GP India F1 2013, qualifiche: Vettel in pole position! Alonso 8°, Ferrari punta alla gara [FOTO]

Vettel in pole position nelle qualifiche del Gran Premio d’India 2013 di F1

da , il

    GP India F1 2013, qualifiche: pole position in diretta LIVE [FOTO]

    Sebastian Vettel si prende la pole position anche al termine delle qualifiche del Gran Premio d’India 2013 di F1. Sul Buddh International Circuit di New Delhi si vedono le tattiche fare la parte del leone. Grosjean è fuori nella Q1 perché non valuta bene il rendimento degli avversari. Alonso chiude con la sua Ferrari solo all’ottavo posto, perché preferisce usare le meno prestazionali gomme Medium che, però, gli daranno un grande vantaggio in termini di tenuta sulla distanza! Fa lo stesso Webber. La Red Bull ha paura del rendimento delle gomme Soft che potrebbero costringere Vettel ad un pit stop anticipato ma, intanto, si gode l’ennesima partenza al palo con tanto di record della pista. Dietro al tedesco partiranno Hamilton, Rosberg, Webber, Massa e Raikkonen.

    GP India F1 2013: risultati qualifiche e griglia di partenza

    1. Sebastian Vettel Red Bull-Renault 1m24.119s

    2. Nico Rosberg Mercedes 1m24.871s +0.752s

    3. Lewis Hamilton Mercedes 1m24.941s +0.822s

    4. Mark Webber Red Bull-Renault 1m25.047s +0.928s

    5. Felipe Massa Ferrari 1m25.201s +1.082s

    6. Kimi Raikkonen Lotus-Renault 1m25.248s +1.129s

    7. Nico Hulkenberg Sauber-Ferrari 1m25.334s +1.215s

    8. Fernando Alonso Ferrari 1m25.826s +1.707s

    9. Sergio Perez McLaren-Mercedes 1m26.153s +2.034s

    10. Jenson Button McLaren-Mercedes 1m26.487s +2.368s

    Q2 cut-off time: 1m25.458s

    11. Daniel Ricciardo Toro Rosso-Ferrari 1m25.519s +0.951s

    12. Paul di Resta Force India-Mercedes 1m25.711s +1.143s

    13. Adrian Sutil Force India-Mercedes 1m25.740s +1.172s

    14. Jean-Eric Vergne Toro Rosso-Ferrari 1m25.798s +1.230s

    15. Valtteri Bottas Williams-Renault 1m26.134s +1.566s

    16. Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari 1m26.336s +1.768s

    Q1 cut-off time: 1m26.178s

    17. Romain Grosjean Lotus-Renault 1m26.577s +1.003s

    18. Pastor Maldonado Williams-Renault 1m26.842s +1.268s

    19. Jules Bianchi Marussia-Cosworth 1m26.970s +1.396s

    20. Giedo van der Garde Caterham-Renault 1m27.105s +1.531s

    21. Charles Pic Caterham-Renault 1m27.487s +1.913s

    22. Max Chilton Marussia-Cosworth 1m28.138s +2.564s

    GP India F1 2013, qualifiche: cronaca

    ORE 11:30 – Q3 Vettel è in pole position senza neanche bisogno di spingere nel suo ultimo tentativo cronometrato! Dietro di lui si piazzano Rosberg, Hamilton, Webber, Massa, Raikkonen e Hulkenberg che – ad eccezione dell’australiano – sono quelli che usano gomme soft. Alonso è ottavo davanti a Perez e Button. Questa la classifica della manche.

    gp india f1 2013 qualifiche live q3

    ORE 11:28 – Q3 Vettel esce nuovamente. Alonso anche. La Ferrari insiste con le gomme medie! Idem per le McLaren. Gli altri sono sulle Soft.

    ORE 11:27 – Q3 Vettel torna al box e sembra appagato della sua pole position provvisoria. Gli altri escono nuovamente e si lanciano adesso. Non è ancora chiaro se Alonso si accontenterà di questo suo tempo molto alto fatto con le gomme medie…

    ORE 11:26 – Q3 Raikkonen in azione! Gli altri hanno abortito i loro tentativi. Solo Vettel, Webber e Alonso hanno un giro cronometrato al momento.

