GP Italia F1 2011: pole position a Vettel, Ferrari 4a con Alonso

Formula 1 2011: resoconto delle qualifiche del Gran Premio d'Italia sul circuito di Monza

da , il

    sebastian vettel gran premio italia formula 1 2011

    E’ Sebastian Vettel ad aggiudicarsi la pole position del Gran Premio d’Italia di Formula 1 2011. Sul circuito di Monza è il pilota Red Bull il più veloce nella terza e decisiva manche di qualifica nonostante un problema al KERS gli impedisca di tirare fuori il massimo dalla vettura. In prima fila sale Lewis Hamilton che precede il compagno di squadra Jenson Button. Quarto posto per la Ferrari con Fernando Alonso che riesce a limitare i danni nonostante una monoposto non all’altezza dei rivali.

    Q1. I primi ad essere eliminati sono i piloti di HRT, Virgin e Lotus. Assieme a loro esce di scena lo spagnolo della Toro Rosso Jaime Alguersuari. Da segnalare un testacoda di Maldonado con rottura dell’ala anteriore all’uscita della parabolica che non ha impedito al venezuelano di passare alla seconda manche.

    Q2. Non entrano nella top ten Kobayashi, Buemi, Perez, Maldonado, Barrichello, Sutil e Di Resta.

    Q3. Sebastian Vettel fa segnare il miglior tempo e non dà agli avversari la possibilità di superarlo nonostante dal box Red Bull venga lamentato un problema al KERS. Lewis Hamilton non riesce a migliorarsi nell’ultimo tentativo e si deve accontentare del secondo posto in griglia di partenza davanti a Jenson Button e Fernando Alonso che scatteranno dalla seconda fila. Completano la top ten Mark Webber, Felipe Massa, Vitaly Petrov, Michael Schumacher, Nico Rosberg e Bruno Senna. Da segnalare che il pilota brasiliano della Lotus Renault non ha effettuato nessun giro cronometrato.

    GP d’Italia di F1 2011: risultati qualifiche e ordine di arrivo

    1. Sebastian Vettel Red Bull-Renault 1m22.275s

    2. Lewis Hamilton McLaren-Mercedes 1m22.725s + 0.450

    3. Jenson Button McLaren-Mercedes 1m22.777s + 0.502

    4. Fernando Alonso Ferrari 1m22.841s + 0.566

    5. Mark Webber Red Bull-Renault 1m22.972s + 0.697

    6. Felipe Massa Ferrari 1m23.188s + 0.913

    7. Vitaly Petrov Renault 1m23.530s + 1.255

    8. Michael Schumacher Mercedes 1m23.777s + 1.502

    9. Nico Rosberg Mercedes 1m24.477s + 2.202

    10. Bruno Senna Renault No time

    Q2 cut-off time: 1m24.157s

    11. Paul di Resta Force India-Mercedes 1m24.163s + 1.249

    12. Adrian Sutil Force India-Mercedes 1m24.209s + 1.295

    13. Rubens Barrichello Williams-Cosworth 1m24.648s + 1.734

    14. Pastor Maldonado Williams-Cosworth 1m24.726s + 1.812

    15. Sergio Perez Sauber-Ferrari 1m24.845s + 1.931

    16. Sebastien Buemi Toro Rosso-Ferrari 1m24.932s + 2.018

    17. Kamui Kobayashi Sauber-Ferrari 1m25.065s + 2.151

    Q1 cut-off time: 1m25.164s

    18. Jaime Alguersuari Toro Rosso-Ferrari 1m25.334s + 1.358

    19. Jarno Trulli Lotus-Renault 1m26.647s + 2.671

    20. Heikki Kovalainen Lotus-Renault 1m27.184s + 3.208

    21. Timo Glock Virgin-Cosworth 1m27.591s + 3.615

    22. Jerome D’Ambrosio Virgin-Cosworth 1m27.609s + 3.633

    23. Daniel Ricciardo HRT-Cosworth 1m28.054s + 4.078

    24. Tonio Liuzzi HRT-Cosworth 1m28.231s + 4.255