GP Malesia F1 2010, libere 2: Hamilton super

Formula 1: seconda sessione di prove libere del Gran Premio di Malesia ancora nel segno di Lewis Hamilton e della McLAren

da , il

    Lewis Hamilton conferma il miglior tempo anche nella seconda sessione di prove libere del Gran Premio di Malesia. Il pilota della McLaren si impone davanti a Sebastian Vettel di oltre due decimi. Dietro al tedesco della Red Bull si piazzano nell’ordine Nico Rosberg, Jenson Button e Michael Schumacher. Sesto è Robert Kubica che fa meglio di Alonso il quale becca da Hamilton oltre un secondo e mezzo! La Ferrari si è dedicata soprattutto a prove di durata. Un problema al motore, infine, ha messo KO la Red Bull di Mark Webber dopo meno di mezz’ora dall’inizio della libera.

    PROVE LIBERE F1. Due sessioni di libere e due migliori tempi per Lewis Hamilton. Il campione del mondo 2008 mostra con fierezza la crescita della MP4-25. Non tutto è oro quel che luccica. Appena fatta la prestazione, ha detto via radio con preoccupazione:“Le gomme option sembrano molto povere e portano al pattinamento”. Sebastian Vettel è secondo nonostante abbia lamentato un problema allo sterzo. La precaria affidabilità della Red Bull, poi, colpisce anche Mark Webber che parcheggia nella sabbia dopo meno di mezz’ora. Si sospetta per lui un cedimento del motore. La Mercedes chiude terza e quinta. Tra Rosberg e Schumacher c’è Jenson Button. La Ferrari è solo settima con Alonso e quindicesima con Massa. La scuderia del Cavallino ha speso la maggior parte del tempo a provare pneumatici duri ed a girare con tanta benzina. I tempi migliori, comunque, non del tutto esaltanti, sono stati fatti con gomme morbide.

    FELIPE MASSA. La pista gli piace ma al momento fatica a trovare un assetto soddisfacente. Felipe Massa, però, non si scoraggia e conta sulla forza del gruppo per uscire con il massimo bottino possibile dal GP di Malesia. “Non abbiamo avuto la macchina piu’ veloce nelle prime due gare – ha ricordato – ma tutto il team ha fatto un buon lavoro. Abbiamo puntato sull’essere piu’ affidabili piuttosto che i piu’ veloci. Questo significa che adesso dobbiamo lavorare per migliorare le prestazioni della F10″, ha aggiunto il brasiliano che anche in Malesia sembra faticare a tenere il passo di Fernando Alonso:”Quando corri per la Ferrari, ti aspetti di avere un forte compagno di squadra. Questa e’ la mia quinta stagione con la Ferrari e ho imparato molto lavorando con Michael e Kimi, ma anche io ho fatto personalmente un ottimo lavoro”, ha concluso il pilota di San Paolo.

    MICHAEL SCHUMACHER. Tutti gli osservatori hanno avuto una certa impressione da Michael Schumacher. Quello nelle prove libere del GP di Malesia è molto più simile al vecchio Kaiser rispetto a quanto non si sia visto tra Bahrain e Australia. Sarà che la ruggine se ne sta andando. Sarà che la Mercedes GP è cresciuta. Fatto sta che il tedesco si candida nuovamente ad un ruolo da protagonista, a partire dalle qualifiche:“Dobbiamo migliorare la nostra posizione in griglia di partenza - ha dichiarato – se riusciremo a stare un po’ più davanti, potremmo lottare per il podio”.

    GP Malesia F1 2010, prove libere 2: classifica dei tempi e giri percorsi

    1. Hamilton McLaren-Mercedes 1:34.175 27

    2. Vettel Red Bull-Renault 1:34.441 + 0.266 28

    3. Rosberg Mercedes 1:34.443 + 0.268 30

    4. Button McLaren-Mercedes 1:34.538 + 0.363 24

    5. Schumacher Mercedes 1:34.674 + 0.499 30

    6. Kubica Renault 1:35.148 + 0.973 34

    7. Alonso Ferrari 1:35.581 + 1.406 34

    8. Buemi Toro Rosso-Ferrari 1:35.660 + 1.485 39

    9. Petrov Renault 1:35.872 + 1.697 30

    10. Sutil Force India-Mercedes 1:35.957 + 1.782 32

    11. Kobayashi Sauber-Ferrari 1:36.018 + 1.843 38

    12. Liuzzi Force India-Mercedes 1:36.221 + 2.046 34

    13. de la Rosa Sauber-Ferrari 1:36.325 + 2.150 33

    14. Alguersuari Toro Rosso-Ferrari 1:36.325 + 2.150 39

    15. Massa Ferrari 1:36.602 + 2.427 30

    16. Barrichello Williams-Cosworth 1:36.813 + 2.638 26

    17. Hulkenberg Williams-Cosworth 1:37.415 + 3.240 19

    18. Trulli Lotus-Cosworth 1:38.454 + 4.279 34

    19. Kovalainen Lotus-Cosworth 1:38.530 + 4.355 32

    20. Webber Red Bull-Renault 1:38.786 + 4.558 13

    21. Glock Virgin-Cosworth 1:39.061 + 4.886 23

    22. di Grassi Virgin-Cosworth 1:39.158 + 4.983 29

    23. Chandhok HRT-Cosworth 1:41.084 + 6.909 27

    24. Senna HRT-Cosworth 1:41.481 + 7.306 32