GP Monaco F1 2013, risultati prove libere 3: Rosberg al top, brutto incidente per la Ferrari di Massa [FOTO]

F1 2013: web cronaca in diretta live dal circuito di Montecarlo della terza e ultima sessione di prove libere del sabato per il Gran Premio di Monaco

da , il

    gp monaco montecarlo prove libere f1 2013

    Si chiude nel segno di Nico Rosberg anche la terza e ultima sessione di prove libere del Gran Premio di Monaco 2013 di Formula 1. La Mercedes del tedesco vola sul circuito di Montecarlo. Voli meno graditi sono, invece, quelli di Felipe Massa, Romain Grosjean e Adrian Sutil. Tutti e tre protagonisti di incidenti che li mettono fuori causa. Soprattutto il brasiliano della Ferrari se la vede brutta andando ad impattare con violenza contro le barriere alla prima curva dopo il traguardo. Per lui è persino a rischio la partecipazione alle qualifiche che, ricordiamo scatterà alle ore 14.00 (clicca qui per tutti gli orari del weekend del GP di Monaco 2013).

    GP MONACO F1 2013, PROVE LIBERE 3: CLASSIFICA DEI TEMPI

    1. Nico Rosberg Mercedes 1m14.378s 22

    2. Romain Grosjean Lotus-Renault 1m15.039s + 0.661s 13

    3. Sebastian Vettel Red Bull-Renault 1m15.261s + 0.883s 17

    4. Fernando Alonso Ferrari 1m15.286s + 0.908s 17

    5. Lewis Hamilton Mercedes 1m15.311s + 0.933s 20

    6. Kimi Raikkonen Lotus-Renault 1m15.380s + 1.002s 19

    7. Mark Webber Red Bull-Renault 1m15.550s + 1.172s 20

    8. Paul di Resta Force India-Mercedes 1m15.594s + 1.216s 17

    9. Pastor Maldonado Williams-Renault 1m15.861s + 1.483s 15

    10. Nico Hulkenberg Sauber-Ferrari 1m15.926s + 1.548s 25

    11. Sergio Perez McLaren-Mercedes 1m15.958s + 1.580s 23

    12. Jenson Button McLaren-Mercedes 1m15.976s + 1.598s 19

    13. Jean-Eric Vergne Toro Rosso-Ferrari 1m15.976s + 1.598s 21

    14. Daniel Ricciardo Toro Rosso-Ferrari 1m16.060s + 1.682s 16

    15. Adrian Sutil Force India-Mercedes 1m16.068s + 1.690s 12

    16. Felipe Massa Ferrari 1m16.105s + 1.727s 8

    17. Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari 1m16.427s + 2.049s 26

    18. Valtteri Bottas Williams-Renault 1m16.933s + 2.555s 17

    19. Charles Pic Caterham-Renault 1m17.902s + 3.524s 20

    20. Giedo van der Garde Caterham-Renault 1m18.102s + 3.724s 20

    21. Jules Bianchi Marussia-Cosworth 1m18.706s + 4.328s 22

    22. Max Chilton Marussia-Cosworth 1m19.228s + 4.850s 22

    FOTOGALLERY: INCIDENTE DI MASSA NELLE LIBERE DEL GP DI MONACO 2013 di F1

    ORE 12.03 In Ferrari attendono con ansia la macchina di Massa per verificare se c’è stato un problema tecnico alla causa dell’incidente. Dovranno fare, al pari dei colleghi della Lotus con Grosjean, una cosa contro il tempo per consentire al brasiliano di presentarsi alle qualifiche!

    ORE 12.00 Ecco la classifica finale di queste travagliate prove libere. Da notare i distacchi importanti riportati da tutti i piloti nei confronti di Rosberg. Va detto, però, che il traffico e le bandiere gialle hanno condizionato il risultato finale. Ciò non toglie che è proprio il pilota della Mercedes l’assoluto favorito per pole position e, conseguentemente, gara.

