GP Giappone F1 2013, prove libere 3: Webber 1°! Vettel KO, Ferrari lontana [FOTO]

Webber è il più veloce nella terza e ultima sessione di prove libere del Gran Premio del Giappone 2013 di F1

da , il

    GP Giappone F1 2013, prove libere 3: diretta LIVE [FOTO]

    E’ di Mark Webber il miglior tempo nella terza e ultima sessione di prove libere del Gran Premio del Giappone 2013 di F1. Sul circuito di Suzuka la Red Bull si conferma inarrivabile soprattutto sul passo gara sebbene la Mercedes appaia minacciosa in ottica qualifiche che, lo ricordiamo, scatteranno alle ore 7 italiane. L’australiano rifila pochi centesimi al sempre minaccioso Lewis Hamilton ma la vera notizia è che Sebastian Vettel è uscito prematuramente di scena per un problema tecnico che lo ha tenuto chiuso nel box quando gli altri hanno lavorato alla simulazione di qualifica. La Ferrari è indietro anche oggi. La Rossa non c’è neppure qui! Lavoro particolare, infine, per la Lotus che ha fatto lunghe simulazioni di passo gara anche con gomme Medium.

    GP Giappone F1 2013, prove libere 3: classifica dei tempi

    1. Mark Webber Red Bull-Renault 1m32.053s 17

    2. Lewis Hamilton Mercedes 1m32.187s +0.134s 18

    3. Nico Rosberg Mercedes 1m32.355s +0.302s 18

    4. Romain Grosjean Lotus-Renault 1m32.707s +0.654s 26

    5. Fernando Alonso Ferrari 1m32.800s +0.747s 14

    6. Felipe Massa Ferrari 1m32.815s +0.762s 14

    7. Jenson Button McLaren-Mercedes 1m32.869s +0.816s 17

    8. Kimi Raikkonen Lotus-Renault 1m32.946s +0.893s 25

    9. Sebastian Vettel Red Bull-Renault 1m33.036s +0.983s 8

    10. Nico Hulkenberg Sauber-Ferrari 1m33.076s +1.023s 12

    11. Sergio Perez McLaren-Mercedes 1m33.158s +1.105s 15

    12. Jean-Eric Vergne Toro Rosso-Ferrari 1m33.260s +1.207s 15

    13. Daniel Ricciardo Toro Rosso-Ferrari 1m33.490s +1.437s 16

    14. Pastor Maldonado Williams-Renault 1m33.638s +1.585s 17

    15. Paul di Resta Force India-Mercedes 1m33.660s +1.607s 19

    16. Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari 1m33.732s +1.679s 15

    17. Valtteri Bottas Williams-Renault 1m33.955s +1.902s 18

    18. Adrian Sutil Force India-Mercedes 1m34.773s +2.720s 8

    19. Giedo van der Garde Caterham-Renault 1m35.473s +3.420s 20

    20. Charles Pic Caterham-Renault 1m35.518s +3.465s 18

    21. Max Chilton Marussia-Cosworth 1m35.844s +3.791s 16

    22. Jules Bianchi Marussia-Cosworth 1m39.378s +7.325s 20

    GP Giappone F1 2013: cronaca prove libere 3

    ORE 05.00 Bandiera a scacchi. Si chiude la terza e ultima sessione di prove libere con Webber al comando e Vettel fuori dalla macchina per alcuni lavori d’urgenza sulla sua Red Bull. Questa è la classifica dei tempi con il tedesco che, lo ricordiamo, non ha girato con gomme Medium ma solo con le Hard.

    libere 3 diretta live giappone classifica 60

    ORE 04.59 1’32”355 vale a Rosberg il terzo posto. Hamilton commette qualche sbavatura e non tira fuori il massimo dalla sua Mercedes chiudendo, alla fine, comunque con un buon 1’32”187 che lo porta secondo in classifica.

    ORE 04.56 1’32”053 per Webber. La Red Bull, anche senza Vettel, riesce ad impressionare pure oggi! Button è subito dietro le Ferrari con 1’32”869.

    ORE 04.54 1’32”800 per Alonso. Massa è solo 15 millesimi più lento.

    ORE 04.52 Mentre le Lotus proseguono con i long run sull’ottimo piede dell’1’37”. Webber, Alonso e Massa sono i primi big a lanciarsi nella simulazione di qualifica.

    ORE 04.50 Vettel finisce qui la sua sessione. Si toglie la tuta e si mette jeans e maglietta…

    ORE 04.46 Sulla Red Bull di Vettel si stanno sostituendo le batterie del Kers prima della qualifica. Qualche problema per il tedesco. Anche questa è una notizia!

    ORE 04.45 Grosjean e Raikkonen oggi vanno controcorrente. Mentre gli altri sono ora rientrati al box per prepararsi all’ultimo run con gomme Medium, loro hanno già fatto la simulazione di qualifica e adesso girano con assiduità, peraltro con tempi molto simili, carichi di benzina ricreando le condizioni che troveranno domani ad inizio gara.