    ORE 11:24 – Q3 1’25”826 per Alonso e 1’25”215 per Webber con le medie. Vettel con le gomme soft fa 1’24”119! E’ il nuovo record della pista, battuto il 1’24”178 del 2011 detenuto sempre dal tedesco.

    ORE 11:22 – Q3 Gomma soft per Vettel, Perez, Rosberg e Hamilton. Media anche per Button. Gli altri sono ancora fermi al box.

    ORE 11:20 – Q3 Inizia la terza manche: 10 minuti per determinare i primi dieci posti della griglia di partenza. Webber esce con le Medium. Anche Alonso. Gli altri sono fermi al box.

    ORE 11:16 In attesa della terza e decisiva manche, la Ferrari è in forte dubbio. Fino a pochi minuti fa Alonso voleva girare in Q3 e conseguentemente presentarsi alla partenza del GP con le Medium. Dopo aver visto il piccolo distacco rimediato da Vettel ed il vantaggio sugli inseguitori, la Rossa è tentata dal cambiare i piani e puntare alla prima fila soprattutto nel caso in cui uno, tra Vettel e Webber, faccia la Q3 con le medie!

    ORE 11:15 – Q2 Eliminati Gutierrez, Bottas, Vergne, Sutil, Di Resta e Ricciardo. Questa la classifica completa della seconda manche.

    gp india f1 2013 qualifiche live q2

    ORE 11:13 – Q2 Fasi decisive: in zona pericolo ci sono Gutierrez, Bottas, Di Resta, Vergne, Sutil, Ricciardo ma anche Massa, Button e Perez.

    ORE 11:11 – Q2 1’25”191: Raikkonen è salvo. 1’24”885 per Alonso che sale in 2a posizione.

    ORE 11:10 – Q2 Tutti in pista per il secondo tentativo, il primo della Q2 con gomme soft nuove. Si decide adesso chi passa alla Q3 e chi si ferma qui.

    ORE 11:09 – Q2 Vettel, altro pianeta: 1’24”568 per lui. 1’25”097 per Webber.

    ORE 11:07 – Q2 Grosjean commenta l’eliminazione nella Q1:”Abbiamo sbagliato. Pensavamo che saremmo stati più veloci e che la lotta non fosse così serrata. Domani sarà dura in gara perché non è facile sorpassare. Non ho idea di cosa potremmo inventarci.”

    ORE 11:04 – Q2 Button sale in 2a posizione con 1’25”458. All’appello del cronometro mancano solo Gutierrez e le Red Bull che scendono ora in pista.

    ORE 11:03 – Q2 1’25”337 per Rosberg. 1’25’495 per Hamilton.

    ORE 11:01 – Q2 Ancora problemi di radio per Alonso.

    ORE 11:02 – Q2 Alonso con gomma usata fa meglio del Q1 con 1’25”546. Massa è 2° a un decimo. Raikkonen a 7 decimi davanti a Hulkenberg e Sutil. Gli altri non hanno ancora riferimenti cronometrati.

    ORE 10:59 – Q2 Alonso, Massa, Raikkonen ed altri piloti stanno facendo un tentativo con gomme soft usate nella Q1 ma il giro buono sarà quello fatto verso la fine dei 15 minuti…

    ORE 10:58 – Q2 Sarà una manche particolare con i piloti che si studieranno ancora molto e giocheranno con le strategie. L’impressione è che Alonso possa pensare di disputare la Q3 con le Medium. Vedremo.

    ORE 10:57 – Q2 Inizia la seconda manche: 15 minuti di tempo per trovare i 10 piloti che lotteranno per la pole position.

