GP Monaco F1 2014, prove libere 1: Hamilton in testa, Alonso “vicino” [FOTO e VIDEO]

Hamilton sugli scudi, dopo il primo turno di prove libere del Gran premio di Monaco

da , il

    Le prove libere 1 del Gran premio di Monaco 2014 ci dicono che è ancora la Mercedes a svettare davanti a tutti. Lewis Hamilton, poi Nico Rosberg. I due hanno animato la sessione girando molto nella prima metà del turno, segnando subito un gap importante sul resto del gruppo. Ricciardo e Alonso sono quelli che riescono a limitare i danni, specialmente l’australiano che si ferma a meno di 3 decimi dal leader del mondiale. La Ferrari non riesce a far meglio del quarto posto, più di sei decimi di distacco. A completare la top ten ci sono Vettel, Raikkonen, Bottas, Perez, Magnussen e Hulkenberg. Libere 1 caratterizzate da un cielo nuvoloso e asfalto con poca aderenza, una caratteristica di Montecarlo. Al pomeriggio, nel secondo turno di prove si proverà il giro veloce con le supermorbide e il passo gara. Da quanto emerso stamane, comunque, la prestazione si ottiene al terzo giro lanciato. BASTA CLICCARE QUI!

    a cura di: @fabianopolimeni

    CLASSIFICA TEMPI PROVE LIBERE 1 – GP MONACO F1 2014

    11:30 - ANche l’altra Sauber, quella di Gutierrez, si parcheggia a Sainte Devote dopo un lungo bloccaggio dell’anteriore sinistra.

    Con i motori V6 meno rumorosi, si sentono distintamente le macchine scivolare sulle quattro ruote e lo stridio di gomme.

    Lungo di Alonso al Mirabeau, riesce a ripartire: anche lui ha bloccato l’anteriore sinistra ed è andato un po’ lungo.

    11:29 - Attenzione al ritmo che sta tenendo Hamilton: gira sull’1.20, che potrebbe essere il passo gara da tenere d’occhio

    11:26 – Gene dal box Ferrari rivela che Raikkonen ha fatto un cambio di assetto e che le gomme morbide rivelano del degrado: non eccessivo, ma pur sempre presente. Va anche detto che siamo al giovedì e la pista non è per niente gommata. Al sabato – e domenica soprattutto – potrebbe ridursi il fenomeno.

    11:20 – Buon giro di Alonso: 1.18.930 gli vale il quarto posto davanti a Vettel di 1 decimo e mezzo. Continua a spingere il ferrarista, ma alza il piede al Tabaccaio.

    11:16 - Sutil fermo al Mirabeau, è andato a sbattere contro le barriere e non riesce a ripartire. Prove finite per il tedesco. Ha perso il posteriore in frenata, non appena ha inserito la macchina all’interno.

    [sondaggio id="439"]

    11:15 - Guardando i tempi di Hamilton (ora sul 20.3) sembra stia girando già con benzina per uno stint lungo. Rosberg è rientrato ai box, mentre Vettel è passato quarto, davanti ad Alonso.

    11:12 - E’ un po’ insolito ritrovarsi Hamilton e Rosberg con più giri all’attivo di tutti gli altri: 26 tornate per entrambi, contro le 23 di Ricciardo, Bottas e Hulkenberg.

    11:10 – Dall’analisi dei tre settori, adesso è Rosberg ad avere il record nel T1 (1 decimo meglio di ALonso); Hamilton svetta nel T2 – con Mirabeau, Loews, Portier e il tunnel – mentre Ricciardo va molto forte dalla chicane all’arrivo.

    11:08 – Tutti ai box, tranne le due Mercedes. Rosberg ha avvicinato il tempo di Hamilton ed è a 3 centesimi.

    11:00 - Ricciardo c’è e la Red Bull anche. Ritocca il suo tempo e ottiene 1.18.506, a meno di 3 decimi da Hamilton e pochi centesimi da Rosberg. Quanto alla Ferrari, Alonso perde molto nel tratto centrale e conclusivo della pista, che sono i settori dove maggiore è la richiesta di trazione.

    10:55 - A poco più di mezz’ora dal termine, Ricciardo passa terzo con 1.19.047. Si fa vedere la Williams con Bottas, alle spalle di Alonso e anche Magnussen è relativamente in buona posizione: settimo.

    10:52 - Con gomme usate, Alonso è riuscito a fare il record nel T1, che comprende la staccata di Sainte Devote, la salita verso il Casino, il sinistra destra di Massenet e si conclude prima del Mirabeau. Nonostante il terzo crono, Alonso è a 1.5 da Hamilton.

