by

GP India F1 2011, qualifiche: Vettel in pole position! Ferrari 4a con Alonso, incidente per Massa

    vettel pole positon india f1 2011


    E’ di Sebastian Vettel la pole position del Gran Premio d’India di Formula 1 2011. Al termine delle prime qualifiche della storia del Circus sul circuito di Nuova Delhi, il pilota Red Bull riesce ancora una volta a massimizzare il potenziale a propria disposizione annichilendo ogni velleità dei suoi avversari. A suo fianco scatterà il compagno di box Mark Webber nonostante il secondo tempo cronometrato sia quello di Lewis Hamilton. La Ferrari mostra qualche segnale di crescita ma non va oltre la quarta prestazione con Fernando Alonso e la sesta con Felipe Massa. Il brasiliano è protagonista di un’uscita di pista durante il suo ultimo tentativo.

    Q1. I primi ad essere eliminati sono i piloti di HRT, Virgin e Lotus. Assieme a loro non passa alla seconda manche Kobayashi della Sauber.

    Q2. Non entrano nella top ten Sergio Perez, Rubens Barrichello, Bruno Senna, Pastor Maldonado, Paul di Resta, Michael Schumacher e Vitaly Petrov.

    Il tedesco della Mercedes GP lamenta alcune vibrazioni al retrotreno con le quali spiega la brutta prestazione.

    Q3. E’ Sebastian Vettel il più veloce nei dieci minuti finali e decisivi delle qualifiche del GP d’India. Il pilota Red Bull fa meglio di Hamilton, Webber, Alonso, Button, Massa, Rosberg, Sutil, Buemi e Alguersuari. Causa penalità rimediata durante le prove libere per non aver rispettato le bandiere gialle, il pilota l’anglo-caraibico della McLaren sarà retrocesso di tre posizioni in griglia di partenza. La prima fila, quindi, è tutta della Red Bull. Felipe Massa si rende protagonista di un’uscita di pista quando nel suo ultimo tentativo sbatte su un cordolo, rompe la sospensione anteriore destra della sua Ferrari e finisce contro le barriere.

    GP India F1 2011: risultati qualifiche e griglia di partenza
    1. Sebastian Vettel Red Bull-Renault 1m24.178s
    2. Lewis Hamilton McLaren-Mercedes 1m24.474s + 0.296 ***
    3. Mark Webber Red Bull-Renault 1m24.508s + 0.330
    4. Fernando Alonso Ferrari 1m24.519s + 0.341
    5. Jenson Button McLaren-Mercedes 1m24.950s + 0.772
    6. Felipe Massa Ferrari 1m25.122s + 0.944
    7. Nico Rosberg Mercedes 1m25.451s + 1.273
    8. Adrian Sutil Force India-Mercedes
    9. Sebastien Buemi Toro Rosso-Ferrari
    10. Jaime Alguersuari Toro Rosso-Ferrari
    Q2 cut-off time: 1m26.319s
    11. Vitaly Petrov Renault 1m26.319s + 1.662
    12. Michael Schumacher Mercedes 1m26.337s + 1.680
    13. Paul di Resta Force India-Mercedes 1m26.503s + 1.846
    14. Pastor Maldonado Williams-Cosworth 1m26.537s + 1.880
    15. Bruno Senna Renault 1m26.651s + 1.994
    16. Rubens Barrichello Williams-Cosworth 1m27.247s + 2.590
    17. Sergio Perez Sauber-Ferrari 1m27.562s + 2.905 ***
    Q1 cut-off time: 1m27.479s
    18. Kamui Kobayashi Sauber-Ferrari 1m27.876s + 1.687
    19. Heikki Kovalainen Lotus-Renault 1m28.565s + 2.376
    20. Jarno Trulli Lotus-Renault 1m28.752s + 2.563
    21. Narain Karthikeyan HRT-Cosworth 1m30.216s + 4.027
    22. Daniel Ricciardo HRT-Cosworth 1m30.238s + 4.049
    23. Jerome D’Ambrosio Virgin-Cosworth 1m30.866s + 4.677
    24. Timo Glock Virgin-Cosworth 1m34.046s + 7.857

    *** = da scontare retrocessione di 3 posizioni in griglia di partenza