GP Messico F1 2015, qualifiche. Hamilton: assetto diverso da Nico, domani vedremo

GP Messico F1 2015, qualifiche. Hamilton: assetto diverso da Nico, domani vedremo
da in Circuito Città del Messico F1, Formula 1 2017, GP Messico F1, Lewis Hamilton, Nico Rosberg, Qualifiche F1
Ultimo aggiornamento: Domenica 01/11/2015 18:40

    F1, GP Messico 2015: il venerdì in circuito

    Sarebbe anche ora che concretizzasse il risultato in gara, Nico Rosberg. Le qualifiche del Gran Premio del Messico gli regalano la terza pole consecutiva, meritata, perché ha avuto la velocità giusta per tenersi a distanza Hamilton. Non è mai stato realmente una minaccia, il tedesco ha ribattuto colpo su colpo, assicurandosi già al termine del primo run in Q3 la partenza al palo. Attenzione in partenza domani, perché prima della staccata in fondo al rettilineo ci sarà tempo e modo per attaccare e Hamilton non si lascerà sfuggire l’occasione, così come Vettel, alle sue spalle, sulla stessa linea pulita e pronto a fulminarlo. «Tutti i primi cinque possono andare forte domani», mette le mani avanti Nico, contento per il risultato ma con i piedi per terra. Segui insieme a noi LIVE in diretta la gara del Gran Premio del Messico di F1 2015.

    «Sono andato bene per tutto il week end e ho trovato un buon bilanciamento per le qualifiche. Domani sarà sicuramente una bella gara, saremo in tanti ad andare bene, ci sarà Vettel, le Red Bull e dovremo guardare la strategia perché le gomme posteriori si rovinano», spiega. Proprio sul passo gara si concentrano le speranze Ferrari, ieri in grandissimo spolvero con il compound meno prestazionale, le gomme medie, mentre in Mercedes si verificherà se la strada dell’assetto scelta da Rosberg è quella giusta, vista la differenziazione con le scelte di Hamilton. | LEGGI ANCHE: QUALIFICHE – POLE ROSBERG, VETTEL SUL LATO PULITO | «Questo week end devo fare i complimenti a Nico, è stato veloce», ammette subito, a caldo dopo le qualifiche. «Ci sono dei settori nei quali posso migliorare, abbiamo un assetto un po’ diverso questo week end, forse tornerà utile in gara. Non penso più di tanto alla 50ma pole, penso alla vittoria, alla 54ma già da domani. Abbiamo iniziato il week end con lo stesso assetto, ieri sera Nico ha scelto un’altra strada e io non ho potuto stamane perché i cambiamenti erano troppo grandi da apportare nelle libere 3 e ho continuato a seguire la mia strada con i miei ingegneri».

    473

    PIÙ POPOLARI