GP Monaco F1 2013, commenti prove libere: Red Bull ha problemi sul giro secco

da , il

    GP Monaco F1 2013, commenti prove libere: Red Bull ha problemi sul giro secco

    Siamo abituati ad una Red Bull non appariscente nelle prime due sessioni di prove libere. La storia si ripete anche nel giovedì del Gran Premio di Monaco 2013. Sul circuito di Montecarlo sia Sebastian Vettel che Mark Webber lamentano problemi nel trovare la prestazioni sul giro secco. Dichiarazioni del tutto opposte, invece, per gli uomini Mercedes. Soprattutto Nico Rosberg si conferma grande favorito quantomeno per la pole position. La scarsa abrasività del manto d’asfalto monegasco, però, lascia intravedere delle frecce d’argento protagoniste anche domenica. Chi proverà a romper loro le uova nel paniere, oltre alle Ferrari, sarà Kimi Raikkonen. Il finlandese ci crede. Ecco tutti i commenti dei protagonisti…

    Red Bull al lavoro sul giro secco

    “Al momento siamo lontani dalle Mercedes ma non puoi sperare di arrivare a Monaco ed avere tutto a posto da subito”, ha ammesso in modo lapidario Mark Webber, unico pilota di F1 in attività assieme ad Alonso ad aver vinto due volte sul circuito di Montecarlo. Sebastian Vettel ha avuto problemi al KERS chegli hanno fatto perdere tempo:“Non è stato un giorno ideale per noi soprattutto nel pomeriggio. Avremmo voluto essere più veloci con basso carico di benzina. Dobbiamo capire come mai nel mio giro lanciato con gomme supersoft non abbiamo trovato un buon responso dal cronometro”.

    Raikkonen: “Possiamo sfidare la Mercedes”

    La Mercedes viene indicata unanimemente come la monoposto da battere qui nel Principato di Monaco. Kimi Raikkonen crede di poterla impensierire:“Dobbiamo fare tutto al meglio. Ma possiamo raggiungerli. Loro sono stati molto veloci ma le cose possono cambiare da qui al sabato. Avremo un quadro più chiaro del nostro potenziale dopo le prove libere del mattino. Qui è fondamentale partire nelle prime due file”, ha ricordato il pilota Lotus.

    Mercedes: a Montecarlo viaggia sul velluto

    Nico Rosberg parla di giornata molto produttiva. E ne ha tutte le ragioni vista la relativa facilità con la quale è stazionato in cima alla classifica dei tempi delle prime due sessioni di prove libere del GP di Monaco. “Abbiamo fatto quello che era in programma. Mi sento a mio agio sulla vettura. Sembra che siamo molto veloci sul giro singolo ma dobbiamo lavorare sul nostro passo di gara”. Meno spietato Lewis Hamilton che incomincia ad ammettere la forza del proprio compagno di box:“Sono soddisfatto di quanto fatto. Penso che siamo andati abbastanza bene. Adesso analizzeremo i dati per capire dove migliorare”, si è limitato a dire.

    Vota la ragazza più bella del paddock!

    Come da nostra tradizione, vi mostriamo ogni cosa riguardante il mondo della F1 e della MotoGP, incluse le nostre amiche Paddock Girls, le ragazze più belle che circolano nei box di tutto il mondo. Ma ora Derapate.it vi propone una novità: votate la vostra paddock girls preferita! Per farlo è semplicissimo: cliccate sulla foto qui in alto ed accederete alla nostra battaglia tra le ragazze più belle della Formula 1 e della MotoGP Per votare basta cliccare sulla foto o sul nome in basso. Cosa aspetti, partecipa anche tu! Per partecipare alla nostra battaglia tra le PaddockGirls, BASTA CLICCARE QUI!