GP Montecarlo F1 2017 a Monaco, risultati gara: doppietta Ferrari, Vettel precede Raikkonen [FOTO]

GP Montecarlo F1 2017 a Monaco, risultati gara: doppietta Ferrari, Vettel precede Raikkonen [FOTO]
http://derapate.allaguida.it/articolo/gp-montecarlo-f1-2017-a-monaco-risultati-gara-in-diretta-live-web-foto/89037/

Il Gran premio di Montecarlo F1 2017 vede il trionfo Ferrari, è Vettel a strappare la vittoria dalle mani di Raikkonen

    GP Montecarlo F1 2017, la gara. La consueta processione domenicale a Monaco si interrompe per due lampi. Primo, il via, tutti diligenti a Sainte Devote, Raikkonen a fare il ritmo, Vettel e tutti gli altri a seguire. Secondo, l'apertura dei pit-stop tra i piloti di testa, Verstappen che anticipa di qualche giro la fermata ai box e tira dietro Valtteri Bottas, terzo. La Mercedes copia la tattica Red Bull con Verstappen, Ricciardo, invece, resta in pista e spinge forte. In casa Ferrari, Raikkonen dalla leadership fa la sosta, Vettel resta fuori, imita Ricciardo, realizza tempi record e in fretta recupera il gap dal compagno di scuderia. L'esito? Quello che si trascinerà fin sotto la bandiera a scacchi, ovvero, Ricciardo da quinto a terzo, sul podio, beffa Verstappen e Bottas in un sol colpo. Vettel da secondo scavalca Kimi, che avrebbe meritato la gara, invece, deve digerire la chance strategica sfruttata da Vettel, leader del mondiale, che allunga su Hamilton, riuscito a entrare in zona punti, dalla 12ma posizione di partenza. Prima di tagliare il traguardo c'è tempo anche per un contatto Button-Wehrlein, che porta Pascal a capottarsi al Portier e finire sulle due ruote contro le barriere, costretto ad aspettare l'intervento dei commissari per tornare sulle quattro ruote e poter uscire dalla Sauber. Safety car a neutralizzare la gara a 17 giri dal termine, alla ripartenza, che costa la gara e la posizione nei punti a Vandoorne, che lascia la porta aperta a Sainte Devote, Perez ne approfitta e l'errore di Stoffel lo manda contro le barriere.  
    a cura di: Fabiano Polimeni

    Fatti principali

    • Wehrlein si capotta al Portier al giro 61, per un contatto con Button. Safety Car in pista

    15:49

    Classifica Gran Premio di Montecarlo F1 2017 (6)