    ORE 11.58 BANDIERA ROSSA! ATTENZIONE: Grosjean si spalma sulle barriere nello stesso punto di Massa e lo stesso nel quale aveva impattato giovedì. Ancora bandiere gialle alla St. Devote subito dopo il traguardo. Non migliorano i tempi.

    ORE 11.56 Molte bandiere gialle. Difficile trovare un giro pulito. Alonso sale in quarta posizione a 9 decimi da Rosberg. Vettel dopo due ottimi intertempi alza il piede a causa del traffico.

    ORE 11.51 Ultimi minuti dedicati alle prove di qualifica. Rosberg è un fulmine con la Mercedes. Un replay mostra che tocca le barriere entrando nel tunnel ma non riporta danni. Raikkonen arriva lungo al Mirabeau mentre stava segnano buoni intertempi. Errore senza conseguenze anche per Hamilton. Gli altri top driver non sparano ancora degli acuti. Grosjean è secondo a 6 decimi. Vettel è terzo a 8!

    ORE 11.48 Massa dichiara:”Sto bene! Ho toccato i freni e sono andato verso le barriere. Dopo aver toccato lì, la macchina è andata dritta. Non so se riusciranno a ripararla per le qualifiche”. I replay mostrano che prima dell’ingresso in curva il brasiliano sbatte a sinistra e distrugge la ruota anteriore. A quel punto perde ogni controllo e impatta con tutto l’anteriore sulle gomme che sono più avanti.

    ORE 11.45 Si riparte ma arriva un altro incidente. Sutil sbatte sulle barriere al Casinò!

    ORE 11.38 Bandiera rossa. Sessione interrotta. Facciamo due ragionamenti. Massa appare leggermente dolorante al collo e alla spalla. La macchina non sarà assolutamente riparata entro le qualifiche a meno di un miracolo dei meccanici. La situazione ricorda quanto accaduto ad Alonso nel 2010. Lo spagnolo fu fuori dalla lotta per la pole position e partì ultimo.

    ORE 11.37 ATTENZIONE: INCIDENTE PER MASSA ALLA ST. DEVOTE! FERRARI DISTRUTTA. IL PILOTA STA BENE MA APPARE CONFUSO…

    ORE 11.32 Hamilton si migliora: 1:15.480. E’ terzo a due decimi da Vettel. I piloti stanno lavorando sui long run. Buona parte della prestazione, quindi, è determinata dal carico di carburante imbarcato. Alonso rientra al box. Massa prosegue ma con intertempi lontani dai migliori.

    ORE 11.30 Rosberg si porta a 27 millesimi da Vettel. Massa entra in azione ma senza tempi significativi. Da tenere d’occhio Maldonado. Il venezuelano è un fenomeno da sempre a Monaco. Ecco la classifica dei tempi una volta arrivati a metà sessione.

    ORE 11.28 Le Red Bull tornano al box e cominciano a fare buone impressioni visti i distacchi rifilati agli altri. Grosjean, dopo il botto del giovedì, ha un contatto con le barriere e rovina la gomme posteriore sinistra.

    ORE 11.25 Vettel continua a guardare tutti dall’alto con 1:15.261. Dietro di lui sale Mark Webber. Alonso è quinto a 8 decimi. Molto più staccati gli altri big. Evidentemente ogni squadra sta facendo un tipo di lavoro diverso. E, comunque, tutti stanno in questo momento pensando alla gara. Verosimilmente, le gomme supersoft saranno usate solo negli ultimi 15 minuti.

    ORE 11.23 Solo Massa ancora al box tra i big. Anche la Ferrari di Alonso entra in azione.

    ORE 11.22 Arriva Vettel e sale al comando con 1:15.791. In Red Bull fanno sapere di non credere a qualifiche bagnate.

    ORE 11.20 Ancora non molta azione in pista. Dopo 20 minuti ecco la classifica dei tempi. Solo 9 piloti hanno fatto segnare almeno un giro cronometrato.