    ORE 10:55 Movimento nel box Ferrari: Alonso si è tolto il casco e si lamenta di non sentire il “bip” sonoro che normalmente avvisa quando c’è da cambiare marcia anziché puntare gli occhi sul display del volante…

    ORE 10:51 – Q1 Clamoroso: pasticcio Lotus, eliminato Grosjean! Il francese pensava di potercela fare usando solo le Medium ma non è andata così! Assieme a lui non passano in Q2 Chilton, Pic, Van der Garde, Bianchi e Maldonado. Questa la classifica dei tempi completa.

    gp india f1 2013 qualifiche live q1

    ORE 10:50 – Q1 Ci avviciniamo verso la chiusura della manche con i piloti che girano con gomme soft che migliorano le proprie prestazioni. Alla fine è Button il più veloce di tutti davanti a Webber. In zona pericolo c’è Grosjean…

    ORE 10:49 – Q1 Il tempo di Alonso si mostra non eccellente. Lo superano Di Resta, Rosberg e Raikkonen per poco più di un decimo.

    ORE 10:47 – Q1 Alonso segna 1’25”934 con le soft. Ma è Vettel quello strepitoso che va sull’1’25”943 con le Medium. Webber segna 1’24”955 ed è terzo. Massa torna in pista con gomme soft per non rischiare.

    ORE 10:45 – Q1 A 5 minuti dal termine, la situazione è ancora incerta. In zona pericolo ci sono le solite Caterham e Marussia assieme a Williams, Force India e Toro Rosso.

    ORE 10:43 – Q1 Gutierrez segna 1’26”057 e si porta al comando con gomme soft rendendo del tutto inutile il lavoro fatto fino ad ora dagli altri piloti. Il messaggio che arriva dalla Sauber è che, per non rischiare, tutti devono fare un giro veloce con mescole soft.

    ORE 10:42 – Q1 Red Bull, Alonso e Grosjean rompono gli indugi. Lo spagnolo e Webber hanno la gomma soft mentre Vettel è con le medie.

    ORE 10:41 – Q1 1’26”252 per Rosberg che è al 6 giro consecutivo con gomme Medium. Strategie diverse in casa Ferrari con Massa che gira sull’1’27”031 montando le medie mentre Alonso marca a uomo le Red Bull.

    ORE 10:40 – Q1 Vettel, Webber, Alonso e Grosjean sono ancora fermi al box. Perez si porta al comando con 1’26”533. Raikkonen è terzo con 1’26”817 davanti a Hulkenberg di 1 decimo.

    ORE 10:38 – Q1 Per ora tutti con gomme medie. Stavolta non c’è da fare troppo i tirchi con le soft che, di fatto, non serviranno in gara!

    ORE 10:37 – Q1 1’26”622 per Rosberg che iniza a fare sul serio.

    ORE 10:36 – Q1 La classifica dei tempi inizia a popolarsi ma i riferimenti sono tutti molto alti e non significativi. Rosberg ha effettuato alcuni giri a velocità costante prima di lanciarsi davvero.

    ORE 10:34 – Q1 In Red Bull c’è fermento: spingono su Webber affinché accetti una tattica diversa da quella di Vettel. Chi dei due, quindi, rinuncerà alla pole position per partire con gomme Medium? A breve la risposta…

    ORE 10:31 – Q1 Gutierrez e Rosberg sono i primi ad uscire. In questa manche, però, ci aspettiamo che i piloti ritarderanno più possibile l’ingresso in pista nella speranza che siano gli altri a pulire l’asfalto.

    ORE 10:30 – Q1 Inizia la Q1: 20 minuti per eliminare gli ultimi 6 piloti. La temperatura dell’aria è di 39°C mentre quella dell’asfalto è di 31°C.

    ORE 10:29 Fernando Alonso non si illude dopo la buona prestazione della Ferrari nelle libere di stamattina:”Le Mercedes e Kimi non hanno fatto il loro giro veloce per cui la nostra posizione è un po’ finta”, ha ammesso.

    ORE 10:25 Il rischio di qualificarsi con gomme Soft è quello di poter sì scattare dalle prime file ma, essendo obbligati ad un pit stop molto anticipato, ritrovarsi imbottigliati nel traffico dopo pochi giri. A quel punto, non sarà facile recuperare visto che le gomme Medium, già montate da chi a quel punto starà davanti, consentono di andare lunghi con tempi costanti.