    78/78
    Sebatian Vettel vince il Gran Premio di Montecarlo 2017, precede Kimi Raikkonen, Daniel Ricciardo, poi Bottas, Verstappen, Sainz, Hamilton, Grosjean, Massa e Magnussen, questa la top ten. Ferrari che con la doppietta odierna torna al comando della classifica Costruttori. L'ultima vittoria a Monaco risaliva al 2001 e, anche allora, fu doppietta
    74/78
    Vettel si avvia verso il successo e, con questa classifica, ovvero, con Hamilton settimo al traguardo, in ottica campionato Sebastian andrebbe a 129 punti, contro i 104 di Lewis, Bottas resterebbe terzo a 75, Raikkonen quarto a 67, Ricciardo quinto a 52
    72/78
    Perez arrembante alla Rascasse, tocca pesantemente Kvyat e lo costringe al ritiro, Daniil si ferma al Casino. Perez nono, però deve fermarsi per i danni avuti nell'incidente e questo costa l'arrivo a punti. Ne beneficiano Massa e Magnussen, adesso nono e decimo
    70/78
    Distacchi ridotti tra Bottas e Verstappen e tra Sainz e Hamilton, oltre che Grosjean, Kvuat, Perez, Massa e Magnussen, ma di occasioni perché qualcosa cambi, non se ne vedono
    68/78
    Vettel va via, Raikkonen è a 1"8, Bottas ha 3 decimi su Verstappen e 8 di ritardo da Ricciardo. Sainz è ottimo sesto, gara perfetta finora, Hamilton settimo, poi Grosjean, Kvyat e Perez.
    67/78
    Vettel tiene la testa della gara, dietro Verstappen e Bottas sono in bagarre, ma Bottas prende spazio su Max e quasi minaccia Ricciardo. Prima curva tranquilla, Ricciardo però non esce bene e Bottas cerca di approfittarne, senza riuscirci. Si ferma Vandoorne, sbaglia e va dritto, perché attaccato da Perez in curva 1. Perez molto furbo e si prende la nona posizione. Kvyat è decimo
    66/78
    Rientra la safety car, 12 giri da disputare a Montecarlo prima della bandiera a scacchi. Vettel, Raikkonen, Ricciardo, Bottas, Verstappen, Sainz, Hamilton, Grosjean, Kvyat e Vandoorne sono nella top ten.
    65/78
    Verstappen potrà provare ad attaccare Bottas con gomma ultrasoft, lo stesso potrà provare a fare Perez, risalito 11mo, su Vandoorne. Fuori, adesso, anche l'altra Sauber, Ericsson va a sbattere a Sainte Devote, a velocità davvero ridotta, deve aver perso aderenza in inserimento di curva 1
    64/78
    63/78
    Anche Massa ha fatto una seconda sosta ai box, è 12mo, tra poco dovrebbe rientrare la safety car.
    Wehrlein si capotta al Portier al giro 61, per un contatto con Button. Safety Car in pista
    63/78
    Wehrlein sta bene, ha parlato via radio con il box. Pilota sereno, aspetta che la Sauber venga riportata sulle quattro ruote per uscire. Verstappen, dopo il pit, è sempre quinto. Button ha provato il sorpasso ma non c'era materialmente spazio per passare al Portier, poi il contatto tra gomma anteriore sinistra della McLaren e posteriore destra della Sauber ha fatto capottare Wehrlein
    61/78
    Verstappen ne approfitta per effettuare una sosta ai box e montare gomme ultrasoft. Macchina ancora su due ruote, poggiata contro le barriere, il pilota è dentro l'abitacolo, si aspetta probabilmente l'arrivo dei medici. Si è fermato anche Button, dopo il tunnel, cosa che può suggerire un contatto tra Jenson e Wehrlein
    60/78
    Siamo nelle battutre finali della gara, intanto al Portier viene estosta la bandiera gialla, attenzione, si è capottata una monoposto, è sulle due ruote ed entra la safety Car,è Wehrlein a essersi capottato
    56/78
    Raikkonen gira adesso in 1'16"8 contro il 16"5 di Vettel, Ricciardo addirittura in 1'15"8 e si porta a 1"7 da Kimi, che dal rientro in pista dopo la sosta ai box e la leadership persa non ha più trovato gli stimoli per spingere. D'altronde, comprensibile
    50/78

    Classifica Gran Premio di Montecarlo F1 2017 (5)

    49/78
    Hamilton ha fatto la sosta ai box e si trova ancora settimo, tutto sommato qualche punto per non andar via da Montecarlo all'asciutto. Vettel gira in 1'16"0, Raikkonen 1'17"0, 9"3 tra i due. Ricciardo gira bene in 1'17"2, Ha 6"2 su Bottas, che ha 9 decimi su Verstappen. Ottima prestazione di Carlos Sainz, sesto, come di Grosjean e Vandoorne
    46/78
    Vettel ha un ampio vantaggio su Raikkonen, che non ha più spinto dopo la mazzata ricevuta nel pit-stop, dal quale è uscito secondo: 6"9 tra Seb e Kimi. Ricciardo è a 13" da Vettel, Bottas a 20", Verstappen a 21", poi Hamilton sesto, che non si è ancora fermato però. Vandoorne è decimo.
    45/78
    43/78

    Classifica Gran Premio di Montecarlo F1 2017 (4)

