GP Malesia F1 2009: pesi e pronostico

Previsioni per il Gran Premio di Malesia di Formula 1 2009

da , il

    Guardando la griglia di partenza, i pesi delle vetture, le strategie dei team e le previsioni meteorologiche, proviamo ad anticipare che gara sarà il Gran Premio di Malesia di F1 2009.

    BRAWN GP. La Brawn GP di Jenson Button e Rubens Barrichello sta giocando. Il vantaggio che hanno sulla concorrenza è tale che, probabilmente, conviene loro fare il minimo sforzo per non far capire alla Federazione che è il caso di intervenire nei confronti del loro diffusore. Per cui ci abitueranno a vincere con distacchi non abissali ma… vinceranno! Vinceranno indipendentemente dall’incognita meteo con la quale, peraltro, Button e Barrichello hanno dimostrato di sapersi districare sempre egregiamente. Puntare su di loro, in particolare sul biondo d’Inghilterra, pare l’unica scelta razionale. Quanto al brasiliano, nonostante l’ottavo posto in griglia, è facile aspettarsi da lui una bella rimonta che lo porti a lottare per il podio.

    RED BULL, TOYOTA, WILLIAMS, BMW. Subito dietro le Brawn ci sono Red Bull e Toyota a spingere forte con la Williams a fare da terzo incomodo assieme alla BMW. Dopo le qualifiche è parso particolarmente soddisfatto Jarno Trulli:“E’ stata una qualifica molto eccitante non mi aspettavo di essere qui, mi fa veramente piacere. La gara sarà molto difficile, ci aspettiamo la pioggia e qui quando piove si possono mischiare le carte”. Escluso Button che viaggia al di sopra di ogni cataclisma, Webber, Glock, Kubica e Rosberg si spartiranno le piazze d’onore con Vettel che, se uscirà indenne dalla prima curva, potrà dare grande spettacolo in rimonta. Fare un pronostico è veramente difficile. Va comunque considerato che in questo avvio di stagione potrebbero dare i migliori risultati le macchine più affidabili e costanti, vale a dire Toyota e BMW.

    FERRARI. Gli uomini di Maranello hanno fatto tesoro della lezione presa con Massa. Guai a sottovalutare gli avversari. I distacchi sono troppo risicati per permettersi distrazioni. Inoltre, la qualifica ha nuovamente messo a nudo le pecche della F60 che, oltre ad essere fragile, non ha lo stesso spunto delle migliori rivali. Il problema sta nelle gomme che, soprattutto nel giro secco, non danno quanto dovuto. In attesa che arrivino progressi, Felipe Massa spera nella pioggia, data per certa:“La macchina ha comunque un buon passo e guidando bene possiamo fare punti. Se poi dovesse piovere potrebbe diventare una lotteria favorevole per noi, speriamo”. In tal senso, pare ottima la strategia di tenere il brasiliano supercarico di benza. Stesso discorso per Raikkonen che è uno dei più pesanti tra quelli della top ten.

    RENAULT E MCLAREN. A stare peggio delle Ferrari sono le altre due nobili decadute. La McLaren è in piena crisi anche per colpa delle polemiche interne determinate dalla decisione della Federazione di squalificare al squadra dopo le bugie di Hamilton riferite ai commissari di Melbourne. La Renault sta tutta in Fernando Alonso. Malato e deluso, il campione spagnolo stringe i denti e la porta nella top ten. Poi dichiara:“In gara, al massimo, possiamo sperare di andare a punti. Pensavamo di essere più veloci, credevo di poter finire tra i primi 5 o 6. Invece, ci siamo qualificati a stento tra i primi 10: dobbiamo migliorare molto” Il 27enne di Oviedo condurrà una gara con strategia conservativa sperando di raccogliere qualcosa grazie alle disgrazie altrui.

    PESI VETTURE IN KG.

    1. Button Brawn-Mercedes 660

    2. Trulli Toyota 656.5

    3. Vettel Red Bull-Renault 647

    4. Barrichello Brawn-Mercedes 664.5

    5. Glock Toyota 656.5

    6. Rosberg Williams-Toyota 656

    7. Webber Red Bull-Renault 656

    8. Kubica BMW-Sauber 663

    9. Raikkonen Ferrari 662.5

    10. Alonso Renault 680.5

    11. Heidfeld BMW-Sauber 692

    12. Nakajima Williams-Toyota 683.4

    13. Hamilton McLaren-Mercedes 688

    14. Kovalainen McLaren-Mercedes 688.9

    15. Bourdais Toro Rosso-Ferrari 670.5

    16. Massa Ferrari 689.5

    17. Piquet Renault 681.9

    18. Fisichella Force India-Mercedes 680.5

    19. Sutil Force India-Mercedes 655.5

    20. Buemi Toro Rosso-Ferrari 686.5