GP Malesia F1 2012: orario, programmi Tv e previsioni meteo di Sepang

GP Malesia F1 2012: orario, programmi Tv e previsioni meteo di Sepang

Orario del Gran Premio di Malesia di Formula 1 2012, programmi tv e previsioni meteo su Sepang per un evento che si preannuncia come al solito estremo sul fronte climatico

da in Circuito Sepang F1, Formula 1 2017, Formula 1 in TV, GP Malesia F1, Orari F1, Qualifiche F1
Ultimo aggiornamento:

    orario gp malesia f1 2012 tv

    Sette ore di fuso orario separano l’Italia dal circuito di Sepang. Il Gran Premio di Malesia andrà in scena domenica prossima alle ore 10.00. Saranno trasmesse alle ore 09.00, invece, le qualifiche del sabato. Attenzione, però, ad un paio di insidie. La prima riguarda l’avvento nella notte tra il 24 ed il 25 marzo dell’ora legale. Le lancette dei nostri orologi andranno spostate di un’ora in avanti. La seconda è legata al passaggio da Rai Uno a Rai Due del Gran Premio alle ore 10.50 per lasciare spazio, sulla rete ammiraglia, al collegamento con piazza San Pietro per il tradizionale discorso del Papa.

    Orario Gran Premio Malesia F1 2012

    Venerdì 23 Marzo
    ore 03.00 – Prove Libere 1a Sessione (90 min.)
    ore 07:00 – Prove Libere 2a Sessione (90 min.)

    Sabato 24 Marzo
    ore 06:00 – Prove Libere 3a Sessione (60 min.)
    ore 09:00 – Qualifiche (Diretta Rai Due e su Rai HD dalle ore 08:30)

    Domenica 25 Marzo
    ore 10.00 – GP di Malesia di F1 2012 (Diretta Rai Uno e su Rai HD dalle ore 09.30)
    ore 10.50 – GP di Malesia di F1 2012 (Cambio di rete: passaggio su Rai Due)
    ore 11.35 – commenti e interviste post-gara (Rai Due)
    ore 14.00 – Interviste e approfondimenti (“GrandPrix” su Italia 1)

    Meteo circuito di Sepang, Kuala Lumpur

    Sul fronte climatico il Gran Premio della Malesia rappresenta una delle sfide più difficili in assoluto del Mondiale di Formula 1 2012. Ad asfissiare i piloti rinchiusi nelle loro scatolette volanti non c’è solo il caldo opprimente ma un tasso di umidità che può arrivare al 90%. Il tutto condito dal costante rischio dell’arrivo sul circuito di Sepang di un imperioso temporale tropicale capace di trasformare il nastro d’asfalto in un vero e proprio fiume d’acqua. Per il weekend che sta arrivando le previsioni meteo parlando di un venerdì ed un sabato tutto sommato tranquilli.

    Si fa per dire: la temperatura massima sarà di 36-37 gradi e l’umidità oscillerà dal 60% all’80%. Fortunatamente non dovrebbe piovere. La situazione è destinata a cambiare per domenica: sin dal primo pomeriggio sono attese piogge e rovesci che avranno la tendenza ad intensificarsi con il passare delle ore. Restano immutati i valori di temperatura ed umidità. Ad oggi, i meteorologi indicano probabilità di gara bagnata attorno al 70%.

    GP della Malesia: la sfida del caldo

    Mai come in Malesia si vedono proliferare aperture e squarci sulle monoposto di Formula 1. Discorso diverso per i piloti che, invece, non possono certo entrare in auto indossando una tuta a “maniche corte”… “Non esistono delle ricette magiche che consentano di arrivare a Sepang e non soffrire il caldo – ha spiegato Edoardo Bendinelli preparatore atletico di Fernando Alonso La vera preparazione deve cominciare almeno un mese prima, cercando di fare attività aerobica in condizioni climatiche quanto più vicine possibile a quelle della Malesia e in un orario coincidente con quello della gara, anche per adeguare il metabolismo del corpo a questo tipo di sforzo. Noi siamo già arrivati a Kuala Lumpur per acclimatarci subito a temperature più elevate di quelle di Melbourne ma, soprattutto, ad un tasso d’umidità che spesso è più del doppio di quello australiano”, ha aggiunto il collaboratore di Fabrizio Borra. La ricetta magica prevede un allenamento mirato a tenere alta l’attività cardiovascolare abbinata ad una alimentazione leggera e ricca di frutta e verdura e ad una costante idratazione:“E’ molto importante bere molto prima di scendere in pista, alternando acqua naturale ad integratori, senza esagerare con questi ultimi. Poi in macchina bisogna adattarsi: la quantità di liquido a disposizione è sempre uguale e già dopo pochi giri raggiunge una temperatura elevata e la tuta non consente il corretto scambio di calore verso l’esterno”. Un pilota può perdere anche tre chili di peso nell’ora e mezza di gara.

    730

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Circuito Sepang F1Formula 1 2017Formula 1 in TVGP Malesia F1Orari F1Qualifiche F1