla tredicesima posizione, ma il tempo è scaduto e le più veloci rimangono le Red Bull, con Sebastian Vettel nuovamente in testa.

    GP Giappone F1 2010, prove libere 2: classifica dei tempi e giri percorsi

    1. Vettel Red Bull-Renault 1:31.465 31

    2. Webber Red Bull-Renault 1:31.860 + 0.395 29

    3. Kubica Renault 1:32.200 + 0.735 32

    4. Alonso Ferrari 1:32.362 + 0.897 34

    5. Massa Ferrari 1:32.519 + 1.054 35

    6. Button McLaren-Mercedes 1:32.533 + 1.068 28

    7. Petrov Renault 1:32.703 + 1.238 32

    8. Schumacher Mercedes 1:32.831 + 1.366 27

    9. Sutil Force India-Mercedes 1:32.842 + 1.377 26

    10. Hulkenberg Williams-Cosworth 1:32.851 + 1.386 26

    11. Rosberg Mercedes 1:32.880 + 1.415 26

    12. Kobayashi Sauber-Ferrari 1:33.471 + 2.006 31

    13. Hamilton McLaren-Mercedes 1:33.481 + 2.016 8

    14. Barrichello Williams-Cosworth 1:33.564 + 2.099 16

    15. Heidfeld Sauber-Ferrari 1:33.697 + 2.232 33

    16. Buemi Toro Rosso-Ferrari 1:34.005 + 2.540 32

    17. Alguersuari Toro Rosso-Ferrari 1:34.055 + 2.590 37

    18. Liuzzi Force India-Mercedes 1:34.310 + 2.845 33

    19. Kovalainen Lotus-Cosworth 1:36.095 + 4.630 37

    20. Trulli Lotus-Cosworth 1:36.333 + 4.868 33

    21. di Grassi Virgin-Cosworth 1:36.630 + 5.165 28

    22. Glock Virgin-Cosworth 1:36.834 + 5.369 28

    23. Senna HRT-Cosworth 1:37.352 + 5.887 33

    24. Yamamoto HRT-Cosworth 1:37.831 + 6.366 34