GP Inghilterra F1 2014, Pirelli: “Mai più esplosioni a Silverstone! Meteo unico rischio”

Formula 1: l'anteprima di Paul Hembery della Pirelli al GP d'Inghilterra sul circuito Silverstone

da , il

    GP Silverstone F1 2014, Pirelli

    La stagione 2014 di Formula 1 approda sul circuito di Silverstone per il Gran Premio d’Inghilterra. Una delle gare più ricche di storia e di fascino vede la Pirelli trovarsi quasi come nella propria seconda casa vista la vicinanza del polo logistico di Didcot con il tracciato che ospiterà la nona tappa del Circus. Le mescole scelte per l’evento sono l’Orange hard ed il White medium così da garantire massima affidabilità dopo le clamorose esplosioni dello scorso anno. Paul Hembery si mostra assolutamente sereno in merito alla tenuta dei propri pneumatici e, semmai, indica come possibile elemento di rottura il meteo bizzoso e imprevedibile della campagna inglese. Per seguire la diretta delle prove libere 2 da Silverstone, BASTA CLICCARE QUI!

    Pirelli :”Unica incognita è il meteo”

    “Silverstone è uno degli appuntamenti più importanti dell’anno: è una gara ricca di storia e le alte velocità la rendono sempre emozionante per i piloti e per gli appassionati. I tifosi inglesi sono veramente unici: è fantastico vederli tifare sugli spalti con qualsiasi condizione meteo - ha dichiarato Paul Hembery nel comunicato ufficiale della Pirelli - E proprio il meteo è sempre un punto di domanda a Silverstone. Per questo motivo la capacità di prendere decisioni velocemente è molto importante, poiché non sempre si può fare affidamento sui dati raccolti in precedenza. Su questo circuito abbiamo portato le nostre due mescole dure, e dopo la gara ci aspetta la terza sessione di test gomme della stagione, da martedì a mercoledì. Ferrari e Marussia proveranno il primo giorno, Red Bull e Lotus il secondo giorno”, ha aggiunto. Stavolta il responsabile della casa milanese non si sbilancia in previsioni sul numero di pit stop in quanto saranno le incerte condizioni meteo a definire l’usura delle gomme. Come ricorda la Pirelli nella propria nota ufficiale, talvolta si registrano differenze anche di 15 gradi tra una sessione e l’altra. Lo scorso anno Vettel vinse facendo due soste. Ad oggi, sono previste alte probabilità di pioggia soprattutto nelle giornate di venerdì e sabato. Le precipitazioni saranno di breve durata ma di forte intensità.

    [sondaggio id="447"]

    Alesi:”Silverstone è l’università della F1″

    Silverstone è una vera università della Formula 1, anche se la Silverstone di pochi anni fa era ben diversa da quella di oggi. Prima c’erano solo sei curve, tra cui la Stowe che veniva affrontata a velocità folli - ha raccontato Jean Alesi in qualità di consulente tecnico della Pirelli – Ora è cambiato molto. Tuttavia, in alcuni punti, come nella curva Becketts, vi è ancora spazio per una guida al limite. Hai bisogno di una macchina perfettamente bilanciata e gomme che ti consentano di recuperare quei decimi fondamentali per un buon tempo sul giro”. Ricordiamo che per affrontare il weekend di gara i team punteranno su un carico medio/alto per avere buona velocità di percorrenza in curva a discapito della possibilità di sorpasso.

    MotoGP Assen 2014 paddock girls