GP Monaco F1 2016, Hamilton-Rosberg: rieccoli!

GP Monaco F1 2016, Hamilton-Rosberg: rieccoli!
da in Circuito Montecarlo F1, Formula 1 2017, GP Montecarlo - Monaco, Lewis Hamilton, News F1, Nico Rosberg
Ultimo aggiornamento: Venerdì 04/11/2016 07:01

    GP Monaco F1 2016, Hamilton-Rosberg: rieccoli!

    E’ successo di tutto nelle ultime due settimane alla scuderia Mercedes di Formula 1. Prima l’incidente tra Lewis Hamilton e Nico Rosberg nel GP di Spagna. Poi la misteriosa fuga del campione del mondo in carica con tanto di assenza nei test e rumours su un suo possibile appiedamento in vista del GP di Monaco. Infine, dichiarazioni pubbliche di amore sterminato per la sua squadra. Ora sul circuito di Montecarlo si riaccendono i motori ed i due protagonisti della stagione 2016 saranno di nuovo ruota a ruota. Uno per mantenere il dominio. L’altro per dare il via alla sua rimonta. Per seguire la gara LIVE in diretta del GP Monaco F1 2016, BASTA CLICCARE QUI!

    Incontrando i giornalisti a Montecarlo, Lewis Hamilton non poteva iniziare senza parlare dell’incidente al via tra lui e Rosberg nel GP di Spagna:“Penso che quanto accaduto tra Nico e me ha dimostrato quanto siamo maturi. Ne abbiamo parlato insieme e non ci sono stati né problemi, né le tensioni del passato. Sappiamo di essere bravi nel nostro lavoro. Ci siamo rispettati e ce lo siamo detti in faccia per cui non cambierà il nostro approccio”, ha dichiarato il pilota britannico. “Purtroppo quel che è stato è stato. Ora ci sono altre 16 gare per rifarsi nelle quali faremo di tutto per evitare che episodi del genere succedano ancora. Ma siamo dei rivali e dobbiamo sfidarci”, ha aggiunto Hamilton.

    Nico Rosberg rischia di vincere il suo quarto Gran Premio di Monaco consecutivo. Sarebbe un risultato da mito, un’impresa riuscita solo a Senna:“Questa è la mia gara di casa. Qui ci vivo e se c’è un posto nel quale voglio ottenere la vittoria è qui. So che solo Ayrton Senna è riuscito a vincere quattro volte di fila ma non voglio dare troppo peso alla statistica”. Anche il pilota tedesco dà la sua versione dei fatti dopo l’incidente con Hamilton:“E’ un fatto che già abbiamo archiviato. Ora guardiamo avanti. Il rapporto tra noi non è cambiato. Abbiamo parlato dell’accaduto senza mettere in mezzo questioni personali”. Stuzzicato dai giornalisti, infine, Rosberg ha ammesso di aver commesso lui un errore in partenza così come sostenuto sin dall’inizio dal collega-rivale:“Sì il manettino non era nella posizione giusta e spettava a me farlo”.

    “Se ci penso, sto ancora male”, ha dichiarato Toto Wolff tornando all’incidente del Gran Premio di Spagna che ha messo KO al primo giro le due Mercedes. “Tuttavia capisco che un qualcosa del genere che accade una volta ogni due anni può starci in un team come il nostro”, ha fatto notare il team principal della Mercedes. Wolff ha anche buttato acqua sul fuoco delle polemiche per l’atteggiamento scarsamente professionale avuto da Hamilton nell’ultima settimana:“Lui sa gestirsi da solo. Non deve essere controllato da noi. E, se non rendesse al meglio per colpa di feste o simili, sarebbe lui il primo a rendersene conto e ed a fare un passo indietro”.

    702

    PIÙ POPOLARI