    41/78
    Vettel ha seguito Ricciardo, allungando lo stint e ne ha tratto gran beneficio. Ci sono 8"2 tra Seb e Daniel. Raikkonen è a 2"4 da Vettel. poi Bottas è quarto, quinto Verstappen, poi Hamilton e Vandoorne, gli unici nella top ten a non essersi ancora fermati. Sainz è ottavo, Grosjean torna in pista nono dopo la sosta, Magnussen è decimo
    39/78
    Si è fermato Ricciardo e torna in pista terzo! Gran colpo di Daniel. Si è fermato intanto anche Sainz, ora nono. Vettel marcia con tempi record, Raikkonen risponde. Si ferma Sebastian a fine giro, monta gomma supersoft e torna in pista. Vettel passa al comando del Gran Premio di Montecarlo! Consentiteci di criticare la scelta di dare un così grande vantaggio a Vettel rispetto a Raikkonen
    38/78
    Bottas e Verstappen stanno perdendo tempo dietro Sainz. Ricciardo gira in 16"0, Raikkonen in 16"1, Vettel ora in 15"5 e ha 20" di margine su Raikkonen, che non sarà contento della decisione di non fotocopiare la strategia. Vettel spinge ancora, Ricciardo continua a guadagnare tantissimo su Bottas e Verstappen, 7 decimi nel solo T1
    36/78
    Attenzione, Ricciardo sta volando e guadagna nettamente su Verstappen e Bottas, 1"7 nell'ultima tornata, può concretamente saltare davanti alla Mercedes. Vettel spinge e fa il T1 record, si dovrebbe fermare al termine di questo giro, momento strategico cruciale. Raikkonen spinge nel T2 e risponde con il record. Vettel resta in pista, ha 19"5 su Raikkonen, non sono sufficienti per saltare in testa
    34/78
    Verstappen ha guadagnato un po' di decimi su Bottas. Si ferma adesso Raikkonen, pit-stop perfetto dei meccanici Ferrari. Ricciardo fa il giro record in gara, 1'16"117. Raikkonen torna in pista terzo, ha un doppiaggio da effettuare, quello di Vandoorne. Attenzione a Ricciardo, se dovesse scegliere di andare molto più lungo di Verstappen. Seguiamo i tempi per capire se potrà sperare in un sorpasso su Max e Bottas.
    33/78
    Verstappen rientra sesto, con gomma supersoft. Il box lo ha richiamato per la sosta, in Mercedes rispondono subito, richiamano Bottas, che va in copertura, cambia gomme e torna in pista davanti a Max, neutralizzando la tattica Red Bull.
    32/78
    Raikkonen riesce ad aprire un po' il gap su Vettel, sebbene solo a 1"3. Bottas torna a 5"1 da Kimi e 3"8 da Vettel. Verstappen è 1"2 dietro Valtteri. Ocon è a 1" da Massa, si giocano la 12ma posizione. Perez è sempre dietro Stroll, 6 decimi. Attenzione però, Vettel si porta a 9 decimi in questa tornata, per un un T2 molto veloce di Seb. Si ferma Verstappen
    30/78
    Abbiamo superato l'indicazione di massima della Pirelli di inizio dei pit-stop, Raikkonen torna a girare in 1'16"8, contro il 16"6 fatto prima e il miglior tempo di Vettel in 16"1. La macchina si alleggerisce ma la gomma pur tenendo bene ovviamente non assicura la prestazione migliore
    14:39
    27/78
    Momento chiave della gara, Raikkonen sta perdendo tempo dietro ai doppiati, non affonda il colpo per passare Button. Vettel è a 1"1, Bottas si sta avvicinando tantissimo, è a 3"1 da Raikkonen e 1"9 da Vettel
    25/78
    Primi doppiaggi per Raikkonen, Bottas si avvicina

    Classifica Gran Premio di Montecarlo F1 2017 (3)

    24/78
    Vettel accorcia a 1"1 il divario da Raikkonen. Uno scarto ridotto che potrebbe essere messo in gioco in occasione della sosta ai box. Faranno una strategia fotocopia, uno stop dietro l'altro o consentiranno a uno dei due piloti di restare più a lungo in pista? Da qui passeranno le possibilità di vittoria.
    21/78
    Gruppo sgranato, distacchi ampi tra i piloti, con l'eccezione dei 7 decimi che separano Perez da Stroll. Force India finita in 16ma posizione. Bottas ora fa il record nel primo settore, è a 5" da Vettel e a 6"4 da Raikkonen
    19/78
    Attenzione, doppia bandiera gialla in curva 9, ma torna verde, probabilmente esposta per le operazioni di recupero della Renault di Hulkenberg
    18/78
    Con il pit di Perez, Kvyat sale nono, Hamilton decimo
    16/78
    Ritiro di Hulkenberg, cede il cambio e sparge tanto olio da Sainte Devote al Portier, pista scivolosa. Si ferma Perez. Kvyat entra nella top ten con questo ritiro. Pirelli dava i primi pit intorno al giro 28, Perez in realtà cambi anche musetto, avrà sofferto qualche contatto in avvio,
    16/78