    ORE 10:22 Ancora Domenicali:”Oggi abbiamo una variabile in più rispetto al solito. Ci sono pro e conto sulla scelta di gomme da usare per qualificarci. Lo sapremo solo alla fine quale sarà la soluzione giusta. La posizione in qualifica può essere meno importante rispetto al normale come è successo già in Germania e Ungheria. Staremo a vedere”.

    ORE 10:18 Rosberg a Sky:”Spero di fare bene. Sarà difficile perché saremo tutti molto vicini dietro alle Red Bull ma non è facile capirci qualcosa qui…”

    ORE 10:15 La Ferrari è di parere opposto rispetto alle Red Bull e non esclude una tattica alternativa:”Penso che molti partiranno con le medie tra quelli che sono dietro in griglia,. Qui non è banale superare. Poi c’è un punto di crossover interessante. Secondo ma è un’opzione interessante”, ha dichiarato Domenicali.

    ORE 10:13 Si pensa che la Red Bull possa qualificarsi con gomme Medium. Chris Horner, intervistato da Sky, durante le libere ha smentito:”Credo che le gomme soft siano molto morbide mentre quelle più dure sono molto dure. Ci sono degli estremi. Qualcuno proverà anche a qualificarsi con le più dure ma noi non lo faremo perché c’abbiamo provato qualche volta quest’anno e sappiamo che tanto non funzionerà”. Forse è pretattica?

    ORE 10:10 Vettel concentratissimo nelle prove libere 3. Ha messo in piedi un programma di lavoro non convenzionale per risolvere il problema di blistering. Ed in parte sembra esserci riuscito.

    ORE 10:07 Parentesi mercato piloti: Pastor Maldonado potrebbe lasciare la Williams per fare posto a Felipe Massa e, nel frattempo, accasarsi alla Lotus. L’ingaggio di Hulkenberg che era dato per scontato non è più tale. Il nuovo compagno di Romain Grosjean potrebbe essere il venezuelano mentre il tedesco ha possibilità di restare in Sauber grazie anche alla ritrovata competitività delle monoposto svizzere.

    ORE 10:05 Vettel campione del mondo se… [leggi qui]. Senza perdersi in calcoli, basti dire che gli serve chiudere tra i primi 5. Se Alonso non arriva né 1°, né 2°, allora può persino ritirarsi!

    ORE 10:03 Ricordiamo che le mescole portate in pista dalla Pirelli sono Medium e Soft. Quest’ultime stanno dando seri grattacapi ai team in quanto presentano del blistering dopo pochi giri. Chi riesce a gestirle meglio è incredibilmente la Red Bull.

    ORE 10:00 Manca mezz’ora all’inizio delle qualifiche del GP d’India. Tra Italia e New Delhi ci sono 3 ore e mezzo di fuso orario.

    ORE 09:50 Appassionati di Formula 1 benvenuti alla web cronaca in diretta LIVE delle qualifiche del Gran Premio d’India 2013 di F1. Per restare aggiornati in tempo reale su ciò che accade sul Buddh International Circuit di New Delhi è sufficiente ricaricare minuto dopo minuto questa pagina. Al termine dell’ultima sessione di prove libere si è vista una situazione anomala. La Red Bull ha problemi nel gestire la durata delle gomme Soft che si degradano dopo pochissimi giri. Questo potrebbe portare Vettel e/o Webber a qualificarsi nella Q3 addirittura con gomme Medium vista comunque la grandissima supremazia delle lattine volanti sul giro secco. In ottica griglia di partenza, inoltre, va tenuta sotto osservazione la Ferrari che stavolta ha la possibilità di inserirsi in seconda fila.

    Questo weekend c’è il Fanta F1 di Derapate!

    kc_fantaf1

    Altro weekend, altro FANTA F1!. Il tradizionale gioco a pronostici di Derapate.it continua con la stagione di Formula 1. Lo scopo del gioco è indovinare la pole position e i primi 8 classificati di ogni Gran Premio. Leggi qui il regolamento, mentre se vuoi metterti alla prova con il nostro gioco, basta cliccare qui. Potresti essere il prossimo vincitore del FANTA F1!

    GP India F1 2013, fai il nostro quiz!

    Domanda 1 di 12

    Cosa minacciarono di fare i contadini in occasione della prima edizione del GP d'India?