GP Malesia F1 2013, prove libere 1: Webber e Raikkonen dettano il ritmo [FOTO]

Il Gran Premio di Malesia 2013 si apre con le prove libere 1, trasmesse in diretta scritta su Derapate

da , il

    AP/LaPresse

    A Sepang si aprono i giochi per il secondo gran premio stagionale, quello della Malesia, atteso giudice d’appello per quanti a Melbourne sono stati condannati. Mark Webber firma il migliora tempo davanti a Kimi Raikkonen nel primo turno di prove libere. Problemi al kers per il finlandese a inizio sessione, poi ha messo giù un gran ritmo sugli stint medio-lunghi. Ferrari presente là davanti, con Alonso quarto a circa 4 decimi e Massa a 8. I primi 90 minuti di prove hanno evidenziato un consumo delle gomme abbastanza accentuato su Red Bull, McLaren e Mercedes. Temperature alte – si sono toccati i 38° C sull’asfalto – e pioggia (per ora) scongiurata. Alle 7:00 il secondo turno di prove libere.

    CLASSIFICA TEMPI PROVE LIBERE 1 – GP MALESIA 2013, SEPANG

    1. WEBBER -Red Bull- 1:36.935

    2. RAIKKONEN -Lotus- 1:37.003

    3. VETTEL -Red Bull- 1:37.104

    4. ALONSO -Ferrari- 1:37.319

    5. ROSBERG -Mercedes- 1:37.588

    6. SUTIL -Force India- 1:37.769

    7. MASSA -Ferrari- 1:37.771

    8. DI RESTA -Force India- 1:37.773

    9. HAMILTON -Mercedes- 1:37.915

    10. GROSJEAN -Lotus- 1:37.915

    11. BUTTON -McLaren- 1:38.173

    12. MALDONADO -Williams- 1:38.673

    13. PEREZ -McLaren- 1:38.830

    14. HULKENBERG -Sauber- 1:39.054

    15. GUTIERREZ -Sauber- 1:39.204

    16. BOTTAS -Williams- 1:39.208

    17. VERGNE -Toro Rosso- 1:39.284

    18. RICCIARDO -Toro Rosso- 1:39.567

    19. VAN DER GARDE -Caterham- 1:40.728

    20. BIANCHI -Marussia- 1:40.996

    21. PIC -Caterham- 1:41.163

    22. CHILTON -Marussia- 1:41.513

    4:29 - Attenzione alle Lotus. Grosjean al 4° giro dello stint fa 41″1, 40″3 al quinto e di nuovo 41″2; Raikkonen al sesto ottiene 39″5, seguito da 40″1 e 40″3 all’ottavo. Ritmo da gara finora sconsociuto agli altri e soprattutto non c’è il blistering visto sulle altre monoposto.

    4:25 - Vettel lamenta vibrazioni alla monoposto e mette in evidenza una chiara usura sulle gomme posteriori in particolare. I tempi dal 42″ alto schizzano a 43″5. Anche Hamilton soffre di un’usura elevata al posteriore.

    4:19 - Al settimo giro i tempi di Webber si alzano fino a 1’46″0, con Vettel invece a 42″687. Entra in pista Alonso. Dopo i problemi al kers, per Raikkonen sembra ci siano state noie al cambio.

    4:15 - Hamilton si avvicina al target-gara da 1’42″4, segnando 42″7 (Rosberg 42″6), mentre Webber realizza 1’42″8 al terzo giro del suo stint, 1’42″4 al quarto. Vedremo se arriverà un decadimento nelle prestazioni.

    4:10 – Si inizia a fare qualche stint più lungo. Per Hamilton, dato via box un ritmo da 1’42″. Si ferma ai box Alonso, dopo un bloccaggio alla curva 1.

    4:05 - Massa modifica l’incidenza dell’ala anteriore e Raikkonen migliora il record nel T1, pagando però 3 decimi nel T2 a Webber e altri 4 nel T3. A 20 minuti dal termine, Webber, Raikkonen, Vettel, Alonso, Rosberg, Sutil, Massa, Di Resta, Hamilton e Grosjean occupano i primi dieci posti. Undicesimo Button, 13mo Perez.