    10:48 – Fernando risponde a Kimi e migliora: 1.19.719

    10:47 – Raikkonen ritocca il suo tempo: 1.21.0 per poi scendere ulteriormente e marcare 1.20.019, davanti ad Alonso. Gran sottosterzo dal cameracar di Kimi

    10:44 - ALonso torna in pista con il secondo set di gomme morbide (il primo che “conta”) e Hamilton fa meglio di Rosberg: 1.18.217, due decimi più rapido.

    10:42 – Un’indicazione importante arriva dalle gomme: Rosberg ha fatto il miglior tempo dopo tre giri e ha migliorato ulteriormente al quinto. Temperatura bassa, pista corta e mescole mediamente più dure del 2013, contribuiscono ad avere questa situazione

    10:38 - Risponde Hamilton, tre millesimi più “lento” di Rosberg. Ma Nico fa ancora meglio: 1.18.477

    10:35 - A smentire le nostre previsioni, arriva Rosberg: di nuovo in pista insieme a Hamilton. Sembra non voler lasciare nemmeno un secondo di prove libere e studiare questa “nuova” Montecarlo con le macchine turbo fino in fondo.

    Grazie alla gomma morbida nuova, si riprende il miglior tempo: 1.18.970 al terzo giro lanciato.

    10:31 – Adesso assisteremo a una fase di stallo, con il set di gomme extra della Pirelli che dovrà essere restituito.

    10:30 – Tra le novità chiaramente visibili finora, le prese d’aria dei freni anteriori sovradimensionate sulla Ferrari: sono davvero molto ampie e sporgenti rispetto al solito. Il problema è che non c’è lo spazio per raffreddare l’impianto, con tante piccole staccate in successione.

    10:29 – La Marussia non è riuscita a ripartire, magari la porteranno al “concessionario” che c’è al Loews…

    10:26 – Testacoda di Chilton al Mirabeau. Alonso scala in terza posizione, 1.20.123.

    10:24 - I tempi dei ferraristi sono 1.24.510 per Raikkonen e 1.26.5 per Alonso, il tutto mentre Ricciardo scende sotto l’1.20 e va in testa con 1.19.912.

    10:20 – Hamilton avvicina il tempo di Rosberg (1.21.175) e continua a spingere, facendo il T2 record. Ricciardo terzo, poi Button, Perez, Hulkenberg, Gutierrez, Massa, Bottas e Bianchi. Questa la top ten momentanea

    10:15 - Rosberg è il più attivo finora, sette giri per lui e continua ad abbassare il crono: 1.20.094, davanti a Massa (1.23.3) e Button (1.23.5)

    10:10 - Rosberg è il primo pilota a segnare un tempo: 1.24.681, seguito da 1.22.534. Insieme a lui sta girando Ericsson.

    10:04 - Se la prende comoda Hamilton, di fretta in borghese verso i box mentre Rosberg era già in pista.

    Una delle modifiche importanti al circuito quest’anno riguarda la riasfaltatura del tratto che va dal Mirabeau fino all’uscita del tunnel e poi il tratto dal Tabaccaio alle Piscine.

    10:00 - Pitlane aperta, Rosberg e Vergne sono i primi ad andare in pista, seguiti da Gutierrez, Magnussen, Maldonado, Alonso, Sutil e tutti gli altri.

    10:00 - La temperatura al momento è di 20° C nell’aria e 23 sull’asfalto.

    9:50 - Non è una modifica tecnica nel senso stretto del termine, comunque la Red Bull ha dovuto modificare la disposizione sul muso della telecamera. Ricordiamo che l’idea di Newey era di “affogare” la telecamera sul musetto anziché usare appendici a sbalzo come tutti gli altri team. Adesso si è dovuto adeguare allo “standard”.

    Vedremo un gran sfoggio di caschi particolari nel Principato. Dopo la replica di Hunt portata in pista da Raikkonen, un tributo a Ronnie Peterson verrà fatto da Marcus Ericsson

    9:40 - Le prime indicazioni dal meteo confermano le previsioni: cielo parzialmente nuvoloso, ma niente pioggia.

    9:35 – Amici appassionati di Formula 1, benvenuti. Sono Fabiano Polimeni (Twitter: @fabianopolimeni) e tra poco più di 20 minuti seguiremo in diretta le prove libere 1 del Gran premio di Monaco.

    Continua il Fanta F1 di Derapate!

    Dopo Barcellona, si va a Montecarlo, per la tappa più glamour del mondiale. E’ già ora di fare il vostro pronostico per il Fanta F1 2014. Su chi scommettete per la Pole Position? E per i primi 8 classificati? Avete tempo fino a mezzanotte di venerdì per decidere su chi sarà il Poleman, ma la scelta vi consigliamo di farla, naturalmente, dopo le prime due sessioni di prove libere. Per farlo è semplicissimo, basta cliccare in questo link, mentre il regolamento del gioco, lo trovi qui. Gioca insieme a noi, puoi essere il vincitore dell’edizione 2014 del Fanta F1!