    Classifica Gran Premio di Montecarlo F1 2017 (2)

    15/78
    Giro record di Vettel: 1'16"1, 5 decimi recuperati a Raikkonen, ora 1"7 tra i due. Verstappen fa la miglior prestazione personale in 1'16"9
    12/78
    Prosegue il ritmo Ferrari sul passo di 1'16"6-16"8, 2"1 separano Raikkonen e Vettel, Bottas si trova a 6"6 da Kimi, Verstappen ha preso spazio dalla Mercedes, è a 2"4, per non rovinare le gomme, ma gira comunque sul passo di Bottas. Wehrlein penalizzato, 5" per unsafe release al primo giro
    10/78
    Per dare un'idea di cosa voglia dire girare nel traffico, Hamilton perde 2" al giro rispetto a Raikkonen e 1"4 rispetto a Bottas. Lewis si trova a 1"9 da Kvyat, sempre 12mo.
    8/78
    Scendono i tempi, Ferrari sempre di un altro pianeta: Raikkonen e Vettel girano in 1'16"6; Bottas fa 17"0, Verstappen 17"4. Kvyat è a 9 decimi da Hulkenberg, ma il problema sarà trovare lo spazio per passare. Massa è 9 decimi da Vandoorne è si trova Ocon dietro con uguale ritardo
    14:11
    6/78
    Button "chiama" un unsafe release della Sauber su Wehrlein nel pit-stop, i commissari investigano. I tempi davanti vedono Raikkonen e Vettel girare in 1'17"0,Bottasi n 1'17"6, Verstappen è pochi centesimi più rapido, bene anche Ricciardo, poi Sainz è sesto, ottimo, a 10"1 dal vertice e con 121 su Perez, bene le due Haas nella top ten, davanti a Hulkenberg
    5/78