    4:00 - Gutierrez finisce in testacoda a causa della Ferrari di Massa davanti a lui molto più lenta. Raikkonen balza subito secondo a meno di 1 decimo da Webber. Per il finlandese è record nel T1, confermando quanto ottenuto prima da Grosjean. Alonso è quarto a meno di 4 decimi.

    3:54 - Casco in testa e Raikkonen è pronto a iniziare le prove libere. Massa risale al quarto posto: 1’37″771

    3:52 - Webber e Vettel occupano i primi due posti: 1’37″0 per l’australiano, con il tedesco a 279 millesimi. Scende in pista Alonso. Via radio Rosberg viene avvertito di un decadimento delle temperature delle gomme.

    3:49 - Migliorano rapidamente i tempi, con molti più piloti impegnati in pista. Indicativamente, Grosjean è il più veloce nel T1, Rosberg e Hamilton nel T2 e T3. Siamo ancora distanti, però, da prestazioni di rilievo.

    3:44 – Raikkonen è ancora fermo ai box, mentre Grosjean inizia il suo primo giro lanciato. Dal camera car si apprezza la precisione di inserimento della Lotus, esente da sottosterzo nonostante la pista ancora “green”. Hamilton balza in testa con 1’38″113, oltre 7 decimi su Perez, poi Grosjean, Button e Ricciardo.

    3:40 - L’impressione sulla McLaren di Perez è che abbia un assetto decisamente più morbido di quanto non fossimo abituati a vedere lo scorso anno, specialmente con Hamilton. Il tempo di Perez è 1’39″6.

    3:34 - Chilton si candida a ottenere il primo tempo cronometrato di giornata, visto che è passato sul traguardo e sembra voler completare la tornata. Il crono con gomme dure è 1’42″513. Anche Perez si unisce all’inglese della Marussia e inizia a girare.

    3:29 - Tutto tace sull’asfalto. La Lotus comunica di aver trovato un problema a dei sensori del kers. Smontate le batterie si procederà alla loro sostituzione.

    3:22 - Riprende l’attività, Bianchi scende in pista quando si è arrivati a 35° C. Per il francese, andatura costante sul rettilineo per acquisire dati aerodinamici: questo quel che gli viene chiesto dai box.

    3:13 – Piloti ai box, nessun tempo cronometrato. Sulla Ferrari F138 si nota la paratia dell’ala nuova, con un solo soffiaggio sull’elemento a L, in posizione orizzontale, invece, dei 4 tradizionalmente usati lo scorso anno e sulla specifica di ala più vecchia.

    alonso f138 malesia

    3:05 – Sulla Lotus di Raikkonen non funziona il kers: macchina ai box e meccanici al lavoro.

    3:00 - Ricciardo e Raikkonen sono i primi a scendere in pista per l’installation lap. Vettel sfoggia il primo casco nuovo della stagione, mentre in Ferrari si apprestano a condurre rilevamenti aerodinamici sull’ala anteriore.

    2:58 - Pronti a partire a Sepang. Temperatura di 33°C sull’asfalto e 30°C nell’aria. C’è il sole e nuvoloni neri lontani all’orizzonte.

    fonte foto: twitter; AP/LaPresse

    Fanta F1, secondo appuntamento in Malesia

    fantaf1

    La nuova stagione della Fanta F1 2013 ha debuttato in Australia. Appena una settimana e siamo di nuovo a parlare del pronostico per il week end del Gran Premio di Malesia. Il gioco consiste nell’indovinare la pole position e i primi 8 classificati di ogni Gran Premio di Formula 1. Pensi di poter azzeccare il pronostico? Allora cosa aspetti: clicca qui per partecipare, , mentre se vuoi leggere il regolamento, lo trovi in quest’altro link. Cosa aspetti: il Fanta F1 aspetta solo te!

    C’è tempo fino alle 24:00 di venerdì per pronosticare chi otterrà la pole position, mentre entro la stessa ora del sabato dovrete indicare la vostra top eight in gara.