GP Gran Bretagna, prove libere alle Red Bull

La Red Bull di Sebastian Vettel si presenta al primo posto in entrambe le sessioni di prove libere del Gran Premio di Gran Bretagna sul circuito di Silverstone

da , il

    Miglior tempo per Sebastian Vettel nella prima e nella seconda sessione di prove libere del GP di Gran Bretagna. Anche in ottica del nostro gioco Fanta F1, è lui il favorito per la pole position di domani. Più che alla pista, però, l’interesse è diretto alla vicenda Mosley-FOTA.

    PROVE LIBERE 1. Doppietta Red Bull con Vettel davanti a Webber. Dietro le due vetture di Adrian Newey si piazzano le Brawn GP di Button e Barrichello con Alonso, Massa, Trulli, Hamilton, Rosberg e Fisichella a completare la top ten. Raikkonen non va oltre il 14° tempo. E’ ancora presto, però, per avere indicazioni credibili.

    GP Gran Bretagna F1 2009, prove libere 1: risultati e classifica dei tempi

    1. Vettel Red Bull-Renault (B) 1:19.400 20

    2. Webber Red Bull-Renault (B) 1:19.682 + 0.282 19

    3. Button Brawn-Mercedes (B) 1:20.227 + 0.827 20

    4. Barrichello Brawn-Mercedes (B) 1:20.242 + 0.842 29

    5. Alonso Renault (B) 1:20.458 + 1.058 26

    6. Massa Ferrari (B) 1:20.471 + 1.071 23

    7. Trulli Toyota (B) 1:20.585 + 1.185 32

    8. Hamilton McLaren-Mercedes (B) 1:20.650 + 1.250 26

    9. Rosberg Williams-Toyota (B) 1:20.815 + 1.415 32

    10. Fisichella Force India-Mercedes (B) 1:20.838 + 1.438 25

    11. Sutil Force India-Mercedes (B) 1:20.913 + 1.513 22

    12. Kovalainen McLaren-Mercedes (B) 1:21.029 + 1.629 22

    13. Heidfeld BMW-Sauber (B) 1:21.103 + 1.703 24

    14. Raikkonen Ferrari (B) 1:21.179 + 1.779 27

    15. Bourdais Toro Rosso-Ferrari (B) 1:21.384 + 1.984 23

    16. Glock Toyota (B) 1:21.386 + 1.986 32

    17. Nakajima Williams-Toyota (B) 1:21.489 + 2.089 26

    18. Piquet Renault (B) 1:21.525 + 2.125 30

    19. Buemi Toro Rosso-Ferrari (B) 1:21.590 + 2.190 37

    20. Kubica BMW-Sauber (B) 1:21.801 + 2.401 16

    PROVE LIBERE 2. Succede molto di più nella seconda ora e mezza di prove. Non cambia, però, il dominio della coppia Red Bull con Sebastian Vettel ancora davanti a Mark Webber. Dietro di loro si piazza a sorpresa Adrian Sutil con una Force India ancora indecisa se proseguire con la Formula 1 alla Mosley o ritornare nel recinto FOTA. Il tedesco accusa comunque un distacco di oltre mezzo secondo. Peggio di lui Nakajima, Alonso, Barrichello, Hamilton, Trulli, Rosberg e Piquet per quanto riguarda i primi dieci. Button è 14° mentre la Ferrari addirittura 17a con Massa e 18a con Raikkonen.

    GP Gran Bretagna F1 2009, prove libere 2: risultati e classifica dei tempi

    1. Vettel Red Bull-Renault (B) 1:19.456 39

    2. Webber Red Bull-Renault (B) 1:19.597 + 0.141 35

    3. Sutil Force India-Mercedes (B) 1:20.141 + 0.685 41

    4. Nakajima Williams-Toyota (B) 1:20.209 + 0.753 36

    5. Alonso Renault (B) 1:20.237 + 0.781 36

    6. Barrichello Brawn-Mercedes (B) 1:20.244 + 0.788 26

    7. Hamilton McLaren-Mercedes (B) 1:20.417 + 0.961 35

    8. Trulli Toyota (B) 1:20.458 + 1.002 40

    9. Rosberg Williams-Toyota (B) 1:20.468 + 1.012 42

    10. Piquet Renault (B) 1:20.608 + 1.152 37

    11. Kubica BMW-Sauber (B) 1:20.622 + 1.166 23

    12. Kovalainen McLaren-Mercedes (B) 1:20.733 + 1.277 37

    13. Glock Toyota (B) 1:20.762 + 1.306 37

    14. Button Brawn-Mercedes (B) 1:20.767 + 1.311 28

    15. Heidfeld BMW-Sauber (B) 1:20.932 + 1.476 35

    16. Bourdais Toro Rosso-Ferrari (B) 1:20.945 + 1.489 36

    17. Massa Ferrari (B) 1:21.005 + 1.549 37

    18. Raikkonen Ferrari (B) 1:21.132 + 1.676 38

    19. Fisichella Force India-Mercedes (B) 1:21.413 + 1.957 40

    20. Buemi Toro Rosso-Ferrari (B) 1:21.668 + 2.212 37

    FANTA F1. Il dato che emerge dalle prove di Silverstone è chiaro: Sebastian Vettel è il favorito per la pole position di domani. A dargli filo da torcere ci sarà sicuramente il solito Jenson Button oltre ai due rispettivi compagni di squadra dal dente piuttosto avvelenato. Nonostante le novità introdotte non pare abbiano dato i risultati sperati, c’è sempre da prendere in considerazione la Ferrari che ha usato questa giornata come un vero e proprio test. Outsider di lusso, infine, Jarno Trulli e Fernando Alonso. Fate il vostro gioco.