GP Messico F1 2015, qualifiche Red Bull. Kvyat e Ricciardo sperano nella pioggia

GP Messico F1 2015, qualifiche Red Bull. Kvyat e Ricciardo sperano nella pioggia
da in Circuito Città del Messico F1, Daniel Ricciardo, Danill Kvyat, Formula 1 2017, GP Messico F1, Qualifiche F1, Red Bull F1
Ultimo aggiornamento: Domenica 01/11/2015 18:40

    F1, GP Messico 2015: il venerdì in circuito

    “Primi degli altri”, dalle due Red Bull ci si aspettava forse un risultato ancora migliore nelle qualifiche del Gran Premio del Messico 2015. Realisticamente, la terza fila è di per sé un ottimo punto di partenza, considerando il deficit di potenza sulla power unit, però le indicazioni date nelle libere sono state un po’ tradite. Va forte Kvyat e Ricciardo ne copia il tempo, quasi al millesimo: 1 in più e si ritrova quinto, una fortuna, perché partirà dietro Rosberg e Vettel sul lato pulito. Il divario cronometrico dalla Ferrari è importante, quasi 5 decimi e mezzo, pertanto in ottica gara si dovrà sperare in qualche imprevisto, la pioggia preferibilmente. Segui insieme a noi LIVE in diretta la gara del Gran Premio del Messico di F1 2015.

    «Forse sì, ci aspettavamo di essere più vicini. Sono però abbastanza contento, abbiamo avuto un buon ritmo, siamo là. Domani sarà una gara da zero, l’asfalto è liscio e il degrado non sarà elevato, ma dobbiamo vedere perché a ogni sessione la macchina può cambiare», riconosce Kvyat. «Se piove, c’è più rischio e imprevedibilità, ci piacerebbe», non si nasconde.

    Ancor più specifico è Ricciardo che, pur ammettendo che il target è stato raggiunto, ha lottato per tutta la sessione: «Quanto alla posizione, mi aspettavo di stare tra i primi cinque, però non sono soddisfatto della qualifica, non ho mai trovato il giusto feeling, come al mattino. Sono 1 millesimo dietro Daniil ed è frustrante, tuttavia, non è male essere entrambi nella top five, possiamo fare una buona gara domani».

    | LEGGI ANCHE: QUALIFICHE – POLE ROSBERG, VETTEL SUL LATO PULITO | MERCEDES, HAMILTON E L’ASSETTO DIVERSO DA NICO | FERRARI, VETTEL CREDE NELLE CHANCE IN GARA |

    Minor grip ci sarà sui 71 giri, più possibilità di emergere avrà la Red Bull, ecco perché l’augurio della pioggia. «In qualifica il gap è notevole, però domani chissà, tutti proveranno a fare una sola sosta, ma non so se tutti riusciranno a farcela, stasera potrebbe arrivare della pioggia o domattina, la pista ha restituito sensazioni diverse in ogni sessione, spero in un buon risultato», aggiunge, sottolineando come l’evoluzione ulteriore della pista potrebbe non dare una strategia scontata per tutti.

    501

    PIÙ POPOLARI