GP Monaco F1 2017, Vettel: “Ferrari punta alla pole position”

La Ferrari e Vettel puntano su grandi qualifiche per tornare alla vittoria nel GP di Monaco di F1

da , il

    GP Monaco F1 2017, Vettel: “Ferrari punta alla pole position”

    Sebastian Vettel e la Ferrari vogliono vincere il Gran Premio di Monaco 2017 di Formula 1 interrompendo un digiuno lungo 16 anni. Stavolta i presupposti ci sono tutti. La Ferrari SF70H si è mostrata competitiva ovunque e Vettel è l’uomo ideale per completare un giro perfetto sulle stradine del circuito di Montecarlo. “Sì, credo che la pole position sia alla nostra portata”, ha dichiarato il pilota della Ferrari durante la prima conferenza stampa del GP di Monaco. “A Montecarlo serve trovare ritmo e per farlo occorre avere un buon setup che dia fiducia nella macchina. Quest’anno, a causa delle monoposto più larghe, la pista ci sembrerà ancor più stretta”, ha aggiunto Sebastian Vettel. Clicca qui per seguire LIVE in diretta web le qualifiche del GP Montecarlo F1 2017!

    Vettel: “A Monaco qualifiche e partenza cruciali”

    Sebastian Vettel fa notare che saranno due i momenti chiave del Gran Premio di Monaco 2017 di Formula 1: la qualifica e la prima curva dopo la partenza della gara. E’ fondamentale partire primi ma restarci anche dopo lo scatto al via. A quel punto, basterà – si fa per dire – non commettere errori e farsi trovare pronti ad effettuare l’unico pit stop previsto nel momento giusto. “Siamo contenti di come è iniziata la stagione. Avremmo potuto vincere tutte e 5 le gare fin qui disputate se le circostanze fossero state diverse ma la Mercedes resta la macchina da battere”, ha ammesso il 4 volte iridato.

    GP Monaco F1 2017: passo corto avvantaggia Ferrari?

    Nel paddock del Gran Premio di Monaco si continua a parlare del passo lungo della Mercedes e di quello più corto della Ferrari che potrebbe dare un vantaggio a Vettel e Raikkonen. “Non sono sicuro che avremo una migliore guidabilità - ha ammesso il pilota tedesco dribblando l’argomento – fino ad ora siamo sempre stati contenti del comportamento della vettura ma abbiamo tanti miglioramenti da fare e una lunga strada davanti. Per dare una risposta dovrei fare un confronto guidando un’altra monoposto ma non ho nessuna intenzione di farlo! Sono contento del pacchetto che ho a disposizione”.

    Ferrari: miglioramenti sulle partenze

    Non basta partire in pole position a Montecarlo. E’ importante fare una buona partenza e restare davanti anche dopo la prima curva. Sebastian Vettel e tutto il team Ferrari lo sanno benissimo tant’è che hanno lavorato sodo per migliorare lo scatto al via dopo la bruciante delusione del GP di Russia:“Abbiamo fatto molte prove andando a selezionare le opzioni che hanno funzionato meglio. Le nostre ultime partenze sono state buone rispetto ad inizio stagione. Ora la situazione è migliorata”, ha concluso Seb.