GP Malesia F1 2014: Ferrari F14 T veloce in curva, c’è speranza a Sepang

F1 2014: la Ferrari va in Malesia forte della competitività della F14 T sui curvoni veloci e della buona affidabilità su una pista molto calda ed esigente

da , il

    GP Malesia F1 2014: Ferrari F14 T veloce in curva, c'è speranza sui curvoni di Sepang

    La Ferrari più di altre concorrenti per la vittoria del titolo mondiale 2014 di Formula 1 ha fin qui dimostrato di avere una decente affidabilità. In tal senso il Gran Premio di Malesia si presenta come ottima cartina di tornasole e come evento in grado, casomai, di premiare ancor di più le monoposto solide a scapito di quelle che soffrono di problemi di gioventù. C’è dell’altro: secondo i dati raccolti nella prima gara dell’anno in Australia, la F14 T ha – a dispetto di una velocità di punta non eccelsa – un ottimo comportamento in curva. Grazie a questa caratteristica potrebbe sposarsi alla perfezione con il circuito di Sepang.

    “L’affidabilità della F14 T è stata buona così come quella dell’unità motrice, non solo sulle nostre vetture ma anche su quelle dei team clienti – ha confermato Simone Resta sul sito ferrari.com - Un altro aspetto positivo emerso dal weekend di Melbourne è stato constatare come la F14 T sia stata brillante sotto il profilo della velocità in curva. Abbiamo invece preso atto del fatto che ci manca un po’ di velocità di punta e questo ci ha reso più difficile effettuare sorpassi in pista”. Il il Deputy Chief Designer di Maranello ha spiegato anche come il team si stia preparando alla GP della Malesia:Sepang è una pista molto difficile perché ha molte curve ad alta velocità. Questo significa che l’aerodinamica sarà anche quest’anno un fattore chiave. Inoltre sappiamo per certo che troveremo temperature molto elevate che metteranno a dura prova l’affidabilità e il raffreddamento. Un altro aspetto delicato di questo weekend sarà adattare la vettura alle nuove gomme che Pirelli ha deciso di portare per questa pista”.

    [sondaggio id="421"]

    Ferrari chiede di più al motore

    “Bisogna lavorare per migliorare la competitività della vettura - ha proseguito Resta spiegando che ogni area è sotto esame – dalla power unit stiamo lavorando per riuscire ad ottenere maggiore potenza con la stessa quantità di carburante, all’aerodinamica, dalla quale dobbiamo trovare più carico aerodinamico diminuendo la resistenza”. Più esplicito è Stefano Domenicali che ammette di avere qualche nodo in più da sciogliere proprio sul fronte dell’unità motrice:“E’ una zona da migliorare ma non siamo qui per fare processi adesso. La squadra è unita e tutti vanno nella stessa direzione”.

    Montezemolo confermato presidente per altri 3 anni

    Luca Cordero di Montezemolo è stato confermato presidente della Ferrari e amministratore delegato per altri tre anni. Nonostante zero titoli dal 2008, questa è una buona notizia per i tifosi del Cavallino Rampante vista la ben nota passione per la causa del personaggio in questione. Dal 1997 in poi, con lui al timone, eccezion fatta per qualche annata clamorosamente storta, la Rossa è sempre stata in lotta per il titolo fino all’ultima gara.

    Twitter: @pierimanuel @derapate

    Riparte il Fanta F1 di Derapate!

    Gp Valencia 2012, la gara

    Dopo l’Australia si va in Malesia per la FantaF1, il tradizionale gioco on line di Derapate.it. Se pensi di poter indovinare chi otterrà la pole e i primi otto classificati di ogni Gran Premio, allora non perdere tempo: farlo è semplicissimo, basta cliccare in questo link, mentre il regolamento del gioco, lo trovi qui. Gioca insieme a noi, puoi essere il vincitore dell’edizione 2014 del Fanta F1!