    ORE 11.13 Tutti i team provano a capire quale è il miglior assetto per evitare che gli pneumatici soffrano di graining. Ferrari, Mercedes e Lotus sembrano sulla buona strada. La Red Bull fatica un po’ di più.

    ORE 11.08 Qualcosa non torna. La FOM di Ecclestone obbliga Raikkonen a coprire la scritta “Hunt” sul suo casco per non fare pubblicità al film di Ron Howard mentre in Ferrari fanno grande festa al regista che è a Monaco proprio per fare promozione alle pellicola che ripercorre la storica stagione di F1 1974!

    ORE 11.05 Occhi al cielo. Il meteo sembra dover fare qualche scherzetto tra un paio d’ore, vale a dire quando ci saranno le qualifiche.

    ORE 11.03 I piloti hanno già compiuto un giro di installazione. Solo Gutierrez al momento sta continuando a girare.

    ORE 11.00 Semaforo verde in pit lane. Inizia la terza sessione di prove libere del GP di Monaco.

    ORE 10.54 Secondo Jo Ramirez, ex uomo McLaren già dai tempi di Senna, le Mercedes hanno tutte le carte in regola per dominare qui a Montecarlo.

    ORE 10.50 Intervistato da Sky, Stefano Domenicali è telegrafico:“Vediamo come andrà. Se sei fortunato, allora sei anche bravo. Altrimenti qui può essere un disastro”.

    ORE 10.45 Ricordiamo che le mescole portate a Montecarlo dalla Pirelli sono le più morbide dell’intera gamma vale a dire le Soft (gialle) e le Supersoft (rosse). Non si prevedono problemi di eccessivo degrado. Il numero di pit stop previsti in gara non sarà superiore a 2.

    ORE 10.40 Aggiornamento previsioni meteo sul Principato di Monaco: Cielo nuvoloso a tratti. Situazione profondamente variabile. Vento moderato da sud-ovest. Temperatura dell’aria attorno ai 16°. Sarà un sabato decisamente incerto. Qualora anche cadesse la pioggia, però, non sarebbe più che qualche scroscio.

    ORE 10.30 Mancano trenta minuti all’inizio dell’ultima sessione di prove libere. Qui è possibile leggere cosa è accaduto giovedì: sia nella prima sessione che nella seconda abbiamo visto delle Mercedes velocissime quantomeno sul giro secco. Anche la Ferrari, però, sembra poter dire la sua.

    ORE 10.25 Appassionati di Formula 1, Derapate vi dà il benvenuto dal circuito di Montecarlo per la web cronaca in diretta LIVE della terza e ultima sessione di prove libere del Gran Premio di Monaco 2013 di F1. Per restare aggiornati su ciò che accade in pista (e nel paddock) è sufficiente ricaricare di volta in volta questa pagina. I team hanno a disposizione 60 minuti per completare le proprie prove di assetto, fare le ultime valutazioni sul rendimento degli pneumatici, raccogliere e analizzare gli ultimi dati al fine di ragionare al meglio sulle tattiche gara e assaggiare il comportamento della monoposto in assetto da qualifica. La lotta per la pole position scatterà alle ore 14.00 (clicca qui per tutti gli orari del weekend del GP di Monaco 2013).

    FAI IL NOSTRO QUIZ SUL GP DI MONACO!

    Come ogni weekend che si rispetti, ecco a voi il nostro quiz sul GP di Monaco. Dopo esservi ripassati la storia in questo articolo non dovreste avere problemi a rispondere alle nostre domande, per cui non perdete tempo: cliccate sul bottone sottostante “inizia il quiz”, e mettetevi alla prova con il nostro questionario!

    15 domande, 4 possibili risposte, e scoprirete se siete delle Wikipedia viventi oppure dei finti appassionati della domenica! Se la Saint Devote e la Rascasse sono posti che conoscete come le vostre tasche, CLICCA QUI PER INIZIARE IL QUIZ!