    Classifica Gran Premio di Montecarlo F1 2017

    3/78
    Al via Magnussen ha guadagnato 2 posizioni, quelle perse da Kvyat. La lunga processione di monoposto a Montecarlo si sviluppa sui 3.300 metri dl tracciato. Raikkonen spinge e porta a 1"3 il gap su Vettel, che gira adesso nello stesso decimo. Nulla da segnalare, se non un ottimo spunto di Bottas, che quasi riusciva minacciare la posizione di Vettel, intelligente a chiudere la posizione. Dietro anche Ricciardo ha provato a passare Verstappen. Hamilton ha potuto passare il solo Kvyat in partenza
    2/78
    Ai box sia Wehrlein e Button, cambio gomme, passa alle supersoft Jenson, alla ultrasoft Wehrlein. Raikkonen ha 1"2 su Vettel, Bottas già a 3"3 e deve guardarsi dalle Red Bull che sembrano riuscire a tendere il passo Mercedes.
    1/78
    Si spengono i semafori, via al Gran premio di Montecarlo 2017! Raikkonen dalla pole parte bene e conserva la testa della corsa, poi Vettel, poi Bottas, Verstappen e Ricciardo, tutto liscio a Sainte Devote, il gruppo sfila verso il Casino, nessun contatto. Ricciardo prova ad attaccare Verstappen, ma non c'è spazio al Mirabeau. Hamilton è 12mo dopo il Portier
    14:00
    Via al giro di formazione del GP di Monaco 2017
    13:57
    Diversamente da quel che prevedevamo, sono le due Sauber a montare gomma supersoft. Hamilton scatta con gomma ultrasoft nuova
    13:54
    Asfalto a 50° C quando mancano 5 minuti al via dei 78 giri di gara del Gran Premio di Montecarlo
    13:52
    13:48
    Momento classico dell'inno nazionale in griglia, dopo 1 minuto di silenzio in ricordo delle vittime dell'attentato di Manchester.
    13:44
    «Sarà un gara difficile, il terzo posto di Valtteri è perché ha fatto un giro fantastico. Ci manca un po' di velocità, per Lewis speriamo di poter fare un po' di punti», spiega Toto Wolff
    13:40
    Tutti schierati. Button, come detto in precedenza, partirà dalla pitlane. Su Montecarlo c'è un bel sole e le temperature saranno elevate sull'asfalto. Ieri, ben 53° C in qualifica
    13:36
    13:34
    Con l'eccezione di Button e Hamilton, rientrato ora, tutti i piloti sono in pista
    13:31
    13:28
    13:22
    Tra pochi minuti aprirà la pitlane e le monoposto si schiereranno in griglia. Dieci minuti, come di consueto, per presentarsi sulla propria piazzola
    13:10
    A 50 minuti dal via, guardiamo alle strategie. Ci sarà poco margine per "inventare" tattiche alternative. L'unica fermata ai box sarà la regola per tutti, vista la resa e durata delle gomme ultrasoft, che non soffrono degrado né usura. Alcuni potrebbero puntare a un inizio con gomma supersoft, sperando in una safety car che offra la possibilità di fare il pit e passare il prima possibile sulle ultrasoft, da conservare fino al traguardo e sperare che abbiano una resa nettamente superiore in termini velocistici sulle Pirelli rosse. Button dovrebbe puntare su questa scelta e anche Lewis Hamilton potrebbe tentare qualcosa di diverso e privilegiare un inizio sulla mescola più lenta e aspettare il susseguirsi degli eventi
    13:03
    13:00
    Griglia di partenza 
    1. Raikkonen-Vettel 
    2. Bottas-Verstappen 
    3. Ricciardo-Sainz 
    4. Perez-Grosjean 
    5. Kvyat-Hulkenberg 
    6. Magnussen-Vandoorne (+3 pos. penalità) 
    7. Hamilton-Massa 
    8. Ocon-Palmer 
    9. Stroll-Wehrlein 
    10. Ericsson (+5 pos. penalità per sostituzione cambio) 
    Button dalla pitlane per modifiche in parco chiuso 
    12:47
    12:45
    «Devo cercare di portare a casa dei punti, non sarà favorevole partire dalla pitlane. Vedremo cosa riuscirò a fare. Se qualcuno riuscirà a fare un sorpasso ti regalo 10 sterline.... La differenza nel carico aerodinamico e la velocità rispetto allo scorso anno sono notevoli, come in frenata. Nel lento, invece, è più dura. Sono molto contento di quest'esperienza, ieri era stata una giornata speciale con il nono posto, poi la penalizzazione, proverò a divertirmi», racconta Button, che partirà dalla pitlane per delle modifiche all'assetto della McLaren apportate in parco chiuso. Sarebbe comunque scattato dal fondo della griglia per le 15 posizioni di penalità inflitte per aver montato il quinto turbo e il quinto MGU-H sulla power unit
    12:40
    Gara tutta in salita per Lewis Hamilton, che non sembra molto fiducioso sui 78 giri alle porte: «Andare a punti in qualche modo sarebbe un buon risultato. Dalla simulazione fatta sembra sia molto improbabile, niente però è impossibile. Il mio team sostiene sia improbabile entrare nei punti, però ci spero». «Pensiamo di poter fare una bella battaglia con la Ferrari, partendo terzo tutte le opzioni sono aperte. Voglio fare la mia gara, iniziando da una buona partenza e creando qualcosa con la strategia», racconta, invece, Bottas, in posizione decisamente migliore e molto competitivo nell'ultimo giro di qualifica ieri.
    12:33
    «E' stato un giro sufficiente per la pole, è quel che conta. Posso solo fare il mio massimo oggi, anche se fai tutto perfetto, ci sono fattori esterni che possono esserti contrari. Dovremmo avere una buona velocità, vedremo cos'accadrà», le prime parole di Raikkonen. «Non c'è tanta strada prima di curva 1, la partenza è importante e scattare dalla prima fila è una buona posizione», dice Vettel.
    12:30
    Piloti pronti per la drivers parade
    12:27
    12:10
    Pochi, decisivi, metri. Dal via a Sainte Devote si concentra un'intera gara, sintesi che più ristretta non si potrebbe sulle sorti del Gran Premio di Monaco. Raikkonen per il ritorno a un sapore antico, quasi dimenticato; Vettel per non lasciarsi sfuggire l'occasione di capitalizzare il più possibile le sventure di Hamilton; Bottas con una speranza: che davanti i due Cavallini scattino male, in una "mossa" da Palio che vale tutto. Buongiorno e buona domenica, appassionati di Formula 1. Tra poco più di 90 minuti avremo una risposta a tutti i possibili scenari che ci accompagnano verso il via del Gran Premio di Montecarlo, ovviamente da seguire in nostra compagnia, se vorrete

    5510

    PIÙ POPOLARI