    ORE 04.42 La Red Bull di Vettel è sui cavalletti. Si lavora agli ultimi ritocchi. Azione anche in Sauber attorno alla macchina di Hulkenberg dopo il problema allo scarico emerso alcuni minuti fa.

    ORE 04.39 Ultimi sgoccioli di giri con gomme Hard prima di passare alle Medium e mettere in scena un antipasto di qualifiche. Purtroppo è molto difficile farsi un’idea dei valori in campo perché in questa fase ogni pilota ha un diverso carico di carburante imbarcato.

    ORE 04.36 Alonso non sta guardando i tempi e sembra impegnato in un lavoro specifico di valutazione di qualche settaggio.

    ORE 04.35 Via via che la pista si va gommando sembra che la differenza tra mescole Hard e Medium si stia riducendo. Ieri era nell’ordine dei 6 decimi. Oggi è sui 4 e con il prosieguo del weekend potrebbe ulteriormente assottigliarsi.

    ORE 04.32 Incidente per Sutil in uscita alla Spoon. Perde il posteriore e va a sbattere sulle barriere. Prove finite per lui!

    ORE 04.29 1’33”706 per Alonso. Grosjean si porta al comando montando gomme a mescola media! Questa la classifica aggiornata giunti a metà sessione. Solo le Lotus non hanno tempi registrati con le Hard.

    libere 3 diretta live giappone classifica 30

    ORE 04.25 Massa fa il suo esordio in classifica con 1’33”966 che gli vale il 12° tempo.

    ORE 04.24 Finalmente anche Alonso esce dal box.

    ORE 04.23 Massa in azione adesso. Hamilton si porta in 4a posizione con 1’33”396. Le due Red Bull sono ancora ai primi due posti confermando l’ottimo passo gara con le Hard. Webber ha un assetto più scarico al posteriore rispetto a Vettel.

    ORE 04.21 Hulkenberg si lamenta di uno strano rumore del suo motore e dal box lo chiamano subito dentro per delle verifiche. Vettel, intanto, si migliora con 1’33”036 ed è 2°.

    ORE 04.20 Solo Alonso e Massa sono ora senza tempi in classifica.

    ORE 04.18 Vettel non va oltre 1’33”327 per il momento.

    ORE 04.17 Webber si porta al comando con 1’32”722. Oggi il vento è favorevole rispetto all’ultimo rettilineo e questo aiuta nell’abbassare i tempi sul giro.

    ORE 04.15 In pista adesso ci sono anche le Red Bull e Hamilton. Le Ferrari restano al box.

    ORE 04.13 I tempi cominciano a diventare interessanti. Tutti con gomme Hard: Grosjean è al comando con 1’33’232 seguito da Raikkonen a 4 decimi. 7 Giri per entrambi che ora sono tornati al box. Seguono Rosberg, Perez, Di Resta, Ricciardo, Sutil che stanno ancora prendendo confidenza con la pista.

    ORE 04.11 Anche Perez sta ora girando in pista. La sua McLaren è andata pesantemente danneggiata ieri durante le prove libere per un’uscita di pista alla curva Spoon.

    ORE 04.09 Lavoro differenziato per Grosjean e Raikkonen. Il primo gira sul piede dell’1’36” mentre il finlandese è sull’1’40”.

    ORE 04.07 Solo le Lotus proseguono in pista facendo dei giri cronometrati.

    ORE 04.05 Le Force India e le Caterham sono le uniche monoposto al momento a non essere ancora uscite dal box. Gli altri hanno effettuato il loro installation lap. La Marussia di Bianchi, evidentemente ricostruita troppo “bassa” da terra dopo l’incidente di ieri, scintilla lungo tutto il circuito…

    ORE 04.00 Semaforo verde in fondo alla pit lane: si comincia! 60 minuti a disposizione dei team.

    ORE 03.55 5 minuti all’inizio della terza sessione di prove libere. Ricordiamo che le mescole portate in pista dalla Pirelli sono le Hard e le Medium.

    ORE 03.50 25°C temperatura dell’aria e 35°C temperatura dell’asfalto. Il clima è del tutto estivo oggi a Suzuka ma tira un forte vento che ieri è stato la causa dell’uscita di pista di Kimi Raikkonen.

    ORE 03.45 Appassionati di Formula 1 benvenuti alla web cronaca in diretta LIVE della terza e ultima sessione di prove libere del Gran Premio del Giappone 2013 di F1. Per restare aggiornati in tempo reale su ciò che accade sul circuito di Suzuka è sufficiente ricaricare minuto dopo minuto questa pagina. Al termine della prima sessione, le Mercedes hanno dominato la scena davanti a Red Bull, Ferrari e Lotus. Sebastian Vettel si è rifatto con gli interessi nella seconda sessione dimostrando lo strapotere suo e della monoposto austriaca sul passo gara.