GP Malesia F1 2010, prove libere 1 ad Hamilton

Formula 1: risultati della prima sessione di prove libere del Gran Premio di Malesia 2010

da , il

    E’ di Lewis Hamilton il miglior tempo nella prima sessione di prove libere del Gran Premio di Malesia. La McLaren sembra la macchina più veloce in pista nei primi 90 minuti e porta anche Jenson Button al terzo posto, superato solo da Nico Rosberg nel finale. Appare in buona crescita la Mercedes che vede Schumacher in quarta posizione. Più staccate Red Bull e Ferrari che, come ormai abbiamo imparato a valutare, preferiscono iniziare il weekend dedicandosi al passo gara ed a prove di pneumatici. Registriamo, infine, ancora un problema tecnico per Sebastian Vettel.

    PROVE LIBERE F1. Niente pioggia, per adesso. Hamilton davanti a Rosberg, Button e Schumacher. McLaren e Mercedes si dividono così le prime 4 posizioni nella classifica dei tempi della prima sessione di prove libere del Gran Premio di Malesia 2010. Quinto è Robert Kubica che continua a tenere la Renault in evidenza. La prima delle Red Bull è sesta con Mark Webber. Completano la top ten Sutil, Alonso, Vettel e Buemi. Felipe Massa è undicesimo. Tra i top team, segnaliamo problemi tecnici per Sebastian Vettel e Michael Schumacher.

    MCLAREN E RED BULL. Hamilton l’aveva detto prima di salire in macchina:“La McLaren sarà più veloce a Sepang. E’ importante avere una buona aerodinamica sui curvoni veloci e noi ce l’abbiamo”. Anche le temperature più alte, dovrebbero aiutare lo sfruttamento degli pneumatici da parte dei piloti delle MP4-25. Cattivo profeta è stato, invece, Sebastian Vettel. Rallentato ancora una volta da un problema tecnico, il tedesco assicurava che la sua Red Bull non era così fragile:“Non siamo di fronte a un reale problema sulla RB6 - aveva dichiarato ieri – semplicemente ogni tanto qualcosa di piccolo non funziona. Non è niente di grave. Abbiamo capito cos’è successo e siamo tranquilli”.

    FERRARI E MERCEDES. Problemini in Ferrari. Né Fernando AlonsoFelipe Massa hanno trovato l’assetto ideale. Soprattutto il brasiliano, ha avuto problemi all’anteriore. Quanto allo spagnolo, non si mostra affatto sorpreso per la crescita prestazionale della Mercedes GP:“La Red Bull è il nostro primo avversario ma McLaren e Mercedes torneranno presto nella lotta”, aveva detto nella conferenza stampa del giovedì indicando Michael Schumacher ancora in corsa per il mondiale. Adesso il team italiano si appresta ad affrontare altri 90 minuti di asfalto rovente (quasi 40° di temperatura) per rimettere a posto le cose.

    GP Malesia F1 2010, prove libere 1: classifica dei tempi e giri percorsi

    1. Hamilton McLaren-Mercedes 1:34.921 19

    2. Rosberg Mercedes 1:35.106 + 0.185 19

    3. Button McLaren-Mercedes 1:35.207 + 0.286 25

    4. Schumacher Mercedes 1:35.225 + 0.304 14

    5. Kubica Renault 1:35.402 + 0.481 22

    6. Webber Red Bull-Renault 1:35.479 + 0.558 22

    7. Sutil Force India-Mercedes 1:35.955 + 1.034 20

    8. Alonso Ferrari 1:35.959 + 1.038 20

    9. Vettel Red Bull-Renault 1:35.043 + 1.122 19

    10. Buemi Toro Rosso-Ferrari 1:36.100 + 1.179 20

    11. Massa Ferrari 1:36.451 + 1.530 22

    12. Kobayashi Sauber-Ferrari 1:36.503 + 1.582 28

    13. Alguersuari Toro Rosso-Ferrari 1:36.645 + 1.724 18

    14. Petrov Renault 1:36.712 + 1.791 9

    15. di Resta Force India-Mercedes 1:36.891 + 1.970 25

    16. de la Rosa Sauber-Ferrari 1:36.899 + 1.978 24

    17. Hulkenberg Williams-Cosworth 1:37.802 + 2.881 27

    18. Barrichello Williams-Cosworth 1:38.278 + 3.357 18

    19. Trulli Lotus-Cosworth 1:39.460 + 4.539 21

    20. Glock Virgin-Cosworth 1:39.755 + 4.834 17

    21. di Grassi Virgin-Cosworth 1:40.159 + 5.238 25

    22. Fauzy Lotus-Cosworth 1:40.721 + 5.800 19

    23. Senna HRT-Cosworth 1:41.832 + 6.911 27

    24. Chandhok HRT-Cosworth 1:41.966 + 7.045 24

    Foto: gpupdate.net