GP Malesia F1 2016, Vettel:”Ferrari alla prova del caldo”

Formula 1, Gran Premio di Malesia 2016: Vettel ricorda la prima vittoria in Ferrari e spiega le incognite di questa gara dal caldo al nuovo manto d'asfalto. Che possibilità ha la Ferrari di fare bene?

da , il

    Il Gran Premio di Malesia 2016 di Formula 1 torna nella sua collocazione originale, quella autunnale dopo ben quindici edizioni primaverili. Non cambia la sostanza. Scuderie e piloti dovranno vedersela con caldo estremo, alte temperature abbinate ad elevati tassi di umidità. Il tutto, assieme al rischio di doversi confrontare con improvvisi e copiosi rovesci d’acqua. E’ la Malesia. E’ il circuito di Sepang. E’ Kuala Lumpur! E’ il luogo in cui Sebastian Vettel ha ottenuto la prima vittoria con la Ferrari della sua storia e dove spera di poter fare bene anche quest’anno. Per seguire LIVE in diretta web la gara del GP Malesia F1 2016, BASTA CLICCARE QUI!

    Video Ferrari F1: il GP di Malesia 2016 di Vettel

    Vettel:”GP di Malesia è gara più calda dell’anno”

    “Normalmente il GP della Malesia è la gara più calda della stagione – ha spiegato Sebastian Vettel sul sito ufficiale della Ferrari - Lo scorso anno siamo andati bene e quest’anno cercheremo di fare lo stesso. Senza dubbio la prima vittoria con la Ferrari è stata particolarmente emozionante. Abbiamo fatto una bella gara e, dopo, passato una serata fantastica. Ho dei bei ricordi e non vedo l’ora di tornare su quella pista”. Il pilota tedesco spera di trovare una SF16-H in forma sul complesso ed esigente tracciato di Sepang:“E’ un circuito molto impegnativo, ci sono diverse curve ad alta velocità. E’ difficile anche per le gomme perché di solito fa molto caldo e, durante la gara, la possibilità di pioggia è sempre molto alta. Piove quasi ogni giorno. Non è facile far andare tutto bene, ma se ci si riesce è fantastico. E’ uno di quei circuiti che ti mette a dura prova. Ma se riesci superare le difficoltà, allora è una sensazione bellissima. L’abbiamo provata l’anno scorso e ovviamente l’obiettivo è di provarla ancora”, ha concluso.

    GP Malesia F1 2016: gomme, ruolo cruciale

    Come e più che in altri posti, le gomme avranno un ruolo cruciale nel Gran Premio di Malesia 2016 di Formula 1, non fosse altro per il rifacimento del manto d’asfalto che rende parzialmente inutili i dati raccolti in passato. “La Malesia è una gara davvero estrema e rappresenta un vero test per i pneumatici, con temperature elevate e alti carichi nei curvoni veloci - ha confermato Paul Hembery nel comunicato ufficiale della Pirelli - Il meteo inoltre può cambiare di colpo, trasformando la pista in un lago. Questo rende il weekend di Sepang molto vario, ed è difficile seguire l’evoluzione della pista. Quest’anno, poi, c’è la grande incognita della superficie della pista, che è completamente nuova”. L’unico elemento che non dovrebbe regalare grandi sorprese rappresenta la diversificazione delle tattiche dato che tutti i piloti hanno portato sostanzialmente gli stessi tipi di mescole. “In passato abbiamo visto un gran numero di pit stop ed è probabile che anche questo weekend assisteremo a più soste per la maggior parte dei piloti: ovviamente, adesso che i team hanno tre mescole tra cui scegliere, questo apre a un ampio ventaglio di variabili in termini di potenziali strategie di gara”, ha aggiunto il direttore di Pirelli Motorsport.