GP Monaco F1 2016, gomme: è il momento delle Ultrasoft!

GP Monaco F1 2016, gomme: è il momento delle Ultrasoft!
da in Circuito Montecarlo F1, Formula 1 2017, GP Montecarlo - Monaco, News F1, Pirelli F1
Ultimo aggiornamento: Venerdì 04/11/2016 07:01

    Una delle novità più interessanti della stagione 2016 di Formula 1 è la gomma P Zero Purple ultrasoft. Con il Gran Premio di Monaco, è arrivato il suo momento. Non solo la Pirelli ha scelto di far esordire lo pneumatico più morbido mai costruito per la F1 sulle strade del Principato ma, secondo Paul Hembery, il circuito di Montecarlo consente persino di utilizzarla come gomma da gara. In effetti, l’usura è pressoché minima e qualcuno farà un risultatone semplicemente azzeccando una strategia migliore, o più fortunata, rispetto agli altri. Per seguire la gara LIVE in diretta del GP Monaco F1 2016, BASTA CLICCARE QUI!

    Le mescole di pneumatici scelte dalla Pirelli per il Gran Premio di Monaco 2016 di Formula 1 sono: Yellow soft, Red supersoft e Purple ultrasoft. Lo scenario della vigilia dice che le gomme Gialle Soft non saranno praticamente mai utilizzate. Le Rosse Supersoft avranno il loro spazio per uno stint di gara ma le vere protagoniste saranno le Fucsia Ultrasoft che consentiranno un gran tempo sul giro secco della qualifica e daranno anche una certa solidità in gara. Lo scorso anno le Ultrasoft non c’erano ed il vincitore, Nico Rosberg, inizio con le Supersoft per passare alle Soft verso metà gara. Hamilton tentò una tattica con 2 pit stop sfruttando l’ingresso della safety car ma, così facendo, perse la testa della corsa a favore del compagno ammettendo successivamente di aver commesso un errore strategico.

    Montecarlo segnerà la prima gara per il nostro nuovo pneumatico Purple ultrasoft, che offre il massimo in termini di prestazioni e tecnologia che possiamo mettere in una mescola. Ma l’ampia quantità nominata dalle squadre a Monaco dimostra che si tratta di un vero e proprio pneumatico da gara anziché solo di una gomma da qualifica - ha dichiarato Paul Hembery nel comunicato ufficiale della Pirelli in vista del GP di Montecarlo Con le condizioni uniche di Montecarlo, e il suo orario specifico, i team cercheranno di comprendere le caratteristiche della nuova ultrasoft durante le prove libere. Solo allora avremo un’idea accurata della strategia di gara anche se, con le difficoltà di sorpasso, i piloti cercheranno di ridurre al minimo i pit-stop”. Ricordiamo che l’asfalto del Principato di Monaco evolve notevolmente nel corso del fine settimana ma garantisce bassissimi livelli di degrado. Nel ragionare sulla strategia di gara, però, non va mai dimenticato l’imprevedibile ingresso della safety car.

    514

    PIÙ POPOLARI